Principali novità normative e giuridiche sugli Appalti Pubblici mese di aprile

  • DOMICILI DIGITALI PA - LINEE GUIDA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicate le linee guida relative all'indice dei domicili digitali delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi.
    Download Richiedi il documento
  • DOMICILI DIGITALI DELLE PA - LINEE GUIDA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Adottate le linee guida relative all’indice dei domicili digitali delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi (ipa).
    Download Richiedi il documento
  • APPALTI PUBBLICI - FATTURAZIONE ELETTRONICA - MODALITA' APPLICATIVE E REGOLE TECNICHE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Definite le regole tecniche e le modalità applicative nel contesto nazionale italiano per la fatturazione elettronica negli appalti pubblici.
    Download Richiedi il documento
  • OPERATIVITA’ ALBO COMMISSARI – DIFFERIMENTO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Differimento dell’operatività dell’albo dei commissari di gara di cui all’articolo 78 del decreto legislativo 19 aprile 2016, n. 50
    Download Richiedi il documento
  • CONSIP – ACCORDO QUADRO IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L’autorità garante della concorrenza e del mercato ha espresso parere sulla conformità della documentazione predisposta da consip per a conclusione di un accordo - quadro avente ad oggetto la gestione e l’efficientamento energetico degli impianti di illuminazione pubblica di proprietà degli enti locali.
    Download Richiedi il documento
  • REFEZIONE SCOLASTICA - INIDONEITA’ CERTIFICAZIONE RICHIESTA (87)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Ai fini del servizio di “refezione scolastica e pasti caldi al domicilio di anziani e indigenti”, il requisito di certificazione richiesto dal bando, nel settore della ristorazione, con campo d’applicazione “piattaforme acquisti e distribuzione di beni alimentari” appare non idoneo.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA – RISPONDENZA ALLE SPECIFICHE INDICATE NELLA DOCUMENTAZIONE DI GARA (68)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La formulazione di un’offerta tecnica difforme dai documenti posti a base di gara comporta l’esclusione dalla procedura selettiva.
    Download Richiedi il documento
  • INTEGRAZIONE TERNA SUBAPPALTATORI A SEGUITO DELLA AGGIUDICAZIONE SOCCORSO ISTRUTTORIO (105)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    È legittimo consentire al concorrente aggiudicatario di integrare la terna dei subappaltatori, anche dopo aver esperito un primo soccorso istruttorio in sede di ammissione.
    Download Richiedi il documento
  • IN HOUSE – ELENCO DELLE AMMINISTRAZIONI (192)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società in house
    Download Richiedi il documento
  • IN HOUSE – ELENCO DELLE AMMINISTRAZIONI (192)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società in house
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI POSTALIZZAZIONE - CRITICITÀ (63.2.C - 140 - ALL. IX)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    I servizi di postalizzazione degli atti giudiziari relativi a violazioni al codice della strada presentano profili di anomalia e criticità in quanto effettuati per la maggior parte in forma diretta.
    Download Richiedi il documento
  • DECRETO "SBLOCCA CANTIERI" - RILANCIO NEL SETTORE CONTRATTI PUBBLICI
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Pubblicate le disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici, in vigore dal 19/04/2019.
    Download Richiedi il documento
  • REGIONE CALABRIA - MISURE URGENTI IN MATERIA SANITARIA (35 - 213.3.H)
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Pubblicate le misure emergenziali per il servizio sanitario della regione calabria e altre misure urgenti in materia sanitaria.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU’ VANTAGGIOSA – ASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI (95.2 – 95.3)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il criterio di attribuzione del punteggio per la valutazione dell’offerta deve utilizzare tutto il potenziale differenziale previsto per il prezzo, al fine di evitare uno svuotamento di efficacia sostanziale della componente economica dell'offerta.
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLA SOCIALE E CRITERI PONDERAZIONE OFFERTA (95 – 50)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Va rispettata la clausola del bando che preveda una congrua e adeguata distribuzione del personale inquadrato ed una ponderazione in relazione alla tipologia di lavoratori utilizzata dall’impresa.
    Download Richiedi il documento
  • VIZI DELL’OFFERTA – INAMMISSIBILITA’ SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nelle gare pubbliche la radicalità del vizio dell'offerta non consente l'esercizio del soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • MODELLI DI GESTIONE – SERVIZI PUBBLICI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'amministrazione è chiamata ad effettuare una scelta per l'individuazione della migliore modalità di gestione del servizio rispetto al contesto territoriale di riferimento e sulla base dei principi indicati dalla legge.
    Download Richiedi il documento
  • IMPUGNAZIONE ESCLUSIONE – NECESSARIA IMPUGNAZIONE ANCHE DELL’AGGIUDICAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il concorrente che impugna gli atti della procedura di gara precedenti l’aggiudicazione - normalmente il provvedimento che ne ha disposto esclusione - è tenuto ad impugnare anche il provvedimento di aggiudicazione sopravvenuto nel corso del giudizio a pena di improcedibilità.
