Principali novità normative e giuridiche sugli Appalti Pubblici mese di maggio

  • LINEE GUIDA NR. 11 – CHIARIMENTI (177.2)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicati alcuni chiarimenti del presidente dell’anac sulle indicazioni per la verifica del rispetto del limite di cui all’art. 177 comma 1 del d.Lgs. 50/2016. Rilevato anche il periodo transitorio per l’adeguamento di cui al comma 2.
    Download Richiedi il documento
  • MATERIALI DA COSTRUZIONE - COMPENSAZIONE (216.27TER)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Rilevazione dei prezzi medi per l'anno 2017 e delle variazioni percentuali annuali, in aumento o in diminuzione, superiori al dieci per cento, relative all'anno 2018, ai fini della determinazione delle compensazioni dei singoli prezzi dei materiali da costruzione più significativi.
    Download Richiedi il documento
  • AMMINISTRAZIONI AGGIUDICATRICI E ENTI AGGIUDICATORI CHE OPERANO MEDIANTE AFFIDAMENTI DIRETTI NEI CONFRONTI DI PROPRIE SOCIETÀ IN HOUSE (192)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società in house.
    Download Richiedi il documento
  • INCONFERIBILITA’ INCARICHI - LIMITI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Non possono essere attribuiti incarichi amministrativi di vertice nel caso di condanna, anche non passata in giudicato, per uno dei delitti contro la pubblica amministrazione o nel caso di corruzione nella formazione di commissioni e nelle assegnazioni agli uffici.
    Download Richiedi il documento
  • PROROGA TECNICA DEL CONTRATTO – LIMITI (106.11)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La proroga tecnica del contratto è legittima se riveste carattere eccezionale e se l’amministrazione non si renda responsabile di ritardi nell’indizione della procedura di selezione del nuovo affidatario.
    Download Richiedi il documento
  • SISTEMI DI COMUNICAZIONE E DI GESTIONE DELLA GARA PUBBLICA IN FORMA DIGITALIZZATA (40.2 – 44 – 52 – 58)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La regione piemonte ricorda a tutte le amministrazioni pubbliche operanti sul territorio il divieto di porre a carico dei concorrenti eventuali costi connessi con la gestione telematica delle gare.
    Download Richiedi il documento
  • LINEE GUIDA N. 1 - SERVIZI ARCHITETTURA ED INGEGNERIA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicati gli indirizzi generali sull'affidamento dei servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria, in vigore dal 28/06/2019.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA SOTTOSCRIZIONE OFFERTA DA PARTE DI UN MEMBRO DI UN RTI COSTITUENDO – ESCLUSIONE (83.9)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il soccorso istruttorio non opera in caso di mancata sottoscrizione dell’offerta.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSIONE - ACCERTAMENTO DELLA VERIDICITÀ DI QUANTO DICHIARATO NELL’OFFERTA TECNICA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Legittima la richiesta da parte della commissione di documentazione a comprova di quanto autodichiarato dall’operatore economico nell’offerta tecnica.
    Download Richiedi il documento
  • DIVIETO INTEGRAZIONE OFFERTA – POSSIBILITÀ DI RICHIEDERE LA PRODUZIONE DI DOCUMENTI NON ESSENZIALI (83)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La stazione appaltante può richiedere, in caso di dubbi riguardanti il contenuto dell’offerta, chiarimenti e giustificazioni al concorrente.
    Download Richiedi il documento
  • CALCOLA CAUZIONE NEL PROJECT FINANCING – VALORE STIMATO CONCESSIONI (183.15)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Per determinare l’importo a base di gara in una finanza di progetto (anche nell’ottica di computare il valore della garanzia provvisoria), occorre fare riferimento al valore stimato delle concessioni.
    Download Richiedi il documento
  • CRITERI DI VALUTAZIONE OFFERTA – MODIFICA - ILLEGITTIMITÀ
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La commissione di gara non può modificare i criteri per l’attribuzione dei punteggi per la valutazione delle offerte fissati nella documentazione di gara.
    Download Richiedi il documento
  • MASSIMALE DELLA COPERTURA ASSICURATIVA- REQUISITO DI PARTECIPAZIONE – NON CONCORRE LA POLIZZA STIPULATA DAL GIOVANE PROFESSIONISTA (83.4)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La polizza assicurativa stipulata dal giovane professionista di un rtp non concorrere alla formazione del requisito di partecipazione consistente nella richiesta di un determinato massimale della copertura assicurativa contro i rischi professionali.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA SOTTOSCRIZIONE OFFERTA – SOCCORSO ISTRUTTORIO LEGITTIMO SE È RICONOSCIBILE LA PROVENIENZA DELL’OFFERTA (83.9)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    E’ sanabile con il ricorso al soccorso istruttorio la mancanza della sottoscrizione dell’offerta che non precluda la riconoscibilità della sua provenienza.
