Principali novità normative e giuridiche sugli Appalti Pubblici mese di ottobre

  • CALCOLO SOGLIA DI ANOMALIA – MODALITA’ OPERATIVE SECONDO IL MINISTERO (97)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicata la circolare ministeriale sulle modalità operative per l’applicazione del calcolo per l’individuazione della soglia di anomalia nei casi di aggiudicazione con il criterio del prezzo più basso a seguito delle disposizioni di cui all’articolo 1 del decreto legge 18 aprile 2019, n. 32 convertito dalla legge 14 giugno 2019, n. 55.
    Download Richiedi il documento
  • BANDO TIPO - CHIARIMENTI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    In un comunicato del presidente vengono fornite indicazioni interpretative sull'applicazione delle clausole del bando tipo nel nuovo contesto normativo.
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLA DI PANTOUFLAGE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Viene chiarita la competenza dell’autorità nazionale anticorruzione in merito alla vigilanza e all’accertamento delle fattispecie di pantouflage previste dall’art. 53, comma 16-ter, del d.Lgs. N. 165/2001.
    Download Richiedi il documento
  • REGOLAMENTO GESTIONE CASELLARIO INFORMATICO (213.10)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicato il regolamento per la gestione del casellario informatico dei contratti pubblici, in vigore dal 09/11/2019.
    Download Richiedi il documento
  • ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO ANAC
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicato il regolamento concernente l'organizzazione e il funzionamento dell’autorità nazionale anticorruzione.
    Download Richiedi il documento
  • COLLEGAMENTO IMPRESE – VALIDO SOLO TRA I PARTECIPANTI AL MEDESIMO LOTTO(80.5.M)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Nel caso di appalto suddiviso in più lotti diretto alla stipula di tanti contratti di appalto quanti sono i lotti, l’art. 80, comma 5, lett. M), d.Lgs. N. 50/2016 è applicabile agli operatori economici partecipanti al medesimo lotto.
    Download Richiedi il documento
  • POTERE SANZIONATORIO ANAC - REGOLAMENTO UNICO (213.13)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Adottato il nuovo regolamento sull'esercizio del potere sanzionatorio dell'autorità che sostituisce il regolamento del 26 febbraio 2014, in vigore dal 23/11/2019.
    Download Richiedi il documento
  • MODIFICA SOGLIE APPALTI DAL 1-01-2020
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Pubblicato il testo del regolamento ue che modifica la direttiva 2014/24/ue del parlamento europeo e del consiglio per quanto riguarda le soglie degli appalti di forniture, servizi e lavori e dei concorsi di progettazione in vigore dal 01/01/2020.
    Download Richiedi il documento
  • OBBLIGO DI INDICAZIONE IN OFFERTA ONERI DI SICUREZZA – SERVIZI DI NATURA INTELLETTUALE – ESCLUSO (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il servizio applicativo a supporto dell’amministrazione del personale è un servizio di natura intellettuale e non richiede la indicazione degli oneri di sicurezza nell’offerta.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA - METODO OFF/ON – LIMITI (95)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    É legittimo il metodo off/on per la scelta dell'offerta economicamente più vantaggiosa ma non deve portare all'appiattimento della valutazione sul solo aspetto economico, trasformando la gara nella scelta del prezzo più basso.
    Download Richiedi il documento
  • TERMINE PRESENTAZIONE OFFERTA -PERENTORIETÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Legittima l’esclusione qualora il plico dell’offerta sia stato depositato con un minuto di ritardo.
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITI GENERALI DI PARTECIPAZIONE- DECURTAZIONI NON GIUSTIFICATE AGLI IMPORTI DI CUI ALLE BUSTE PAGA DEI PROPRI DIPENDENTI- GRAVE ILLECITO PROFESSIONALE- CONTESTAZIONE IN GIUDIZIO- NON IMPEDISCE L’ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La contestazione in giudizio della risoluzione contrattuale non preclude ad altra stazione appaltante di ritenere essersi commesso un grave illecito professionale.