    Download Richiedi il documento
  • BANDO DI GARA CHE PREVEDE CHE IL DGUE SIA CONTENUTO IN UN SUPPORTO ELETTRONICO - TRASMISSIONE DI UN SUPPORTO VUOTO - CONFIGURA UN'IRREGOLARITÀ ESSENZIALE NON SANABILE (85)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In caso di totale mancanza della documentazione amministrativa richiesta dalla legge di gara, l’offerta deve ritenersi incompleta nei suoi elementi essenziali e non potrà essere concesso il soccorso istruttorio
    Download Richiedi il documento
  • REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA- REQUISITO DELLA DEFINITIVITÀ DELL’ACCERTAMENTO- RATEIZZAZIONE- IMPLICA LA SOSTITUZIONE DELL'ORIGINARIA OBBLIGAZIONE (80.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'ammissione alla rateizzazione rimodulando la scadenza dei debiti tributari e differendone l'esigibilità, implica quindi la sostituzione dell'originaria obbligazione.
    Download Richiedi il documento
  • CONTRATTO AVVALIMENTO – MESSA A DISPOSIZIONE EFFETTIVA (ART. 89)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel contratto di avvalimento la messa a disposizione deve essere effettiva e sostanziale, nel senso che deve permettere concretamente all'impresa avvalente di utilizzare le risorse dell'ausiliaria, preventivamente indicate nel contratto.
    Download Richiedi il documento
  • ANNULLAMENTO AGGIUDICAZIONE GARA PER VIZI PROCEDURA - NESSUN LEGITTIMO AFFIDAMENTO SULLA AGGIUDICAZIONE SE VIZI ERANO NOTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    All’annullamento della procedura in autotutela non consegue il diritto al risarcimento del danno in capo all’aggiudicatario che fosse consapevole dei vizi della procedura.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO – LIMITI - CARENZE DI NATURA FORMALE (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'omessa presentazione in gara della dichiarazione sostitutiva in ordine all'assenza dei reati ostativi, lungi dal rappresentare una falsa dichiarazione, di per sé sola idonea a giustificare l'esclusione del concorrente dalla gara, si configura come mancanza di una dichiarazione sostitutiva, in quanto tale sanabile facendo ricorso al soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • RISOLUZIONE DEL CONTRATTO DI APPALTO – IMPUGNAZIONE – GIURISDIZIONE COMPETENTE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Spetta al tribunale ordinario annullare la risoluzione dell’appalto.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA TECNICA – VALUTAZIONE ORE AGGIUNTIVE (95.6 – 97)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nell’ambito di un appalto relativo ai servizi sociali, è da ritenersi legittima la valutazione e l’attribuzione di punteggio per ore aggiuntive messe a disposizione dell’ente per le sue esigenze.
    Download Richiedi il documento
  • REGOLARITA’ CONTRIBUTIVA – DEFINITIVITA’ DELL’ACCERTAMENTO – LIMITI (80.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il requisito della definitività dell’accertamento non ricorre quando siano ancora pendenti i termini per la presentazione di una contestazione giurisdizionale o, in caso di avvenuta impugnazione, laddove la pronuncia giurisdizionale non sia ancora passata in giudicato
    Download Richiedi il documento
  • FALSA INFORMAZIONE SUSCETTIBILE DI INFLUENZARE LE DECISIONI DELLA STAZIONE APPALTANTE - PUÒ ESSERE RIFERITA SOLO ALLA STESSA GARA NELL’AMBITO DELLA QUALE SI VERIFICA (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’ipotesi di illecito professionale tipizzata dall’art. 80 di falsa informazione suscettibile di influenzare le decisioni della stazione appaltante può essere riferita solo alla stessa gara nell’ambito della quale la falsa informazione si verifica e non ad una precedente procedura concorsuale
    Download Richiedi il documento
  • PROCESSO DECISIONALE DELLA STAZIONE APPALTANTE INDEBITAMENTE CONDIZIONATO – REVOCA AGGIUDICAZIONE (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ legittima la revoca dell’aggiudicazione qualora emergano elementi precisi, diretti e concordanti oggettivamente suscettibili di influenzare indebitamente il processo decisionale della stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • MEPA – PROCEDURE NEGOZIATE – VERIFICA REQUISITI (36.6BIS)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nei mercati elettronici, la verifica del possesso dei requisiti generali in capo a tutti i concorrenti è demandata alla consip, alla quale è affidato il mepa. Nelle procedure negoziate svolte attraverso il mepa, c’è la necessità per ciascuna stazione appaltante di accertare il possesso dei requisiti rispetto al soggetto aggiudicatario.
    Download Richiedi il documento
  • SELF CLEANING – MISURE EFFETTIVE DI DISSOCIAZIONE (80.5.C – 80.5.CTER – 80.7)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’impresa che, nel caso di specie, voglia attuare misure di effettiva dissociazione dal proprio direttore tecnico, deve effettuare un’operazione sostanziale e non meramente “cosmetica”, senza voler salvaguardare la propria struttura apicale e gestionale.