    Download Richiedi il documento
  • DOPPIA RIPARAMETRAZIONE – SCELTA DISCREZIONALE MA VINCOLANTE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Se la stazione appaltante prevede nella documentazione di gara la doppia riparametrazione deve attuarla in fase di gara.
    Download Richiedi il documento
  • DIVIETO INVITO GESTORE USCENTE – MANDANTE DEL RAGGRUPPAMENTO AGGIUDICATARIO (36)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il principio di rotazione si applica anche alla impresa mandante del raggruppamento aggiudicatario della precedente procedura.
    Download Richiedi il documento
  • CONCORSO DI IDEE - REALIZZAZIONE SUCCESSIVI LIVELLI DI PROGETTAZIONE – CONDIZIONI (156.6)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Nell’ambito di un concorso di idee, la possibilità di affidare al vincitore, con procedura negoziata senza bando, anche la redazione dei successivi livelli progettuali è subordinata alle due condizioni principali indicate nel comma 6, dell’art. 156.
    Download Richiedi il documento
  • ATTESTAZIONE DI CONFORMITA’ – PERTINENZA ATTIVITA’ E CAMPO DI APPLICAZIONE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Le attestazioni di conformità devono essere pertinenti sia al settore di attività nel quale l’organismo/laboratorio rilascia la certificazione che al c.D. Campo di applicazione
    Download Richiedi il documento
  • VIZI DI LEGITTIMITA’ DELLA NOMINA DELLA COMMISSIONE - EFFETTI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Anche ove siano dedotti vizi di legittimità della nomina della commissione, l’interesse strumentale alla riedizione della gara rimane subordinato al presupposto che vi siano, in concreto, ragionevoli possibilità di ottenere l’utilità richiesta.
    Download Richiedi il documento
  • RECESSO DALL’ATI – LIMITI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Deve ritenersi ammissibile il recesso di una o più imprese dal raggruppamento (e non l’aggiunta o la sostituzione), a patto che i rimanenti soggetti siano comunque in possesso dei requisiti di qualificazione per le prestazioni oggetto dell’appalto.
    Download Richiedi il documento
  • DISCREZIONALITA’ TECNICA – LIMITI AL SINDACATO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Le valutazioni delle offerte tecniche da parte delle commissioni di gara sono espressione di discrezionalità tecnica e come tali sono sottratte al sindacato di legittimità del giudice amministrativo, salvo che non siano manifestamente illogiche, irrazionali, irragionevoli, arbitrarie.
    Download Richiedi il documento
  • INFUNGIBILITA’ ACQUISTI IN AMBITO SANITARIO - LIMITI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L’infungibilità, che legittima l’adozione della procedura negoziata senza bando, si configura laddove, per ragioni tecniche di privativa industriale o di altra natura, non siano rinvenibili, sul mercato attuale, prodotti in grado di realizzare la funzione specifica attesa. La valutazione dell’infungibilità rientra nella responsabilità della stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • DISCIPLINA DELLE CLAUSOLE SOCIALI – CHIARIMENTI (50)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicati alcuni chiarimenti in ordine alle linee guida n. 13 recanti «la disciplina delle clausole sociali».
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA ECONOMICA CON TRE DECIMALI E NON QUATTRO - EFFETTI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La presentazione di un’offerta economica di ribasso con un numero di cifre decimali pari a 3 e non a 4 come previsto dal disciplinare non comporta l’esclusione del concorrente, dovendo le cifre decimali omesse nella presentazione dell’offerta economica essere interpretate dalla commissione di gara come pari a zero.
    Download Richiedi il documento
  • VALUTAZIONE OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA – FASI SEPARATE - RATIO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La separazione tra le fasi di valutazione dell’offerta tecnica e di quella economica, propria delle procedure di affidamento da aggiudicare con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, è principio generale diretto a evitare che la commissione di gara sia influenzata nella valutazione dell’offerta tecnica dalla conoscenza di elementi dell’offerta economica.
    Download Richiedi il documento
  • OGGETTO APPALTO ED ATTIVITA’ CAMERALE - CONGRUENZA CONTENUTISTICA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La corrispondenza contenutistica tra le risultanze descrittive del certificato camerale e l’oggetto dell’appalto deve essere verificata secondo una considerazione globale e complessiva delle prestazioni dedotte in contratto.
    Download Richiedi il documento
  • SISMA 2009 – LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE NON SOTTOPOSTI ALLA NORMATIVA APPALTI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    I contratti per l’affidamento dei lavori di ristrutturazione/ricostruzione delle civili abitazioni a seguito degli eventi sismici del 6 aprile 2009 non sono sottoposti alla disciplina degli appalti pubblici.
