Principali novità normative e giuridiche sugli Appalti Pubblici mese di agosto

  • ACCESSO AGLI ATTI - PRESUPPOSTI PER IL DINIEGO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Nella ponderazione degli opposti interessi, prevale il diritto di accesso difensivo, anche nei confronti degli elementi asseritamente costituenti segreto tecnico o commerciale, attesa l’esplicita formulazione dalla norma in questione.
    Download Richiedi il documento
  • RTI DI TIPO MISTO - APPLICABILITÀ ANCHE AGLI APPALTI MISTI DI SERVIZI E FORNITURE (48.6)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Sebbene l’art. 48, comma 6, secondo periodo, d.Lvo n. 50/2016, nel delineare la figura del r.T.I. Di tipo “misto”, faccia espresso riferimento agli appalti di lavori , non è mai stata messa in discussione, anche dalla giurisprudenza, l’esercitabilità della suddetta facoltà nell’ambito degli appalti di servizi o forniture.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI LEGALI - PARE CONSULTIVO DEL CONSIGLIO DI STATO (4 - 17.1.D - 140 - 142 - ALLEGATO IX)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicato il parere consultivo del consiglio di stato sulle linee guida per l'affidamento dei servizi legali.
    Download Richiedi il documento
  • NORMATIVA TERZO SETTORE (140)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Normativa applicabile agli affidamenti di servizi sociali alla luce del d.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50 e del d.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI SOCIALI - PARERE SULLA NORMATIVA APPLICABILE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicato il parere del consiglio di stato, in commissione speciale, sulla normativa in tema di affidamenti di servizi sociali.
    Download Richiedi il documento
  • RISOLUZIONE ANTICIPATA - GRAVE ILLECITO PROFESSIONALE - RIMESSIONE ALLA CGE (80.5.C)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Va rimessa alla corte di giustizia europea la questione del grave illecito professionale, quale causa della risoluzione anticipata di un contratto d’appalto. Si chiede se l’operatore possa essere escluso solo se la risoluzione non sia contestata o sia confermata all’esito di un giudizio.
    Download Richiedi il documento
  • DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SENZA ALLEGAZIONE DELLA CARTA D'IDENTITA' - EFFETTI (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'assenza della copia fotostatica del documento di identità alla dichiarazione sostitutiva determina la sua giuridica inesistenza, e non sussiste il soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • AZIENDA MISTA - FORMA DEI CONTRATTI DA STIPULARE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Va esclusa la necessaria forma scritta dei contratti stipulati da un'azienda speciale posseduta dallo stato o da un ente pubblico.
    Download Richiedi il documento
  • REVISIONE PERIODICA DEI PREZZI - DIFFERENZA IN IPOTESI DI PROROGA E RINNOVO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La revisione dei prezzi si applica solo alle proroghe contrattuali, ma non agli atti successivi al contratto originario, con cui, attraverso specifiche manifestazioni di volontà, sia stato dato corso tra le parti a distinti, nuovi e autonomi rapporti giuridici
    Download Richiedi il documento
  • RESPONSABILITÀ DA RITARDO DEL COMMITTENTE - RITARDO EROGAZIONE FINANZIAMENTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il ritardo nell'erogazione del finanziamento non esclude la responsabilità del debitore per il ritardato pagamento.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA INDICAZIONE DEL GEOLOGO – MANCATA ESCLUSIONE DELL’OFFERENTE – ILLEGITTIMITÀ - INAMMISSIBILITÀ DI UN SOCCORSO ISTRUTTORIO (91.3)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Allorché si richieda in gara l'elaborazione di documenti di competenza del geologo, va prevista l'obbligatorietà del geologo all'interno della compagine dei "progettisti".
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTE ANOMALE - VERIFICA ANOMALIA - FINALITÀ E NATURA (97)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’esame delle giustificazioni prodotte dai concorrenti, a dimostrazione della non anomalia della propria offerta, rientra nella discrezionalità tecnica della pubblica amministrazione.
    Download Richiedi il documento
  • DURC NEGATIVO - ERROOEA TRASMISSIONE DATI - ESCLUSIONE (80.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’irregolarità meramente formale nella trasmissione dei flussi informativi all’inps è giusta ragione di esclusione dalla gara.