    Download Richiedi il documento
  • CONCORDATO CON CONTINUITÀ AZIENDALE - NON È CAUSA DI ESCLUSIONE (80.5.B – 110)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non rientra tra le cause di esclusione dalla gara la procedura di concordato con continuità aziendale.
    Download Richiedi il documento
  • LEX SPECIALIS – MANCATA SUDDIVISIONE PRESTAZIONI – ATI (48.2 – 48.5)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Laddove la lex specialis della gara non contenga una specifica suddivisione delle prestazioni dedotte in contratto, in prestazioni principale e secondaria, non è consentito ai concorrenti di procedere di propria iniziativa alla suddetta scomposizione.
    Download Richiedi il documento
  • GRAVI ILLECITI PROFESSIONALI – INEFFICACIA PROBATORIA NOTIZIE DI STAMPA (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La significatività probatoria dei gravi illeciti professionali non può ritenersi raggiunta dalle notizie di stampa, essendo fonti intrinsecamente inaffidabili.
    Download Richiedi il documento
  • ESCLUSIONE CONCORRENTE AGGIUDICATARIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Sussiste la legittimazione e l’interesse in capo al ricorrente, originariamente escluso, e la cui esclusione sia stata ritenuta dal giudice immune dalle censure dedotte, a far valere con motivi aggiunti la mancata esclusione della ditta aggiudicataria, al fine di ottenere la riedizione della gara.
    Download Richiedi il documento
  • LOCAZIONE UN IMMOBILE – ASILO NIDO- LEGITTIMO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non può essere negata la possibilità di affidare in locazione un immobile con vincolo di destinazione, peraltro, mediante procedura di gara, laddove il bando dia prevalenza alla disponibilità dei locali.
    Download Richiedi il documento
  • DETERMINAZIONE SOGLIA DI ANOMALIA – INVARIANZA – ORIENTAMENTI CONTRAPPOSTI (95.15)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il principio di “invarianza della soglia” deve trovare applicazione quando, come nel caso in esame, uno dei concorrenti risulta destinatario di una proposta di aggiudicazione e la stazione appaltante ha già deliberato in ordine alla ammissione/esclusione dei partecipanti alla gara.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA SUDDIVISIONE IN LOTTI PRESTAZIONALI – OBBLIGO MOTIVAZIONE DA PARTE DELLA PA (51)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È legittimo annullamento di un bando di gara qualora in alcuna previsione degli atti costituenti la lex specialis di gara sia possibile individuare le esigenze funzionali, organizzative ed economiche che hanno reso preferibile l’accorpamento in luogo del frazionamento in lotti dell’appalto.
    Download Richiedi il documento
  • OMESSA PRESENTAZIONE DELLA RELAZIONE AL PEF – SOCCORSO ISTRUTTTORIO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’omessa presentazione della relazione al pef espressamente prevista dalla disciplina di gara, non costituendo nel caso in esame componente essenziale dell’offerta economica è sanabile con il soccorso istruttorio
    Download Richiedi il documento
  • BANDI DI GARA - SONO IMPUGNABILI SOLTANTO UNITAMENTE AGLI ATTI DI CUI COSTITUISCONO APPLICAZIONE - ONERE DI IMPUGNAZIONE IMMEDIATA VALE SOLO PER LE CLAUSOLE CHE IMPEDISCONO CON CERTEZZA LA STESSA FORMULAZIONE DELL’OFFERTA.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Salve talune eccezioni, i bandi di gara o di concorso o le lettere di invito sono impugnabili soltanto unitamente agli atti di cui costituiscono applicazione (come le esclusioni o le aggiudicazioni, per fare un facile esempio) e ciò a garanzia del principio di massima partecipazione.
    Download Richiedi il documento
  • DIVIETO DI AVVALIMENTO PER IL REQUISITO DI ISCRIZIONE ALL’ALBO NAZIONALE DEI GESTORI AMBIENTALI DI - NON PUÒ ESTENDERSI ANALOGICAMENTE AL SUBAPPALTO (89.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il divieto di cui all’art.89 co.10 d.Lgs. N.50/2016 non può estendersi analogicamente anche ad altri casi, come nella fattispecie al subappalto, in quanto eccezione al principio generale tendente a garantire la massima partecipazione possibile alle procedure di affidamento delle commesse pubbliche.
    Download Richiedi il documento
  • IRROGAZIONE DI PENALI – MANCATA DICHIARAZIONE – NO ESCLUSIONE (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’omessa dichiarazione sulla irrogazione di penali in precedenti rapporti contrattuali non determina automaticamente l’esclusione dalla gara
    Download Richiedi il documento
  • SUDDIVISIONE IN LOTTI – GIUSTIFICATA DALLA DIVERSITÀ DEI SERVIZI O DELLE FORNITURE (51)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    É vietato suddividere le gare in lotti distinti laddove ciò non sia giustificato dalla diversità dei servizi o delle forniture oggetto dei vari sub-lotti e/o dalla esigenza di favorire la partecipazione delle piccole medie imprese.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA REGISTRAZIONE AL SISTEMA AVCPASS – ESCLUSIONE (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Legittima l’esclusione dell’operatore economico che al momento di presentazione della domanda di partecipazione, non avesse effettuato la registrazione avcpass presso il portale anac.