    Download Richiedi il documento
  • PRINCIPIO DI INVARIANZA DELLA SOGLIA DI ANOMALIA – RATIO (95.15)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La ratio del principio di invarianza della soglia di anomalia è quella di assicurare stabilità agli esiti finali della procedura di gara ma anche eliminare l’inconveniente del prolungamento dei tempi della gara e il dispendio di risorse umane ed economiche conseguente all’esclusione di un concorrente e alla rideterminazione della soglia.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA STIPULA CONTRATTO DI APPALTO PER CLAUSOLA DUBBIA SULLA CESSIONE DEL CREDITO (93.6)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Per stabilire se la mancata stipula del contratto sia dovuta a fatto dell’aggiudicatario, la s.A. Dovrebbe previamente offrirsi di adeguare la bozza di contratto in merito alla cedibilità dei crediti e che, solo nell’ipotesi in cui, l’impresa si rifiutasse ancora di stipulare il contratto, si potrebbe ritenere legittima l’escussione della garanzia provvisoria.
    Download Richiedi il documento
  • INDAGINE DI MERCATO – VALENZA (36.2.B – 89.7)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L’avviso di indagine di mercato che precede la procedura negoziata ha valenza meramente esplorativa e non costituisce prova di possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l’affidamento del servizio, che invece dovrà essere dichiarato dall’interessato ed accertato dalla stazione appaltante in occasione della procedura negoziata.
    Download Richiedi il documento
  • VALUTAZIONE-DELLE OFFERTE TECNICHE- DISCREZIONALITÀ TECNICA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La valutazione delle offerte tecniche da parte della commissione esaminatrice costituisce apprezzamento connotato da chiara discrezionalità tecnica, sì da rendere detta valutazione insindacabile
    Download Richiedi il documento
  • UN’INTEGRAZIONE DISCIPLINA DI GARA – NECESSARIA LA PROROGA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE (79.3)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    In caso di modifiche sostanziali della lex specialis, è obbligatoria la riapertura dei termini per la presentazione delle offerte
    Download Richiedi il documento
  • COMMERCIO O L’INTERMEDIAZIONE SENZA DETENZIONE DEI RIFIUTI – DIFFERENZA DA RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO – CATEGORIA ANGA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    In assenza di un’attività di commercio senza detenzione di rifiuti, non è giustificata la richiesta del possesso della categoria 8 dell’anga ai fini della partecipazione alla gara.
    Download Richiedi il documento
  • AFFIDAMENTO DELL’ATTIVITÀ DI SORVEGLIANZA SANITARIA DI CUI AL D.LGS. N. 81/2008 - APPALTO DI SERVIZI OVVERO DI INCARICO PROFESSIONALE EX ART. 7 DEL D.LGS. N. 165/2001
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il servizio di sorveglianza sanitaria di cui al d.Lgs. N. 81/2008 nel rispetto delle procedure previste per l’affidamento dei servizi sanitari di cui all’allegato ix del d.Lgs. N. 50/2016, trattandosi nel caso di specie di appalto di servizi.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURE NEGOZIATE – ADEMPIMENTI (63.6)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Le procedure negoziate devono sempre essere precedute da un avviso pubblico di indagine di mercato.
    Download Richiedi il documento
  • DGUE ELETTRONICO (85.1)
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Dal 2 maggio 2019 , il servizio espd della commissione europea per la compilazione del dgue on line è stato disattivato. Rimane comunque in vigore l'obbligo di utilizzare l'espd.
    Download Richiedi il documento
  • LEGGE EUROPEA 2018 (113bis)
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Pubblicata la legge europea 2018 che modifica l'art 113-bis (termini di pagamento. Clausole penali) del dlgs 50/16 con efficacia dal prossimo 26 maggio.
    Download Richiedi il documento
  • REGOLARITA’ FISCALE – ISTANZA DI RATEIZZAZIONE – ACCOLTA PRIMA DELLA SCADENZA DI PRESENTAZIONE OFFERTE (80.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La regolarità fiscale si considera sussistente soltanto ove, prima del decorso del termine per la presentazione della domanda di partecipazione alla gara di appalto, l'istanza di rateizzazione sia stata accolta con l'adozione del relativo provvedimento costitutivo.
    Download Richiedi il documento
  • LEX SPECIALIS- PRESCRIZIONI INTANGIBILI - PRINCIPIO DI EQUIVALENZA DELLE SPECIFICHE TECNICHE (68)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il principio di equivalenza delle specifiche tecniche vincola l’amministrazione solo qualora la documentazione di gara menzioni un marchio, un brevetto o un tipo, un’origine o una produzione specifica che avrebbero come effetto di favorire o eliminare talune imprese o taluni prodotti.
    Download Richiedi il documento
  • ATTESTAZIONE SOA NON AGGIORNATA CON CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ AGGIORNATA - IRRILEVANZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Una certificazione di qualità aggiornata, ma non ancora integrata nell’attestazione soa non può ritenersi irrilevante
    Download Richiedi il documento
  • REGOLARITÀ FISCALE – ACCERTAMENTO DEFINITIVO – COMPILAZIONE DGUE (80.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Qualora l’operatore economico si trovi in una situazione di irregolarità fiscale dovrà segnalarlo nel dgue evidenziando, in caso, trattarsi di situazione derivante da un accertamento non definitivo
    Download Richiedi il documento
  • COMUNICAZIONE POSSIBILE MODIFICA PRODOTTO DA OFFRIRE – OFFERTA CONDIZIONATA - ESCLUSO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La comunicazione in sede di offerta che il prodotto può subire delle modifiche o variazioni senza preavviso non condiziona l’offerta, se assume la forma di clausola di mero stile priva di contenuto volitivo. Diversamente, il concorrente deve essere escluso.