    Download Richiedi il documento
  • BENI CULTURALI – QUALIFICAZIONE SOA SOTTO I 150.000 EURO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Anche per i lavori in og2 (beni culturali) di valore inferiore a 150.000 si applica l’art. 90 del dpr 207/2010.
    Download Richiedi il documento
  • PRINCIPIO DI ROTAZIONE – PROCEDURA APERTA AL MERCATO – NON OPERA (36)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il principio di rotazione non si applica laddove il nuovo affidamento avvenga tramite procedure ordinarie o comunque aperte al mercato.
    Download Richiedi il documento
  • CONSORZIO STABILE – OBBLIGHI DICHIARATIVI – CONSORZIATA ESECUTRICE (48.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il consorzio stabile non è tenuto ad indicare il consorziato esecutore.
    Download Richiedi il documento
  • ATTI DI GARA – IMPUGNAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’attività di elaborazione e presentazione delle offerte, pur costituendo parte integrante del procedimento (concorrendo, quali atti di impulso del privato, al suo fluire in vista del raggiungimento del suo scopo finale), sfuggono, per loro natura, all’ambito oggettivo della giurisdizione cassatoria del giudice amministrativo.
    Download Richiedi il documento
  • SOSTITUZIONE AUSILIARIA – AMMESSO SOLO PER GARE BANDITE POST ENTRATA IN VIGORE DEL CODICE (89)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non è applicabile alla gara bandita nel 2014 la nuova disposizione che prevede la sostituzione dell’impresa ausiliaria in quanto per il regime transitorio previsto dall’art. 216. Il nuovo codice si applica alle procedure e ai contratti per i quali i bandi o avvisi con cui si indice la procedura di scelta del contraente siano pubblicati successivamente alla data della sua entrata in vigore.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSARI DI GARA –COMPETENZE NEL COMPLESSIVO DELL’OGGETTO CONTRATTUALE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La commissione giudicatrice deve essere composta da esperti nell’area di attività in cui ricade l’oggetto del contratto, ma non necessariamente in tutte e in ciascuna delle materie tecniche e scientifiche.
    Download Richiedi il documento
  • RISOLUZIONE CONTRATTUALE - SCORRIMENTO DELLA GRADUATORIA – G.O.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La contestazione relativa alla risoluzione del contratto (e la conseguente illegittimità dello scorrimento della graduatoria) rientra nella sfera di cognizione del giudice ordinario.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI NATURA INTELLETTUALE – NO OBBLIGO INDICAZIONE COSTO MANODOPERA (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il servizio di accertamento di tributi comunali e supporto alla riscossione delle entrate rientra tra i servizi di natura intellettuale e pertanto non sottoposti all’obbligo di indicare in sede di offerta il costo della manodopera.
    Download Richiedi il documento
  • CERTIFICAZIONE CE SU FORNITURE SANITARIE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nell’ambito delle forniture sanitarie di dispositivi medici, il possesso della certificazione ce è riferita alla immissione in commercio del prodotto e quindi alla sua prima introduzione nel mercato europeo e deve già essere presente al momento dell’offerta al potenziale acquirente.
    Download Richiedi il documento
  • ANNOTAZIONI NEL CASELLARIO INFORMATICO DI ANAC – MODALITA’ (80 – 213.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’annotazione nel casellario informatico da parte dell’anac di notizie ritenute “utili” deve avvenire in applicazione dei canoni di proporzionalità e ragionevolezza dell’azione amministrativa, esplicitando le ragioni che inducono a ritenere che i fatti oggetto di segnalazione siano, per come rappresentati dalla stazione segnalante, connessi alle finalità specifiche indicate all’art. 213, comma 10, del codice.