    Download Richiedi il documento
  • SANABILITA' PER REGOLARIZZAZIONE DOCUMENTALE E NON PER INTEGRAZIONE (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Statuire la sanabilità di carenze di “qualsiasi elemento formale della domanda" consente la regolarizzazione documentale attraverso il soccorso istruttorio e non l'integrazione di documentazione che non si possiede.
    Download Richiedi il documento
  • D.LGS 163 2006 - VALUTAZIONE OFFERTA - COINCIDENZA TRA ELEMENTI QUALITATIVI DI VALUTAZIONE E ELEMENTI DELL'OFFERTA TECNICA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Legittima la disciplina di gara ove si ravvisi una parziale coincidenza letterale tra gli elementi qualitativi di valutazione e gli lementi in cui si scompone l’offerta tecnica.
    Download Richiedi il documento
  • SOSPENSIONE DEL DECRETO DEL 12 FEBBRAIO 2018 SULL'ALBO DEI COMMISSARI DI GARA - COMPENSO MASSIMO PER I COMMISSARI(77.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Con tale ordinanza il tar lazio sospende i compensi minimi fissati dal d.M. 12 febbraio 2018 avente ad oggetto: “determinazione della tariffa di iscrizione all'albo dei componenti delle commissioni giudicatrici e relativi compensi” e fissa per la trattazione di merito del ricorso l'udienza pubblica del 22 maggio 2019.
    Download Richiedi il documento
  • SPECIFICHE TECNICHE - EVENTUALI DIFFORMITÀ DELL’OFFERTA - ONERE DITTA DIMOSTRARE EQUIVALENZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le caratteristiche tecniche previste nel capitolato concorrono a definire il contenuto della prestazione oggetto di futuro affidamento. Eventuali difformità dell’offerta comportano, di per sé, l'esclusione dalla gara non rimediabile tramite regolarizzazione postuma. Per evitarlo, spetta alla ditta che intende avvalersi della clausola di equivalenza dimostrare l'equivalenza tra i prodotti.
    Download Richiedi il documento
  • RIFIUTI – VENDITA ALL’AFFIDATARIO DEL MATERIALE PLASTICO VERSO CORRISPETTIVO – NO CONTRATTO ATTIVO MA APPALTO DI SERVIZI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’affidamento del servizio di carico, trasporto, selezione, valorizzazione e pressatura imballaggi in plastica proveniente dalla raccolta differenziata, la cui procedura negoziata prevede anche la vendita all’affidatario del materiale plastico oggetto di raccolta verso il pagamento di corrispettivo alla s.A., non comporta la qualificazione del contratto come attivo, in quanto è pacifica la sua qualificazione quale «appalto» avente ad oggetto un «servizio».
    Download Richiedi il documento
  • LEX SPECIALIS - MANCA RIF. DICHIARAZIONE CASELLARIO INFORMATICO – NO ESCLUSIONE CONCORRENTE CHE NON HA ATTESTATO TALI ANNOTAZIONI (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il principio di parità di trattamento e l'obbligo di trasparenza devono essere interpretati nel senso che ostano all'esclusione di un operatore economico che non abbia rispettato un obbligo che non risulta espressamente dai documenti relativi alla procedura di gara o dal diritto nazionale vigente, e che derivi invece da un'interpretazione di tale diritto e di tali documenti nonché dal meccanismo diretto a colmare, con un intervento delle autorità o dei giudici amministrativi nazionali, le lacune presenti in tali documenti.
    Download Richiedi il documento
  • CRITERI DI VALUTAZIONE - CONFRONTO A COPPIE - IL GIUDIZIO È SUFFICIENTEMENTE MOTIVATO CON ATTRIBUZIONE DI UN VOTO NUMERICO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel confronto a coppie il giudizio è sufficientemente motivato con l’attribuzione di un voto numerico. Tale valutazione è esclusa dal sindacato del giudice, che non può sostituirsi all’opinione espressa dall'organo dell'amministrazione. Ed invero, in virtuù del metodo del "confronto a coppie”, ogni elemento qualitativo dell'offerta è oggetto di valutazione attraverso la determinazione dei coefficienti all'interno di una tabella triangolare, nella quale le offerte di ogni concorrente sono confrontate a due a due e, per ogni coppia ogni commissario indica l'elemento preferito, attribuendo un punteggio, senza, tra l'altro, necessità alcuna di una specifica motivazione.