    Download Richiedi il documento
  • PREMINENZA DEL CD. ACCESSO DIFENSIVO ANCHE SU OFFERTA TECNICA (53.5)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In relazione alla riservatezza tecnica, è comunque consentito l'accesso al concorrente ai fini della difesa in giudizio dei propri interessi in relazione alla procedura di affidamento del contratto.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI AD ALTA INTENSITA’ MANODOPERA – CARATTERISTICHE STANDARDIZZATE – APPLICAZIONE MIGLIOR RAPPORTO QUALITA’ PREZZO (50.1 - 95.3.A)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Gli appalti di servizi ad alta intensità di manodopera, anche se standardizzati, sono sempre aggiudicati con il criterio del miglior rapporto qualità/prezzo.
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLA TERRITORIALITÀ - PRECLUSIONE ALLA PARTECIPAZIONE DI OPERATORI CHE NON SI TROVINO NELLE FRAZIONI INDICATE - VIOLAZIONE PAR CONDICIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Invalida la clausola della lex specialis che imponga di essere ubicati in specifiche frazioni.
    Download Richiedi il documento
  • OBBLIGO DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ALLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO - NON CONTRASTA CON LA “POSSIBILITÀ” DI TALE AFFIDAMENTO, INTRODOTTA DAL CODICE DEL TERZO SETTORE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Correttamente la legge regionale del veneto ha previsto un “obbligo” di affidamento del servizio di trasporto sanitario di urgenza alle associazioni di volontariato.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDIMENTO DI VERIFICA DELL'ANOMALIA DELL'OFFERTA – DISCREZIONALITÀ TECNICA- RICHIEDE UNA MOTIVAZIONE RIGOROSA ED ANALITICA – NON È NECESSARIA NELL'IPOTESI DI ESITO POSITIVO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il provvedimento adottato dalla stazione appaltante a conclusione del sub-procedimento di verifica dell'anomalia.
    Download Richiedi il documento
  • PROCESSO AMMINISTRATIVO - RITO SUPER ACCELERATO – ABROGAZIONE – AMBITO DI APPLICAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’abrogazione del rito appalti super accelerato fa riferimento ai ricorsi introduttivi notificati (e non depositati) dopo il 19 aprile 2019.
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITO DELL’ESPERIENZA NELLO SPECIFICO SETTORE CUI SI RIFERISCE L’OGGETTO DEL CONTRATTO - COERENZA CON LA POLIEDRICITÀ DELLE COMPETENZE RICHIESTE (83)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il requisito dell’esperienza nello specifico settore cui si riferisce l’oggetto del contratto deve essere inteso in modo coerente con la poliedricità delle competenze spesso richieste in relazione alla complessiva prestazione da affidare.
    Download Richiedi il documento
  • GIUDIZIO DI VERIFICA - MANCANZA DELLA DATA - NON COSTITUISCE VIZIO INVALIDANTE DEL PROVVEDIMENTO, MA MERA IRREGOLARITÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancanza della data non costituisce vizio invalidante del provvedimento, ma mera irregolarità.
    Download Richiedi il documento
  • CARENZE RISCONTRATE NEL DGUE DI INFORMAZIONI RIFERITE ALLE “CAPACITÀ TECNICHE E PROFESSIONALI” E MANCATO POSSESSO DI CERTIFICATI DI QUALITÀ- SOCCORSO ISTRUTTORIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le carenze riscontrate del dgue di informazioni riferite alle “capacità tecniche e professionali” (classi e categorie dei lavori) e delle ragioni per cui l’impresa non è in possesso di certificati relativi a sistemi di garanzia della qualità e del rispetto delle norme di gestione ambientale, sono oggetto di soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • SOPRALLUOGO - ALTERAZIONE DELLA DATA DEL SOPRALLUOGO- DICHIARAZIONE NON VERITIERA (80)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    A prescindere dal fatto che il sopralluogo fosse facoltativo per la concorrente, è indubitabile che, essendo stata alterata la data, l’impresa ricorrente ha reso una dichiarazione non veritiera.
    Download Richiedi il documento
  • AUTOTUTELA - DOMANDA RISARCITORIA CONSEGUENTE ALL’ANNULLAMENTO LEGITTIMO IN AUTOTUTELA DI UN PROVVEDIMENTO DI AGGIUDICAZIONE IN PRECEDENZA ILLEGITTIMAMENTE EMANATO – GIURISDIZIONE ORDINARIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La domanda risarcitoria conseguente ad un annullamento legittimo in autotutela di un provvedimento di aggiudicazione in precedenza illegittimamente emanato rientra nella giuridizione del giudice ordinario.