    Download Richiedi il documento
  • CALCOLO DELLA SOGLIA DI ANOMALIA - APPLICAZIONE DELLA DISPOSIZIONE DI CUI ALLA LETT. D) DELL'ART. 97 DEL D.LGS. N. 50 DEL 2016- NECESSITÀ DI UNA NORMA DI INTERPRETAZIONE AUTENTICA (97.2.D)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I giudici amministrativi forniscono una nuova lettura del secondo comma dell’art. 97 relativamente al calcolo della soglia di anomalia in ipotesi di più di quindici offerte ammesse.
    Download Richiedi il documento
  • COLLEGAMENTO TRA IMPRESE – INFLUENZA DOMINANTE - PROVA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il collegamento fra imprese, suscettibile di ricondurre due o più offerte ad un unico centro decisionale, deve essere oggetto di apposita e puntuale prova e si verifica solo nel caso in cui tra le imprese concorrenti vi sia una situazione di influenza dominante.
    Download Richiedi il documento
  • SEGRETEZZA OFFERTA ECONOMICA – LIMITI E RATIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Occorre garantire la segretezza dell’offerta economica fino al completamento della valutazione delle offerte tecniche ed è funzionale a evitare che l’offerta tecnica contenga elementi che consentano di ricostruire l’entità dell’offerta economica.
    Download Richiedi il documento
  • RATING DI LEGALITA’ – CRITERIO PREMIALE E CRITERI COMPENSATIVI (95.13)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Al criterio del rating di legalità, richiesto solamente alle imprese operanti in italia sulla base di determinati requisiti, devono essere previsti criteri compensativi, per agevolare la partecipazione alle procedure di affidamento per le microimprese, piccole e medie imprese, nonché per i giovani professionisti e le imprese di nuova costituzione.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO CERTIFICAZIONE SOA – INDICAZIONE DEI MEZZI (89.1)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Anche nel caso di avvalimento concernente la certificazione s.O.A. È necessaria la specifica indicazione dei mezzi, compresi tra quelli che hanno consentito all'ausiliaria di ottenere la certificazione, messi a disposizione dell'impresa ausiliata.
    Download Richiedi il documento
  • CALCOLO SOGLIA ANOMALIA - ART. 97 COMMA II LET. D – INTERPRETAZIONE – ACCOGLIE ORIENTAMENTO MINISTERIALE (97)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’errore interpretativo - applicato nella piattaforma telematica - è consistito nell’avere eseguito il decremento previsto dalla norma utilizzando valori percentuali anziché numeri assoluti.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURE TELEMATICHE - PRESENTAZIONE DI UN FILE OFFERTA PRIVO DI MARCATURA - NON È POSSIBILE ATTIVARE IL SOCCORSO ISTRUTTORIO EX ART.83 DEL D.LGS.N.50/2016, IN QUANTO LA MARCATURA TEMPORALE È UN ELEMENTO COSTITUTIVO DELL’OFFERTA TELEMATICA.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In caso di presentazione di un file offerta privo di marcatura non è possibile attivare il soccorso istruttorio ex art.83 del d.Lgs.N.50/2016, in quanto la marcatura temporale è un elemento costitutivo dell’offerta telematica.
    Download Richiedi il documento
  • CONTRATTO AVVALIMENTO - OBBLIGO INDICAZIONE MEZZI – DETERMINATEZZA CONTRATTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’obbligo di indicazione dei mezzi necessari per l’appalto nel contratto di avvalimento ne comporta l’onere di determinatezza del contratto stesso.
    Download Richiedi il documento
  • GRAVI ILLECITI PROFESSIONALI - RILEVANO ANCHE LE CONDANNE INCIDENTI SULL’ AFFIDABILITA’ IMPRESA (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Tra le condanne rilevanti ai sensi dell’art. 80, comma 3, del codice dei contratti, ai fini dell'esclusione dalla gara vanno incluse non solo quelle specificamente elencate ai commi 1 e 2 della norma, ma anche quelle comunque incidenti, ai sensi del successivo comma 5, sull’affidabilità dell'impresa.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSIONE GIUDICATRICE - DISCREZIONALITÀ TECNICA- SINDACABILITÀ GIURISDIZIONALE- LIMITI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il giudice di legittimità non può sostituirsi alla stazione appaltante negli apprezzamenti di merito in sede di valutazione offerta.