    Download Richiedi il documento
  • UNICO CENTRO DECISIONALE - MOTIVO DI ESCLUSIONE - RILEVANZA DEL DATO OGGETTIVO - DEVE ESSERE DEDOTTO DA INDIZI GRAVI, PRECISI E CONCORDANTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il semplice collegamento può dar luogo all’esclusione solo all’esito di puntuali verifiche compiute dall’amministrazione, che deve accertare se la situazione rappresenta anche solo un pericolo di alterazione delle condizioni di gara. Tuttavia, ciò che rileva è il dato oggettivo dell’esistenza di un collegamento sostanziale tra le imprese dedotto da indizi gravi, precisi e concordanti, a prescindere dal fatto che la comunanza a livello strutturale delle imprese partecipanti abbia concretamente influito sul rispettivo comportamento.
    Download Richiedi il documento
  • POSSESSO REQUISITI SOGGETTIVI - DEVE ESISTERE E PERSISTERE PER TUTTA LA DURATA DEL CONTRATTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il possesso dei requisiti soggettivi deve essere valutato al momento della scadenza del termine per la presentazione delle offerte, ed essere mantenuto, senza soluzione di continuità, anche nella fase successiva all’aggiudicazione, per tutta la durata del contratto.
    Download Richiedi il documento
  • AZIONE RISARCITORIA AUTONOMA - LIMITI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ ammissibile la proposizione, mediante una nuova e diversa domanda, dell’azione di risarcimento danni, laddove nel giudizio di impugnazione degli atti della gara il giudice amministrativo non si sia pronunciato sulla espressa richiesta risarcitoria.
    Download Richiedi il documento
  • RICORSO INCIDENTALE - DIES A QUO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il dies a quo per proporre il ricorso incidentale avverso l’ammissione alla gara del ricorrente principale decorre dalla conoscenza del provvedimento di ammissione pubblicato sul profilo del committente e non dalla notifica del ricorso principale.
    Download Richiedi il documento
  • COSTO DEL LAVORO - SCOSTAMENTO TABELLE MINISTERIALI - AMMESSO (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Se il costo del lavoro viene calcolato secondo valori inferiori a quelli risultanti dalle tabelle ministeriali o dai contratti collettivi, la discordanza deve essere considerevole e palesemente ingiustificata per determinare l’esclusione.
    Download Richiedi il documento
  • AFFIDAMENTO APPALTO A TITOLO GRATUITO – INAMMISSIBILITÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ illegittima la gara d’appalto senza la previsione di un compenso per il professionista affidatario del servizio.
    Download Richiedi il documento
  • LEX SPECIALIS - MANCATA ESPRESSA INDICAZIONE COSTO DEL LAVORO - AMMESSO (23.16)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non è annullabile il bando che non indichi espressamente, nell’ambito del prezzo a base d’asta o dell’affidamento, l’importo separato del costo della manodopera in generale, salvo che tale omissione non implichi un oggettivo impedimento o a formulare l’offerta.
    Download Richiedi il documento
  • VALUTAZIONE ANOMALIA OFFERTA - AUSILIO ESPERTO (97)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il rup nella valutazione dell'anomalia dell'offerta può avvalersi di un esperto.
    Download Richiedi il documento
  • REVISIONE PERIODOCA PREZZI - RIDUZIONE 5% SERVIZI E FORNITURE A FAVORE DELLE ASL
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Ai sensi dell'art. 115 del d.Lgs 163/2006 la revisione periodoca dei prezzi nei contratti aventi ad oggetto servizi e forniture è inderogabile per volontà delle parti.
    Download Richiedi il documento
  • CONSORZIO STABILE - POSSESSO DEI REQUISITI IDONEITÀ’ TECNICA E FINANZIARIA - É RICHIESTO SOLO IN CAPO AL CONSORZIO - FATTURATO MINIMO - CRITERIO DEL CUMULO ALLA RINFUSA DEI REQUISITI DEI CONSORZIATI (47)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In capo al consorzio stabile sussiste la possibilità della sommatoria dei fatturati specifici delle imprese consorziate designate quali esecutrici dei servizi, al fine di comprovare il requisito di capacità economico-finanziaria.