    Download Richiedi il documento
  • ISCRIZIONE ALBO GESTORI AMBIENTALI – TRA REQUISITO DI ESECUZIONE E REQUISITO DI IDONEITÀ PROFESSIONALE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    É legittimo che l’amministrazione richieda l’iscrizione all’albo nazionale dei gestori ambientali come requisito necessario per l’esecuzione del contratto quando la gestione dei servizi di gestione dei rifiuti non costituisce la principale attività contrattuale. Alternativamente, verrà richiesto quale requisito di idoneità professionale.
    Download Richiedi il documento
  • ACCESSO AI DOCUMENTI ED ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il criterio individuato dal legislatore per la valutazione delle esclusioni dall’accesso generalizzato è quello del solo pregiudizio, mitigando da un lato la possibilità di conoscenza integrale ed indistinta dei documenti detenuti dall’ente, dall’altro mantenendo in vita l’istituto dell’accesso ai documenti amministrativi e la propria disciplina speciale dettata dalla legge 241/1990.
    Download Richiedi il documento
  • ESCLUSIONE DEL CONCOORENTE PER ILLECITO PROFESSIONALE – PRESUPPOSTI (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’amministrazione attua una valutazione tecnico-discrezionale della sussistenza dei presupposti per l’esclusione del concorrente, qualora emergano elementi tali da rendere dubbia la sua integrità o affidabilità.
    Download Richiedi il documento
  • GARANZIA PROVVISORIA NON SANABILE CON IL SOCCORSO ISTRUTTORIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non è sanabile l’assenza della fideiussione in data antecedente la scadenza del termine di presentazione della domanda
    Download Richiedi il documento
  • ILLECITO PROFESSIONALE - RINVIO A GIUDIZIO – VERIFICA IN CONCRETO (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Una richiesta di rinvio a giudizio può essere valutata ai fini della adozione di un provvedimento di esclusione da una gara per commissione di un illecito professionale.
    Download Richiedi il documento
  • ALIENAZIONE A TITOLO ONEROSO DI BENI APPARTENENTI ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – MANCATO SOPRALLUOGO - ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il sopralluogo è elemento essenziale dell’offerta, la cui omissione non può essere oggetto di soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • IL RISPETTO DEI MINIMI SALARIALI VA SEMPRE VERIFICATO (97.5)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La stazione appaltante deve sempre procedere, prima della aggiudicazione e a prescindere dalla valutazione di anomalia della offerta, alla verifica del rispetto della congruità del corso della manodopera rispetto ai minimi salariali retributivi.
    Download Richiedi il documento
  • MALFUNZIONAMENTO DELLA PIATTAFORMA – ESCLUSIVO CARICO DELL’OPERATORE ECONOMICO (79.5BIS)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Se la documentazione di gara lo prevede, l’operatore economico può essere chiamato ad assumersi il rischio di malfunzionamento della piattaforma.
    Download Richiedi il documento
  • CONTROVERSIA INERENTE IL COLLAUDO – GIURISDIZIONE GO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le controversie inerenti al collaudo di opere pubbliche (ma ciò vale anche nel caso di appalti aventi ad oggetto servizi o forniture) rientrano nella giurisdizione del giudice ordinario.
    Download Richiedi il documento
  • PRESIDENTE COMMISSIONE DI GARA – PREDISPOSIZIONE E SOTTOSCRIZIONE DEL BANDO – INCOMPATIBILITÀ (77.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ illegittima la composizione della commissione giudicatrice stante che il presidente ha redatto ed approvato la lex specialis e gli atti prodromici (relazione tecnica con la quale la sa ha nominato il promotore; predisposizione e sottoscrizione bando e disciplinare), nominato i commissari, “autoproclamandosi” presidente e responsabile dell’esecuzione contratto.
    Download Richiedi il documento
  • OPPOSIZIONE ACCESSO ATTI PER SEGRETO TECNICI O COMMERCIALI INDUSTRIALE - ONERE DI RAPPRESENTARE LE SPECIFICHE RAGIONI DI TUTELA DEL SEGRETO INDUSTRIALE (53.5)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’amministrazione ha l’onere di rappresentare quali sono le specifiche ragioni di tutela del segreto industriale e commerciale custodito negli atti di gara poste alla base di un diniego di accesso alla offerta tecnica.
    Download Richiedi il documento
  • PATTO DI INTEGRITA’ – CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le condizioni generali dei patti di integrita’ vengono predisposte dalla stazione appaltante e accettate dall’impresa concorrente, che si impegna a rispettarle.