    Download Richiedi il documento
  • APERTURA OFFERTA TECNICA- NECESSARIA LA SEDUTA PUBBLICA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancata pubblicità delle sedute di gara costituisce non una mera mancanza formale, ma una violazione sostanziale, che invalida la procedura
    Download Richiedi il documento
  • CAUZIONE PROVVISORIA – AUTENTICAZIONE SOTTOSCRIZIONE FIDEIUSSORE – LIMITI (93 - 183.13)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La richiesta di autenticazione della sottoscrizione apposta dal fideiussore che rilascia le cauzioni rientra tra gli oneri formali ingiustificatamente aggravatori degli adempimenti posti a carico dei concorrenti.
    Download Richiedi il documento
  • RICORSO AVVERSO INFORMATIVA ANTIMAFIA E CONTROLLO GIUDIZIARIO – RAPPORTI TRA I DUE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In relazione al rapporto tra giudizio amministrativo di impugnazione della informazione antimafia ed istituto del controllo giudiziario, gli effetti del provvedimento autoritativo possono essere “congelati” per effetto dell’ammissione al controllo giudiziario su richiesta dell’impresa che abbia presentato ricorso amministrativo.
    Download Richiedi il documento
  • IMMODIFICABILITA’ OFFERTA – RIMODULAZIONE VOCI OFFERTA – LIMITI (97)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel subprocedimento di verifica dell’anomalia l’impresa aggiudicataria può, per giustificare la congruità, rimodulare le quantificazioni dei costi e dell’utile indicate inizialmente nell’offerta, purché non ne risulti una modifica degli elementi compositivi.
    Download Richiedi il documento
  • CHIARIMENTI – NATURA E RATIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I chiarimenti non possono modificare la disciplina dettata per lo svolgimento della gara; essi costituiscono una sorta di interpretazione autentica, con cui l’amministrazione aggiudicatrice chiarisce la propria volontà provvedimentale.
    Download Richiedi il documento
  • COSTI DELLA MANODOPERA RIBASSABILI (23.16)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Sono illegittimi gli atti di gara nella parte in cui precludono il ribasso dei costi della manodopera
    Download Richiedi il documento
  • RIFIUTO ILLEGITTIMO ACCESSO ATTI – TERMINE DILATORIO IMPUGNAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Qualora la stazione appaltante rifiuti illegittimamente di consentire l’accesso, il potere di impugnare non “si consuma” con il decorso del termine di legge, ma è incrementato di un numero di giorni necessari alla effettiva acquisizione dei documenti stessi.
    Download Richiedi il documento
  • INTERDITTIVA ANTIMAFIA – SOPRAVVENIENZA DI FATTI FAVOREVOLI - VERIFICHE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La sopravvenienza di fatti favorevoli all’imprenditore destinatario di interdittiva antimafia, fa sì che l’amministrazione debba verificare nuovamente se persistano ragioni di sicurezza o di ordine pubblico sulla libertà imprenditoriale del soggetto inciso.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTE ANOMALE - GIUDIZIO DI VERIFICA DELL’ANOMALIA - NATURA GLOBALE E SINTETICA – NON È POSSIBILE SCINDERE GLI ASPETTI TECNICI DA QUELLI ECONOMICI (97)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il giudizio di verifica dell’anomalia ha natura globale e sintetica e deve risultare da un’analisi di carattere tecnico delle singole componenti di cui l’offerta si compone.
    Download Richiedi il documento
  • SOTTO SOGLIA – PARERE SULLE LINEE GUIDA (36.7)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Parere sullo schema di linee guida anac sulle procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria
    Download Richiedi il documento
  • NOTIFICHE A MEZZO PEC - INCOSTITUZIONALE IL LIMITE DELLE ORE 21.00
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 16-septies del d.L. N. 179/2012 (conv. In l. N. 221/2012) “nella parte in cui prevede che la notifica eseguita con modalità telematiche la cui ricevuta di accettazione è generata dopo le ore 21 ed entro le ore 24 si perfeziona per il notificante alle ore 7 del giorno successivo, anziché al momento di generazione della predetta ricevuta”.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO CENTRO COTTURA QUALIFICATO - CONDIZIONE D’ESECUZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La esclusiva disponibilità del centro cottura intesa come necessità di un titolo giuridico legittimante è giustificata con un contratto di avvalimento.
    Download Richiedi il documento
  • POSTE ITALIANE S.P.A. – NATURA GIURIDICA - RIMESSIONE ALLA CORTE DI GIUSTIZIA UE.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Viene rimessa alla corte di giustizia ue la qualificazione giuridica di poste italiane s.P.A. E l’estensione dell’obbligo di svolgere procedure contrattuali ad evidenza pubblica.