    Download Richiedi il documento
  • ESECUZIONE PRECEDENTI CONTRATTI - NEGLIGENZA O MALAFEDE – ADEGUATA VALUTAZIONE PA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nell’ipotesi di negligenza o malafede nell’esecuzione di precedenti contratti è sufficiente una motivata valutazione della s.A. Senza necessario accertamento della responsabilità del contraente per l’inadempimento.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA MIGLIORATIVA DELL'OPERA – NO OPERA AGGIUNTIVA (95. 14 BIS)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’offerta migliorativa dell'opera non può essere qualificata come offerta di opera aggiuntiva rispetto a quella posta a base di gara, altrimenti ne modificherebbe l'oggetto dell'appalto.
    Download Richiedi il documento
  • AUTOTUTELA – RIESAME DELLA COMMISSIONE PROCEDIMENTO DI GARA - LEGITTIMO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il potere della stazione appaltante di agire in autotutela per emendare un errore in precedenza dopo l’intervenuta proposta di aggiudicazione, permette alla commissione di gara di riesaminare nell'esercizio del potere di autotutela il procedimento di gara già espletato.
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITI GENERALI – GRAVI ILLECITI PROFESSIONALI - VALUTAZIONE DISCREZIONALE PA (80.5)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In materia di gravi illeciti professionali, l’importanza di un inadempimento e della sua gravità in vista della risoluzione contrattuale è rimessa all’interesse ed alla valutazione discrezionale dell’altra parte contrattuale.
    Download Richiedi il documento
  • CERTIFICATI DI ESECUZIONE – VALUTAZIONE GRATUATA SULL’ESITO – INAMMISSIBLE (83.8).
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E' nulla la clausola del bando che richiede che i certificati richiesti dalla stazione appaltante contengano indicazione dell’esito degli appalti eseguiti secondo una graduazione di giudizio (eccellente, ottimo, buono, sufficiente.)
    Download Richiedi il documento
  • CONCESSIONARIO USCENTE – NO DIRITTO AL RINNOVO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nelle concessioni di beni e servizi il c.D. Diritto di insistenza del concessionario uscente è limitato al diritto di prelazione, e non al rinnovo.
    Download Richiedi il documento
  • MANCANZA REQUISITI MINIMI – IMMEDIATA ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In caso di mancanza nell’offerta di requisiti minimi previsti nel capitolato speciale, la sanzione dell’esclusione si applica automaticamente.
    Download Richiedi il documento
  • MEPA - ERRONEA CONFIGURAZIONE FLUSSO PROCEDURALE – TUTELA OPERATORE ECONOMICO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È legittimo l’operato della pa che, dinanzi ad un errore nella configurazione del flusso procedurale della rdo, consente agli operatori economici esclusi di regolarizzare la presentazione dell’offerta tecnica assegnando un breve termine per effettuare l’operazione di caricamento ed inoltro alla stazione appaltante utilizzando la funzionalità “comunicazioni” della piattaforma mepa.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURE SUL MEPA - C.D. "CLAUSOLA DI TERRITORIALITÀ"
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non appare irragionevole la cd clausola di territorialità effettuata nell’ambito del mepa laddove l’ambito territoriale individuato dalla stazione appaltante riguardi il territorio di tre regioni.
    Download Richiedi il documento
  • INFORMAZIONE ANTIMAFIA – QUADRO INDIZIARIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non è necessario per l’emanazione del provvedimento antimafia la certezza dei fatti su cui si fonda od il sussistere di accertamento penale definitivo, bensì un quadro indiziario più che sufficiente, in base alla regola causale del ‘più probabile che non’
    Download Richiedi il documento