    Download Richiedi il documento
  • SOPRALLUOGO – SANZIONE ESPULSIVA (79.2 – 83.8)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La stazione appaltante non può, in assenza di valide ragioni oggettive e immediatamente percepibili legate all’oggetto della gara, subordinare la partecipazione del concorrente all’effettuazione del sopralluogo.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA ALLEGAZIONE CAMPIONATURA – SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nell’ambito dell’offerta tecnica, i campioni sono suscettibili di essere integrati mediante soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDIMENTO DI VERIFICA DELL'ANOMALIA DELL'OFFERTA – NATURA (97)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il procedimento di verifica dell’anomalia non ha per oggetto la ricerca di specifiche e singole inesattezze dell’offerta economica, mirando piuttosto ad accertare l’attendibilità e la serietà della stessa e l’effettiva possibilità dell’impresa di eseguire correttamente l’appalto alle condizioni proposte.
    Download Richiedi il documento
  • PARTECIPAZIONE A LOTTI DISTINTI DI IMPRESE COLLEGATE – NO ESCLUSIONE (80)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    É legittimo che due imprese collegate partecipino individualmente a lotti di gara.
    Download Richiedi il documento
  • ATTIVITÀ DI PROGETTAZIONE - CONSULENZE E SUBAPPALTO (31.8)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Per verificare se la nomina di consulenti da parte di un rtp costituisca o meno un subappalto è necessario esaminare l’oggetto della gara e l’oggetto dei contratti stipulati con i predetti consulenti.
    Download Richiedi il documento
  • RATING DI LEGALITÀ - VALUTAZIONE AFFIDABILITÀ DELLE IMPRESE PER INCENTIVARE UNA SANA E CORRETTA COMPETIZIONE CONCORRENZIALE (95.13)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le singole amministrazioni scelgono discrezionalmente di inserire o meno il rating di legalità ai fini della valutazione dell’offerta.
    Download Richiedi il documento
  • ATTO NOMINA COMMISSIONE – IMMEDIATA IMPUGNABILITÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’atto di nomina della commissione giudicatrice, è immediatamente lesivo, e quindi non può essere impugnato unitamente all’aggiudicazione.
    Download Richiedi il documento
  • AMMISSIONE SOLO DI RAGGRUPPAMENTI VERTICALI – DISPOSIZIONE NULLA (48)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nullo il divieto di costituzione di raggruppamenti misti posto da una stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • CRITERIO OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA - METODI DI CALCOLO - ALL. P DPR 207/2010 - NON SONO VINCOLANTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La stazione appaltante dispone di ampi margini nella determinazione non solo dei criteri di valutazione dell’offerta ma anche nella individuazione delle formule matematiche da utilizzare.
    Download Richiedi il documento
  • SPECIFICHE TECNICHE – PROVA DI EQUIVALENZA (68.6)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Quando le specifiche tecniche fanno riferimento ad un marchio specifico. La stazione appaltante deve esigere che l’offerente fornisca, già nella sua offerta, la prova dell’equivalenza dei prodotti che propone rispetto a quelli definiti nelle citate specifiche tecniche.
    Download Richiedi il documento
  • RICORSO GIURISDIZIONALE AVVERSO GLI ATTI DI GARA – ONERE DI ESTENSIONE DELL’IMPUGNAZIONE ANCHE AL PROVVEDIMENTO CONCLUSIVO DEL PROCEDIMENTO AVVIATO CON L’INDIZIONE DELLA SELEZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il concorrente che abbia impugnato gli atti della procedura di gara ha l’onere di estendere il gravame anche al provvedimento conclusivo del procedimento
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI POSTALI ESCLUSI DAL “SERVIZIO UNIVERSALE” – POSSESSO LICENZA INDIVIDUALE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il servizio di stampa, imbustamento e postalizzazione della corrispondenza costituisce servizio “universale” che impone il possesso della licenza individuale se deve essere fornito permanentemente in tutti i punti del territorio nazionale, a prezzi accessibili a tutti gli utenti.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI DI RASSEGNE STAMPA DIGITALI – ILLEGITTIMA LA VALUTAZIONE DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA LICENZA ARS DEL REPERTORIO PROMOPRESS.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nell’affidamento del servizio di rassegna stampa è illegittimo il criterio di valutazione della “sottoscrizione della licenza ars del repertorio promopress”.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO ALLEGAZIONE CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ SCANSIONATA SENZA FIRMA DIGITALE DELL’ENTE CERTIFICATORE - ESCLUSIONE (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’allegazione di una scansione della certificazione di qualità senza sottoscrizione digitale dell’ente certificatore non è in grado di spiegare gli effetti certificativi richiesti dalla lex specialis e previsti dalla legge.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO – TERMINE PER L’INTEGRAZIONE DOCUMENTALE – INOSSERVANZA – ESCLUSIONE – (ART. 83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ legittima l’esclusione quale conseguenza della sola inosservanza, da parte dell’impresa concorrente, all’obbligo di tempestiva integrazione documentale.
    Download Richiedi il documento
  • RICHIESTA FATTURATO - REQUISITO TECNICO O DI CAPACITÀ ECONOMICO FINANZIARIA – AVVALIMENTO OPERATIVO O DI GARANZIA (89)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Qualora il fatturato venga richiesto quale requisito tecnico il relativo avvalimento si configura quale operativo e non di garanzia, comportando il trasferimento, dall’ausiliario all’ausiliato, delle competenze tecniche acquisite con le precedenti esperienze.
