Principali novità normative e giuridiche sugli Appalti Pubblici mese di ottobre

  • LINEE GUIDA ATTUATIVE DEL NUOVO CODICE DEGLI APPALTI E DELLE CONCESSIONI - PROCEDURE AFFIDAMENTO SOTTOSOGLIA (36)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicate le linee Guida attuative del nuovo codice degli appalti e delle concessioni: Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici, , coordinato con le modifiche apportare con la rettifica del 30/11/2016.
    Download Richiedi il documento
  • INDICAZIONI ALLE STAZIONI APPALTANTI E AGLI OPERATORI ECONOMICI SULLA DEFINIZIONE DELL'AMBITO SOGGETTIVO DELL'ART. 80 E SULLO SVOLGIMENTO DELLE VERIFICHE SULLE DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE RESE DAI CONCORRENTI MEDIANTE UTILIZZO DEL DGUE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Indicazioni alle stazioni appaltanti e agli operatori economici sulla definizione dell’ambito soggettivo dell’art. 80 del d.lgs. 50/2016 e sullo svolgimento delle verifiche sulle dichiarazioni sostitutive rese dai concorrenti ai sensi del d.p.r. 445/2000 mediante utilizzo del modello di DGUE. Sostituito dal Comunicato del Presidente 08 novembre 2017.
    Download Richiedi il documento
  • INDICAZIONI OPERATIVE IN MATERIA DI PUBBLICAZIONE DELLA PROGRAMMAZIONE SUL SITO INFORMATICO DELL'OSSERVATORIO, ART. 21.7
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Indicazioni operative alle stazioni appaltanti in materia di pubblicazione del programma biennale degli acquisti di beni e servizi e del programma triennale dei lavori pubblici sul sito informatico dell’Osservatorio, ai sensi dell’art. 21, comma 7, del d.lgs. 50/2016.
    Download Richiedi il documento
  • REGOLAMENTO RILASCIO DEI PARERI DI PRECONTENZIOSO (211.1)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Regolamento per il rilascio dei pareri di precontenzioso di cui all’art. 211 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50
    Download Richiedi il documento
  • CARENZA DOCUMENTALE FORMALE – SOCCORSO ISTRUTTORIO – NO ESCLUSIONE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Risulta ambiguo e fuorviante il comportamento della commissione aggiudicatrice, la quale, dopo aver attivato la procedura di soccorso istruttorio, ha deciso di non tener conto delle integrazioni documentali pervenute, ritenendo che ciò avrebbe alterato la par condicio tra i concorrenti, così di fatto impedendo all’impresa di sopperire a una carenza documentale di tipo meramente formale.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTE UGUALI – MANCATO ESPERIMENTO MIGLIORATIVO - LEGITTIMITA’ AGGIUDICAZIONE TRAMITE SORTEGGIO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    In caso di offerte uguali la Commissione aggiudicatrice può procedere al sorteggio di una di esse soltanto qualora non sia possibile l’esperimento migliorativo, come nel caso di specie in cui i concorrenti, seppur informati, non erano presenti alla seduta di gara avendosi così l’impossibilità oggettiva di dar corso al suddetto esperimento.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURA TELEMATICA – VALUTAZIONE OFFERTA TECNICA – LEGITTIMITA’ SEDUTA RISERVATA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Nel caso di procedura telematica è legittimo il comportamento della stazione appaltante, la quale ometta di comunicare ai concorrenti la data ed il luogo della seduta dedicata alla valutazione dell’offerta tecnica, posto che ciò è giustificato dalla particolarità della procedura, che consente una piena tracciabilità delle operazioni, nonché dalla natura essenzialmente quantitativa e vincolata dei criteri di valutazione.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO - SCADENZA TERMINE PER REGOLARIZZAZIONE – SANZIONE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    E’ legittima l’applicazione della sanzione pecuniaria ai sensi dell’art. 38 comma 2 del Codice nel caso in cui l’impresa produca la documentazione da allegare per la partecipazione a procedure di affidamento di contratti pubblici oltre il termine stabilito dalla stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DEI PARERI DI PRECONTENZIOSO E MODALITA' DI TRATTAZIONE DELLE ISTANZE PREGRESSE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Regolamento per il rilascio dei pareri di precontenzioso di cui all’art. 211, comma 1 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 e modalità di trattazione delle istanze pregresse.
    Download Richiedi il documento
  • ORGANI DI INDIRIZZO - RIENTRA LA FIGURA DI AMMINISTRATORE UNICO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La carica di amministratore unico rientra sicuramente nel concetto di organo di indirizzo della società.
    Download Richiedi il documento
  • CALCOLO SOGLIA ANOMALIA - CRITERI (97.2)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Indicazioni operative in merito alle modalità di calcolo della soglia di anomalia nel caso di aggiudicazione con il criterio del prezzo più basso.