    Download Richiedi il documento
  • RTI – POSSESSO REQUISITO IN MISURA MAGGIORITARIA - SENSO LETTERALE DI MISURA “PIÙ GRANDE” RISPETTO AGLI ALTRI (83.8)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Ai sensi dell’art. 83, c.8, dlgs. 50/2016 l’interpretazione del requisito in misura maggioritaria, in mancanza di differente previsione della lex di gara, deve essere inteso nel senso letterale di misura “più grande” rispetto agli altri partecipanti al raggruppamento.
    Download Richiedi il documento
  • REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA- GRAVE VIOLAZIONE DEFINITIVAMENTE ACCERTATA-VIOLAZIONE RILEVANTE AI FINI ESCLUDENTI (80.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In materia di regolarità contributiva che è del tutto irrilevante la circostanza eventuale della notifica di una cartella di pagamento, posto che trattasi di evenienza dalla quale non è dato inferire in alcun modo il carattere della definitività.
    Download Richiedi il documento
  • GRAVI ILLECITI PROFESSIONALI – RILEVANZA TEMPORALE AI FINI DELLA DICHIARAZIONE - NON SUSSISTE (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le previsioni di durata massima del periodo di interdizione dalle gare si riferisce alle sole condizioni che abbiano efficacia automaticamente escludente e in presenza delle quali la stazione appaltante è priva di poteri di valutazione.
    Download Richiedi il documento
  • DIRITTO DI ACCESSO – DITTA ESCLUSA – CARENZA LEGITTIMAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’impresa esclusa dalla gara con provvedimento divenuto definitivo è “carente della legittimazione e dell’interesse all’accesso agli atti di gara”
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO – OBBLIGO ALLEGAZIONE CONTRATTO IN ORIGINALE O COPIA AUTENTICA – SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancata allegazione del contratto di avvalimento a seguito dell’inutile decorso del termine di regolarizzazione concesso con il soccorso istruttorio determina legittima esclusione.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSIONE DI GARA – VERIFICA CONGRUITÀ OFFERTA – VALUTAZIONE DISCREZIONALE PA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le valutazioni in ordine alla congruità delle offerte tecniche dell’amministrazione pubblica sono espressione di discrezionalità della stessa e, quindi, assoggettabili ad un sindacato limitato alla presenza di macroscopiche illogicità ed omissioni ovvero ad evidenti errori di fatto.
    Download Richiedi il documento
  • COSTO DEL LAVORO – SCOSTAMENTO TABELLE MINISTERIALI – NON LEGITTIMA ANOMALIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I valori del costo del lavoro risultanti dalle tabelle ministeriali costituiscono un semplice parametro di valutazione della congruità dell’offerta, quindi un eventuale scostamento delle voci di costo da quelle riassunte nelle tabelle ministeriali non legittima di per sé un giudizio di anomalia o di incongruità
    Download Richiedi il documento
  • SPECIFICHE TECNICHE FORMULATE “IN TERMINI DI PRESTAZIONI O DI REQUISITI FUNZIONALI - PRINCIPIO DI EQUIVALENZA – APPLICABILE SIA AI REQUISITI DI AMMISSIONE SIA ALLE SPECIFICHE TECNICHE PER L’ATTRIBUZIONE DEI PUNTEGGI (68.5)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Qualora le specifiche tecniche siano indicate in termini di requisiti funzionali, il principio di equivalenza trova applicazione sia con riferimento ai requisiti di ammissione sia con riferimento alle specifiche tecniche per l’attribuzione dei punteggi
    Download Richiedi il documento
  • ACCESSO ATTI DELLA FASE ESECUTIVA DEL CONTRATTO - LIMITI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ negato l’accesso civico inerente gli atti di esecuzione del contratto. Per questi, l’unica forma di accesso consentita è quella disciplinata dagli articoli 22 e seguenti della legge 241/1990: non risulta ammissibile, pertanto, né l’accesso civico semplice, né l’accesso civico generalizzato.
    Download Richiedi il documento
  • SOPRALLUOGO – TERMINI (79.2)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’effettuazione del sopralluogo oltre il termine previsto dal bando non comporta l’esclusione dalla procedura.
    Download Richiedi il documento
  • GIUDIZIO NEGATIVO DI ANOMALIA - DEVE ESSERE SORRETTO DA UNA MOTIVAZIONE RIGOROSA E ANALITICA (97)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Un giudizio negativo di anomalia deve essere sorretto da una motivazione rigorosa e analitica
    Download Richiedi il documento
  • VERIFICA FACOLTATIVA DI CONGRUITÀ - POTERE TECNICO-DISCREZIONALE INSINDACABILE IN SEDE GIURISDIZIONALE (97.6)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel caso in cui non vi siano i presupposti per dare corso al procedimento obbligatorio di valutazione dell'anomalia, la stazione appaltante può procedere a una verifica facoltativa, frutto della scelta discrezionale della stazione appaltante, a fronte di un’offerta che appaia anormalmente bassa in base a elementi non normativamente tipizzati.