    Download Richiedi il documento
  • GRAVI ILLECITI PROFESSIONALI – RISOLUZIONE CONTRATTUALE PREGRESSA – CONTESTAZIONE GIUDIZIALE – IRRILEVANZA – RAGIONI (ART. 80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In ipotesi di risoluzione contrattuale contestata in giudizio, la stazione appaltante può comunque valutare la sussistenza di un illecito professionale.
    Download Richiedi il documento
  • RINVIO PREGIUDIZIALE - COSTI DELLA MANODOPERA - ESCLUSIONE AUTOMATICA DELL'OFFERENTE CHE NON HA INDICATO SEPARATAMENTE NELL'OFFERTA DETTI COSTI - PRINCIPIO DI PROPORZIONALITÀ (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Salvo l’obbligo di indicazione degli oneri di sicurezza nell’offerta, se le disposizioni della gara d'appalto non consentono agli offerenti di indicare i costi in questione nelle loro offerte economiche, i principi di trasparenza e di proporzionalità ammettono la concessione del soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • INFORMATIVA ANTIMAFIA E REATI SPIA - TRAFFICO ILLECITO DI RIFIUTI – LEGITTIMA INTERDITTIVA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ legittima l’informativa antimafia emessa nei confronti di una società il cui legale rappresentante sia fratello del rappresentante di altra società colpita da interdittiva a seguito di condanna per reati connessi al traffico illecito di rifiuti.
    Download Richiedi il documento
  • RINEGOZIAZIONE CONTRATTI – LIMITI (106.1.E – 106.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il potere di rinegoziazione della p.A. Non deve modificare sostanzialmente il contenuto del contratto originario; gli scostamenti devono essere contenuti, tali da non dare luogo a un affidamento nuovo e diverso.
    Download Richiedi il documento
  • MODIFICA STATUIZIONI PENALITA’ DI MORA - LIMITI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ possibile modificare la statuizione sulla penalità di mora (cd. Astreinte) in sede di cd. “ottemperanza di chiarimenti” nel caso in cui siano comprovate sopravvenienze fattuali o giuridiche che ne dimostrino la manifesta iniquità o nel caso in cui sia mancata la fissazione di un tetto massimo della somma da versare a titolo sanzionatorio.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO CON AUTOBUS CHE NON ASSUMONO LA FORMA DI CONTRATTI DI CONCESSIONE – DISCIPLINA APPLICABILE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’art. 5 del regolamento (ce) n. 1370/2007 non si applica all'aggiudicazione diretta di contratti aventi ad oggetto servizi di trasporto pubblico con autobus che non assumono la forma di contratti di concessione.
    Download Richiedi il documento
  • COMPENSO COMMISSARI DI GARA – ANNULLAMENTO DECRETO 12 FEBBRAIO 2018 - NO COMPENSO MINIMO (77. 10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il decreto 12 febbraio 2018 emanato ai sensi del decimo comma dell’art. 77 deve essere annullato nella parte in cui fissa il compenso lordo minimo per i componenti della commissione giudicatrice.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSIONE GIUDICATRICE - DISCREZIONALITÀ TECNICA- SINDACABILITÀ NEI LIMITI DELLA MANIFESTA IRRAGIONEVOLEZZA, ARBITRARIETÀ, ILLOGICITÀ, IRRAZIONALITÀ O TRAVISAMENTO DEI FATTI (77)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La valutazione delle offerte costituisce espressione dell’ampia discrezionalità riconosciuta alla stazione appaltante, con la conseguenza che è sottratta al sindacato di legittimità, ad eccezione dell'ipotesi in cui si ravvisi manifesta irragionevolezza, arbitrarietà, illogicità, irrazionalità o travisamento dei fatti.
    Download Richiedi il documento
  • UTILIZZO REQUISITI CEDENTE – COMPROVA STIPULA CONTRATTO AFFITTO DI AZIENDA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Un concorrente non può utilizzare, ai fini della partecipazione alla gara, la cifra di affari maturata da altra società con cui ha stipulato un contratto se tale contratto, a dispetto del nomen iuris adoperato dalle parti di affitto di ramo d’azienda non può essere qualificato tale.
    Download Richiedi il documento
  • INVIO OFFERTA A MEZZO PEC – VIOLAZIONE PRINCIPIO SEGRETEZZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le offerte non possono essere trasmesse a mezzo pec.