    Download Richiedi il documento
  • DIES A QUO PER IMPUGNARE LE ESCLUSIONI DALLA GARA - SOCCORSO ISTRUTTORIO IN CASO OMESSO DEPOSITO DI UNA VALIDA CAUZIONE PROVVISORIA - NEGATO (93)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non può essere attivato il soccorso istruttorio in caso di omesso deposito di una valida cauzione provvisoria, e ciò in quanto la cauzione provvisoria non costituisce elemento formale della domanda ma correda e completa l’offerta, stante il chiaro disposto dell’art. 93, d.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 che al comma 1, stabilisce che “l'offerta è corredata da una garanzia fideiussoria, denominata garanzia provvisoria”.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSARIAMENTO IMPRESA AGGIUDICATARIA E POTERE DI AUTOTUTELA DELLA STAZIONE APPALTANTE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’avvenuto commissariamento dell’impresa aggiudicataria non priva la stazione appaltante del potere di autotutela in relazione all’aggiudicazione della gara.
    Download Richiedi il documento
  • REVISIONE DEI PREZZI - INSERZIONE AUTOMATICA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel vigore dell'art. 115 del d.Lgs 163/2006, sussisteva l’obbligatoria inserzione di una clausola di revisione periodica del prezzo; ciò non comportava anche il diritto all’automatico aggiornamento del corrispettivo contrattuale, ma soltanto che l’amministrazione procedesse agli adempimenti istruttori normativamente sanciti.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSIONE DI GARA - INCOMPATIBILITÀ DI UN COMMISSARIO - CONSEGUENZE (77)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La nomina di una commissione di gara contenente un commissario incompatibile non solo inficia le decisioni e le determinazioni a valle, ma preclude anche la nomina di tutti i medesimi commissari.
    Download Richiedi il documento
  • NON IDONEITÀ REFERENZA BANCARIA PRODOTTA - ATTIVAZIONE SOCCORSO ISTRUTTORIO - OBBLIGO (83)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel caso in cui la referenza prodotta dall’impresa concorrente non si riveli idonea, l’amministrazione aggiudicatrice deve soccorrere l’impresa mediante l’ampio potere di regolarizzazione previsto dal codice dei contratti.
    Download Richiedi il documento
  • LETTERA DI INVITO CHE VI INCLUDE L’ELEMENTO “FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE” - ESSENZIALITÀ DELL’INDICAZIONE RICHIESTA- MANCATA INDICAZIONE- COMPORTA L’ESCLUSIONE (83)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    A fronte di una lettera di invito che chiedeva di indicare in offerta la “formazione ed aggiornamento professionale”, da valutarsi ai fini della attribuzione del punteggio, la mancata indicazione legittima la esclusione dell'operatore economico.
    Download Richiedi il documento
  • ONERI SICUREZZA AZIENDALI - MANCATA INDICAZIONE NELL’OFFERTA ECONOMICA - ESCLUSIONE AUTOMATICA DALLA GARA (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il mancato rispetto dell’obbligo espressamente previsto dall’art. 95, comma 10, dello stesso codice, di indicare nell’offerta economica gli oneri di sicurezza c.D. Aziendali o interni, comporta l’esclusione automatica dalla gara.
    Download Richiedi il documento
  • ISCRIZIONE CAMERALE - REQUISITO DI IDONEITÀ PROFESSIONALE - UTILITÀ SOSTANZIALE DELLA CERTIFICAZIONE CAMERALE - NO COINCIDENZA CON OGGETTO DEL CONTRATTO (83.1)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La corrispondenza contenutistica - tra risultanze descrittive del certificato camerale richiesto quale requisito di idoneità professionale e l'oggetto del contratto d'appalto - non deve essere di perfetta ed assoluta sovrapponibilità tra tutte le componenti dei due termini di riferimento.
    Download Richiedi il documento
  • ESTINZIONE DEL REATO – RILEVA SOLO SE RISCONTRATA IN UNA PRONUNCIA ESPRESSA DEL GIUDICE DELL’ESECUZIONE PENALE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’estinzione del reato, che consente di non dichiarare l’emanazione del relativo provvedimento di condanna, sotto il profilo giuridico, non è affatto automatica per il mero decorso del tempo, ma deve essere riscontrata in una pronuncia espressa del giudice dell’esecuzione penale.