    Download Richiedi il documento
  • CONTRATTO DI AVVALIMENTO PRESENTATO A SEGUITO DI SOCCORSO ISTRUTTORIO – FIRMATO DIGITALMENTE MA PRIVO DELLA MARCATURA TEMPORALE - NON OPPONIBILE A TERZI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nell’ambito di una gara gestita sul mepa, il contratto di avvalimento - presentato a seguito di soccorso istruttorio - firmato digitalmente ma privo della cosiddetta marcatura temporale rappresenta un documento non autonomamente dotato di certezza temporale e, quindi, non opponibile a terzi, ma l’operatore economico viene comunque ammesso se la sussistenza dell’avvalimento ed il suo contenuto sono evincibili dal complesso della documentazione prodotta
    Download Richiedi il documento
  • GIUDIZIO DI VERIFICA- GIUSTIFICAZIONI - CONSISTONO IN DICHIARAZIONI DI SCIENZA -SONO SEMPRE MODIFICABILI CON IL LIMITE DELLA RADICALE ALTERAZIONE DELL'EQUILIBRIO ECONOMICO INIZIALMENTE PROSPETTATO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le giustificazioni fornite in sede di verifica dell’anomalia dell’offerta sono sempre modificabili con il limite della radicale alterazione dell'equilibrio economico inizialmente prospettato mediante diversa allocazione di rilevanti voci di costo.
    Download Richiedi il documento
  • GIUDIZIO DI CONGRUITÀ OFFERTA ANOMALA- NON CONSENTE AGGIUSTAMENTI DELL’OFFERTA (97)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il sub-procedimento di giustificazione dell’offerta anomala non è volto a consentire aggiustamenti dell’offerta ma mira, al contrario, a verificare la serietà di una offerta consapevolmente già formulata ed immutabile
    Download Richiedi il documento
  • COSTO DELLA MANODOPERA MODIFICATO IN SEDE DI GIUSTIFICATIVI: ESCLUSIONE DALLA PROCEDURA (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La (non consentita) modificazione dei costi della manodopera, compiuta in sede di verifica dell’anomalia, determina l’alterazione dell’originaria offerta economica e, pertanto, l’esclusione dalla gara.
    Download Richiedi il documento
  • AFFIDAMENTI DIRETTI PLURIMI E PRINCIPIO DI ROTAZIONE (36.1)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Viola il principio di rotazione l’attribuzione, nel corso degli ultimi tre anni, di numerosi affidamenti diretti plurimi alla medesima impresa, tali da determinare un valore complessivo largamente superiore alla soglia comunitaria.
    Download Richiedi il documento
  • APPALTI SOTTO SOGLIA COMUNITARIA – RISPETTO DEL PRINCIPIO DI ROTAZIONE (36.1)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il principio di rotazione prevale sulla normativa sulle gare in generale.
    Download Richiedi il documento
  • ANAC – ISTRUTTORIA E POTERE SANZIONATORIO (80.12 – 83.9 – 213.13)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La natura sanzionatoria ed afflittiva del provvedimento dell’anac in ordine alla riconducibilità del falso rende necessario un oggettivo approfondimento adeguatamente motivato.
    Download Richiedi il documento
  • REVOCA DEL CREDITO DI IMPOSTA – IRREGOLARITA’ FISCALE – NON AUTOMATICA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La revoca di un credito d’imposta non determina automaticamente l’irregolarità fiscale dell’offerente.
    Download Richiedi il documento
  • INTERDITTIVA ANTIMAFIA - DINIEGO DI ISCRIZIONE NELLA WHITE LIST - CONTIGUITÀ CON LA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È legittimo il diniego di iscrizione nella ” white list ” per frequentazione con soggetti vicini alla criminalità organizzata
    Download Richiedi il documento
  • OBBLIGO DI INSERIRE IL PROFESSIONISTA INCARICATO NEL RTP – NON SUSSISTE (46)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non vi è alcun obbligo di inserire il professionista nel raggruppamento temporaneo di professionisti ma è necessario, e sufficiente, che l’offerta indichi analiticamente i singoli professionisti designati, le relative specifiche attività e le connesse necessarie qualificazioni professionali.
    Download Richiedi il documento
  • DURC - IRREGOLARITÀ FORMALI – LEGITTIMA ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È legittima l’esclusione da una gara di una impresa che si era vista negare il durc per alcune incongruenze del tutto marginali (in quanto non era stato inserito il codice fiscale del figlio di una dipendente con la conseguente scopertura contributiva di circa 330 euro.)
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO - (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il "soccorso" non può estendersi sino al punto da consentire di colmare le gravi lacune dell'offerta tecnica.