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITI DI PARTECIPAZIONE - IMPOSIZIONE DI UN DETERMINATO CONTRATTO COLLETTIVO - INAMMISSIBILITÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’applicazione di un determinato contratto collettivo non può essere imposta dalla lex specialis alle imprese concorrenti quale requisito di partecipazione né la mancata applicazione di questo può essere a priori sanzionata dalla stazione appaltante con l’esclusione
    Download Richiedi il documento
  • CAUSE DI ESCLUSIONE: NON È SANZIONABILE IL CONCORRENTE INDOTTO IN ERRORE DAI MODELLI POSTI A BASE DI GARA DALLA STAZIONE APPALTANTE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non può essere escluso un operatore economico che abbia seguito puntualmente le indicazioni fornite dai modelli posti base di gara dalla stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • TERMINE PER SOSTITUZIONE AUSILIARIA - RAGIONEVOLEZZA (89.3)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Deve essere ritenuto ragionevole un termine di 15 giorni per la sostituzione dell’impresa ausiliaria.
    Download Richiedi il documento
  • MODIFICABILITÀ ONERI DI SICUREZZA – ESCLUSO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Un operatore economico che indica erroneamente l’importo dei costi per la sicurezza non potrà modificarli in sede di verifica di anomalia.
    Download Richiedi il documento
  • ASSEVERAZIONE PEF – SOCIETÀ CHE SVOLGONO ATTIVITÀ DI ORGANIZZAZIONE E REVISIONE CONTABILE DI AZIENDE (183.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Qualunque che sia il titolo autorizzativo dell’attività (cui consegue l’iscrizione in un registro o l’annotazione in un elenco), se le società svolgono attività di “organizzazione e revisione contabile di aziende” possono asseverare i p.E.F.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURA RISTRETTA- PARTECIPAZIONE RTI- LIMITATA MODIFICABILITÀ SOGGETTIVA – IL BANDO DEVE SPECIFICARE I CRITERI DI AGGIUDICAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nelle procedure aperte e ristrette, il bando deve indicare i criteri di aggiudicazione, indispensabili per la formulazione delle offerte.
    Download Richiedi il documento
  • BANDO DI GARA - CLAUSOLE ESCLUDENTI - ONERE DI IMMEDIATA IMPUGNAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il bando e in genere gli atti contenenti la legge di gara devono essere impugnati immediatamente, anziché unitamente al provvedimento conclusivo del procedimento (i.E. L’aggiudicazione), qualora contengano clausole in qualche modo preclusive della partecipazione alla procedura concorrenziale.
    Download Richiedi il documento
  • REVISIONE PREZZI - FINALITÀ - DETERMINAZIONE - PROVVEDIMENTO AUTORITATIVO IMPUGNABILE NEI TERMINI DI LEGGE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I risultati del procedimento di revisione dei prezzi sono dunque espressione di una facoltà discrezionale, che sfocia in un provvedimento autoritativo, il quale deve essere impugnato nel termine decadenziale di legge.
    Download Richiedi il documento
  • REVISIONE DEI PREZZI – CONTRATTI IN PROROGA E NON IN RINNOVO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Presupposto per l'applicazione della revisione dei prezzi i contratti ad esecuzione periodica o continuativa relativi a servizi o forniture debbono recare una clausola di revisione periodica del prezzo e trovano applicazione in un regime di proroga ma non di rinnovo del rapporto contrattuale.
    Download Richiedi il documento
  • TITOLO IMPUGNAZIONE CLAUSOLE IMMEDIATAMENTE LESIVE - NECESSARIA IMPOSSIBILITA’ OGGETTIVA ALLA PARTECIPAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Per impugnare le clausole immediatamente escludenti deve manifestarsi un’impossibilità o un’onerosità oggettive e non della mera difficoltà riferita al singolo partecipante.
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITI PER LA MANUTENZIONE DEL VERDE - ATTESTAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’attestato di idoneità per l’attività di costruzione, sistemazione e manutenzione del verde pubblico o privato affidata a terzi, si può ritenere riferito alla fase esecutiva degli appalti e non riguarda la procedura di assegnazione.
    Download Richiedi il documento
  • INCENTIVI PER FUNZIONI TECNICHE (113)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Gli incentivi di cui all’art. 113 del d.Lgs. 50/2016 sono destinabili al personale dipendente dell’ente esclusivamente nei casi di contratti di appalto e non anche nei casi di contratti di concessione.
    Download Richiedi il documento
  • SOCIETA’ A CONTROLLO PUBBLICO – DEFINIZIONE DI CONTROLLO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Lo status di "società a controllo pubblico" non può essere desunto dai meri indici costituiti dalla maggioranza di azioni e di consiglieri nel c.D.A.. assume rilievo decisivo lo scrutinio delle disposizioni statutarie e dei patti parasociali per verificare in che termini le pubbliche amministrazioni sono in grado di influire sulle decisioni finanziarie e gestionali strategiche relative all'attività sociale.
    Download Richiedi il documento
  • PROROGA CONTRATTO – TEMPO STRETTAMENTE NECESSARIO PER STIPULA DEL CONTRATTO- STRETTA INTERPRETAZIONE (106.11)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’applicazione dell’istituto della proroga è consentita solo se ricorrono le condizioni di legge da interpretarsi in modo restrittivo
    Download Richiedi il documento