    Download Richiedi il documento
  • ESCLUSIONE DALLA GARA – PER INCOMPATIBILITÀ COMPONENTE GRUPPO LAVORO DEL CONCORRENTE CHE È ANCHE DIRIGENTE DELLA STAZIONE APPALTANTE (42.2)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nella gara volta all'affidamento dell'appalto di fornitura ad una azienda sanitaria è illegittima l'esclusione della concorrente, per incompatibilità, che ha inserito nel gruppo di lavoro preposto allo svolgimento delle prestazioni oggetto della gara un medico dipendente a tempo indeterminato della stessa a.S.L. Appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • OBBLIGO STAZIONE APPALTANTE DI COMPORTARSI CON LEALTA' - PENA RISARCIMENTO DEL DANNO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La pubblica amministrazione deve sempre comportarsi correttamente e con lealtà tutelando la libertà di autodeterminazione negoziale degli operatori economici, pena il risarcimento del danno cagionato.
    Download Richiedi il documento
  • CAUSE DI ESCLUSIONE PER ILLECITO PROFESSIONALE E PER DICHIARAZIONI NON VERITIERE (80.5.C - 80.5.F)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'esclusione per grave illecito professionale prevede una valutazione da parte della stazione appaltante, mentre l'esclusione per aver presentato in sede di gara documentazione o dichiarazioni non veritiere opera direttamente dalla legge.
    Download Richiedi il documento
  • TAGLIO DELLE ALI - CRITERIO DEL BLOCCO UNITARIO (97.2.A)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Ai fini della determinazione matematica della soglia di anomalia, le offerte con identico ribasso vengono considerate quali offerta unica, cd. Criterio del blocco unitario, e non secondo il c.D. Criterio assoluto.
    Download Richiedi il documento
  • ART. 97, COMMA 2, LETT. B), SECONDO ALINEA, D.LGS. N. 50 DEL 2016 – CRITERIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Ha chiarito l’adunanza plenaria che la previsione di cui all’art. 97, comma 2, lett. B deve interpretarsi nel senso che la locuzione "concorrenti ammessì" di cui alla seconda parte della disposizione fa riferimento ai concorrenti ammessi al netto del taglio delle alì.
    Download Richiedi il documento
  • OBBLIGO DI INDICARE IN SEDE DI OFFERTA ECONOMICA COSTI DELLA MANODOPERA E ONERI DI SICUREZZA - SUSSISTE ANCHE IN IPOTESI DI SILENZIO DEL BANDO (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'obbligo di indicazione dei costi della manodopera e degli oneri della sicurezza sussiste anche in ipotesi di silenzio del bando, da ritenersi sul punto eterointegrato, con conseguente esclusione del concorrente silente che non potrà ricorrere nemmeno al soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • RAGGRUPPAMENTO DI TIPO MISTO - DIVERSA DEFINIZIONE NELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE - IRRILEVANZA (48.6)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le dichiarazioni delle parti tese a delineare con chiarezza gli elementi identificativi di un r.T.I. Misto prevalgono sulla difforme definizione del tipo di raggruppamento costituendo contenuta nella domanda di partecipazione.
    Download Richiedi il documento
  • ATI VERTICALE - IN REALTÀ ATI MISTA - VALUTAZIONE SOSTANZIALE DELL'ASSETTO ORGANIZZATIVO (48)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’assetto organizzativo di un raggruppamento temporaneo di imprese prevale sulla mera indicazione formale, eventualmente difforme, specificata dall’operatore economico.
    Download Richiedi il documento
  • PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE - AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA - LEGITTIMAZIONE IMPUGNAZIONE PROVVEDIMENTO DI REVOCA DELLA PROCEDURA (33.1)
    Tipo Documento: CORSI
    Descrizione:
    L'operatore economico che, all’esito dell’esperimento di gara, risulti il miglior classificato non può ritenersi aggiudicatario definitivo, bensì destinatario di una proposta di aggiudicazione consolidata, ma avrà ugualmente interesse a ricorrere avverso il provvedimento di revoca della gara.
    Download Richiedi il documento