    Download Richiedi il documento
  • REFERENZE BANCARIE - SOLIDITÀ ECONOMICA E PATRIMONIALE DELL’IMPRESA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le referenze bancarie devono consentire alla stazione appaltante di aver cognizione del grado di affidabilità economico - finanziario dell'operatore economico che abbia presentato domanda di partecipazione alla gara.
    Download Richiedi il documento
  • GRAVI ILLECITI PROFESSIONALI – OMESSA O FALSA DICHIARAZIONE – DIFFERENZA (80.5.FBIS)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Solo alla condotta che integra una falsa dichiarazione consegue l’automatica esclusione dalla procedura di gara poiché depone in maniera inequivocabile nel senso dell’inaffidabilità e della non integrità dell’operatore economico, mentre, ogni altra condotta, omissiva o reticente che sia, comporta l’esclusione dalla procedura solo per via di un apprezzamento da parte della stazione appaltante che sia prognosi sfavorevole sull’affidabilità dello stesso.
    Download Richiedi il documento
  • AGGIUDICAZIONE DELLA GARA - DECORRENZA TERMINE IMPUGNAZIONE- SUFFICIENTE NOTIFICA ALLA CAPOGRUPPO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In caso di partecipazione in rti é sufficiente la legale conoscenza del provvedimento di aggiudicazione acquisita dall’impresa capogruppo per far decorrere il termine di impugnazione.
    Download Richiedi il documento
  • CONFLITTO INTERESSI – VERIFICHE IN CONCRETO (42.2)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel caso di partecipazione alla gara da parte di una società di cui il medesimo comune è indirettamente socio non determina in assoluto il conflitto di interessi, fino a prova contraria.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO OPERATIVO DI ESPERIENZE PROFESSIONALI PERTINENTI (89.1)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’avvalimento c.D. Operativo deve effettuarsi sulla base delle regole generali dell’ermeneutica contrattuale. Le “esperienze professionali pertinenti” dell’ausiliario si riferiscono solo a prestazioni che richiedono l’impiego di capacità non trasmissibili, purchè comunque l’ausiliario esegua direttamente i lavori o i servizi per cui tali capacità sono richieste.
    Download Richiedi il documento
  • ACCESSO ATTI – OSCURAMENTO DATI – EFFETTI (53.6)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’oscuramento dei dati equivale a diniego d’accesso agli atti.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSIONE GIUDICATRICE - DISCREZIONALITÀ TECNICA - LIMITI SINDACABILITÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il giudizio di discrezionalità tecnica reso dalla commissione di gara in sede di valutazione delle offerte sfugge al sindacato di legittimità del giudice amministrativo.
    Download Richiedi il documento
  • REFERENZE BANCARIE - OMESSA ALLEGAZIONE - SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È consentito ricorrere al soccorso istruttorio anche qualora manchino una o più referenze bancarie.
    Download Richiedi il documento
  • CONGRUITA’ OFFERTA – GIURISDIZIONE GIUDICE AMMINISTRATIVO - LIMITATA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In sede di giudizio di verifica della congruità dell’offerta non è consentito al giudice amministrativo sostituire le sue valutazioni a quelle effettuate dalla stazione appaltante
    Download Richiedi il documento
  • DECORSO TERMINE VALIDITA’ OFFERTA – SVINCOLO CON ATTO ESPRESSO OE (32.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il decorso del termine di vincolatività dell'offerta previsto dalla art. 32, comma 4 del d.Lgs. N. 50/2016 consente all'offerente, con atto espresso, di potersi svincolare dalla stessa prima dell'approvazione dell'aggiudicazione definitiva.
    Download Richiedi il documento
  • TERMINE DI IMPUGNAZIONE -NON DECORRE SEMPRE DAL MOMENTO DELLA COMUNICAZIONE DELL’AGGIUDICAZIONE (76)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il termine di trenta giorni per l’impugnativa del provvedimento di aggiudicazione non decorre sempre dal momento della sua comunicazione ex art. 76 potendo essere incrementato di un numero di giorni pari a quello necessario affinché il soggetto leso dall’aggiudicazione possa avere piena conoscenza del contenuto dell’atto e dei relativi profili di illegittimità.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA REDATTA IN CONFORMITÀ AL FACSIMILE PREDISPOSTO DALLA STAZIONE APPALTANTE – SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La stazione appaltante non può escludere dalla gara pubblica un’impresa che abbia compilato l’offerta in conformità al facsimile all’uopo dalla stessa predisposto.
    Download Richiedi il documento
  • BANDO DI GARA - IMPUGNATIVA AUTONOMA E ANTICIPATA - AMMISSIBILE SOLO PER CLAUSOLE ESCLUDENTI O IMPEDITIVE LA PARTECIPAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ inammissibile l’impugnativa autonoma del bando proposta nella qualità di mero partecipante alla procedura in mancanza di vizi comportanti l’esclusione dalla partecipazione alla gara
    Download Richiedi il documento
  • OMESSA INDICAZIONE NELL’OFFERTA DEI COSTI SICUREZZA AZIENDALI - ASSENZA DI PRESCRIZIONE DELLA LEX SPECIALIS - SOCCORSO ISTRUTTORIO (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Deve essere concesso il soccorso istruttorio in caso di omessa indicazione degli oneri di sicurezza aziendale da parte dell’impresa concorrente, in mancanza di esplicita disposizione in tal senso della legge di gara.
    Download Richiedi il documento
  • RTI ORIZZONTALE E VERTICALE – INDICAZIONE DELLE PARTI DEL SERVIZIO DA CIASCUNA RISPETTIVAMENTE ASSUNTE IN TERMINI CONTENUTISTICI E/O QUANTITATIVI - POSSIBILE INDICAZIONE IN TERMINI PERCENTUALI (48.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In un raggruppamento orizzontale la specificazione contenutistica delle parti del servizio demandate a ciascuna delle imprese non può essere addotta a dimostrazione della volontà delle stesse di frammentare pro quota la loro responsabilità in ordine all’esecuzione della prestazione complessiva.
    Download Richiedi il documento
  • RICHIESTA DI RISARCIMENTO DEL DANNO- ONERE DELLA PROVA –NECESSARIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il mancato adempimento dell’onere della prova non può essere certo surrogato dal ricorso al cd. Soccorso istruttorio del giudice o al potere equitativo di liquidazione ex artt. 2056 e 1226 c.C.
    Download Richiedi il documento
  • GRAVI ILLECITI PROFESSIONALI- RICHIESTA DI RINVIO A GIUDIZIO – NON SIFFICIENTE PER ESCLUSIONE (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È illegittimo il provvedimento di esclusione dalla gara disposto nei confronti della società concorrente, per “gravi illeciti professionali”, motivandolo sulla base del mero richiamo alla richiesta di rinvio a giudizio, sia pure per un grave reato contro la pubblica amministrazione, in assenza di ulteriori ed autonome verifiche e valutazioni da parte della stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • CAMPIONATURA – DIFETTI – SOCCORSO ISTRUTTORIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In una procedura da aggiudicare con il criterio del prezzo più basso la produzione della campionatura non rientra né integra l’offerta, pertanto eventuali anomalie possono essere sanate.
    Download Richiedi il documento
  • PEF - VIZIO INTRINSECO - NON È SANABILE MEDIANTE IL SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Un vizio intrinseco del pef che presenta un riferimento temporale diverso da quello stabilito dalla lex specialis di gara non è sanabile mediante il soccorso istruttorio in quanto non configura una mera irregolarità formale o un errore materiale e si riflette fatalmente sulla qualità dell’offerta medesima e la inficia determinando l'esclusione.
    Download Richiedi il documento
  • ATI – ISCRIZIONE ALBO GESTORI AMBIENTALI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’iscrizione all’albo nazionale gestori ambientali è un requisito di natura soggettiva; pertanto, in caso di ati, deve essere posseduto da parte di ciascun componente il raggruppamento temporaneo di imprese.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI AD ALTA INTENSITA’ DI MANODOPERA – CRITERIO OEPV (95.3 – 95.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ obbligatorio il ricorso al sistema dell’offerta economicamente più vantaggiosa nel caso venga in considerazione un appalto di servizi ad alta intensità di manodopera.
    Download Richiedi il documento
  • VERIFICA ANOMALIA OFFERTA – COSTO ORARIO DEL PERSONALE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Per il costo orario del personale da dimostrare in sede di verifica dell'anomalia dell'offerta, non va assunto a criterio di calcolo il "monte-ore teorico", ma va considerato il "costo reale".
    Download Richiedi il documento
  • CONVENZIONE CON CASSA PREVIDENZIALE PROFESSIONALE – LIMITI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La stipulazione di una convenzione di adesione tra un datore di lavoro, ente di diritto pubblico, e una cassa previdenziale professionale per la gestione e l’investimento di contributi per il finanziamento dei trattamenti di fine rapporto versati ai dipendenti di detto datore di lavoro, anche se la stipulazione di una siffatta convenzione non deriva solo dalla volontà di detto datore di lavoro, richiede l’accordo dei dipendenti o della loro rappresentanza.
    Download Richiedi il documento
  • TITOLO ESCLUSIONE PER MANCATO VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO ANAC
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È legittima (alla luce della clausola del bando che prevedeva il soccorso istruttorio a condizione che il pagamento fosse stato già effettuato prima della scadenza del termine di presentazione delle offerte) ma abnorme l’esclusione per mancato versamento del contributo anac per causa imputabile alla stazione appaltante, che ha compresso in un solo giorno, peraltro quello a ridosso della scadenza, la tempistica per ottemperare alle previsioni della legge di gara.
    Download Richiedi il documento
  • EFFICACIA VINCOLANTE DELLE PRONUNCE PREGIUDIZIALI — AUTONOMIA PROCEDURALE DEGLI STATI MEMBRI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Pubblicate le conclusioni dell’avvocato generale relative alle norme ed ai principi dell’unione in materia di responsabilità degli stati membri.
    Download Richiedi il documento