    Download Richiedi il documento
  • CAMPAGNA TRASPARENZA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Interruzione applicativo “Campagna trasparenza”.
    Download Richiedi il documento
  • IL SOCCORSO ISTRUTTORIO NON PUO' SUPPLIRE CARENZE DELL'OFFERTA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il soccorso istruttorio non è ammissibile per supplire a carenze dell’offerta.
    Download Richiedi il documento
  • DIVIETO PARTECIPAZIONE MEDESIMA PROCEDURA DELLA CONSORZIATA INDICATA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il divieto di contestuale partecipazione sussiste nel caso in cui l’impresa consorziata indicataria concorra in qualunque altra forma nella medesima gara.
    Download Richiedi il documento
  • ILLEGITTIMA FISSAZIONE COSTO DEL LAVORO INFERIORE ALLE TABELLE MINISTERIALI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Illegittima la clausola di esclusione automatica dell’offerta che contenga un costo orario del personale dipendente inferiore a quello stabilito dalle tabelle ministeriali senza consentire una valutazione di congruità della stessa nella fase di verifica della anomalia.
    Download Richiedi il documento
  • COSTI DA INTERFERENZA - OBBLIGO PA DI INDICARLI NEGLI ATTI DI GARA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pur in assenza nel d.lgs. 50/2016, di una specifica previsione in ordine ai piani di sicurezza, analoga a quella precedentemente prevista dall’art. 131 del Codice, sussista comunque l’obbligo per la stazione appaltante di evidenziare, nei documenti di gara, i costi per i piani di sicurezza ed il costo del personale, non soggetti a ribasso, quale obbligo discendente dalle previsioni dettate dal d.lgs. 81/2008.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DEL BANDO - RAGIONI TECNICHE - DIRITTI DI ESCLUSIVA (57.2.b)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L’infungibilità del servizio o della fornitura è la condizione che deve sussistere ai fini dell’espletamento di una procedura negoziata senza pubblicazione del bando con affidamento a un unico operatore, anche nell’ipotesi di diritti di esclusiva.
    Download Richiedi il documento
  • RICHIESTA GENERICA DEI REQUISITI - ATTI GARA - ILLEGITTIMA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La genericità dei requisiti di capacità tecnica e professionale e dei requisiti di carattere morale richiesti dei documenti di gara, non appare coerente con le previsioni legislastive.
    Download Richiedi il documento
  • CENTRALI DI COMMITTENZA – ACQUISTI AGGREGATI (216.10)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    In attesa dell’entrata in vigore del sistema di qualificazione, soccorre la norma transitoria di cui all’art. 216, co. 10 del nuovo Codice, la quale richiede l’iscrizione all'Anagrafe unica delle stazioni appaltanti e quindi, nel caso di specie, l’iscrizione alla predetta Anagrafe quanto meno della Cassa di Previdenza individuata quale capofila.
    Download Richiedi il documento
  • DURC - DEFINITIVITÀ DELL’ACCERTAMENTO – GRAVITÀ DELL’INADEMPIMENTO – REVOCA DELL’AGGIUDICAZIONE – ESCLUSIONE DELL’OPERATORE ECONOMICO – LEGITTIMA (38.1)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Download Richiedi il documento
  • CONDIZIONI DI ESECUZIONE DEL CONTRATTO - DIMOSTRAZIONE DI POSSESSO – PERENTORIETÀ DEL TERMINE - SUSSISTE (11.8)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Download Richiedi il documento
  • COSTO DEL LAVORO E VALORI MINIMI TABELLE MINISTERIALI – ANOMALIA DELL’OFFERTA – VERIFICA DI CONGRUITÀ – CONTRADDITTORIO. (83.8 - 97.5)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Download Richiedi il documento
  • ACQUISTO CARBURANTE FUORI CONVENZIONE CONSIP - AUTONOMIA ENTE - AMMESSA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Sulla possibilità di approvvigionarsi di carburante in deroga alle disposizioni sugli acquisti mediante consip, attraverso una procedura negoziata riservata alle uniche due stazioni appaltanti presenti nel territorio comunale, i giudici hanno affermato che l’ente, nella pienezza della particolare autonomia di cui gode, potrà valutare anche soluzioni diverse, ma coerenti ai noti principi generali di efficacia, efficienza ed economicità che reggono l’azione della pubblica amministrazione ai sensi dell’articolo 1 della legge 241/1990.
    Download Richiedi il documento
  • INTERVENTI URGENTI IN FAVORE DELLE POPOLAZIONI COLPITE DAGLI EVENTI SISMICI DEL 2016
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Testo del decreto-legge coordinato con la legge di conversione recante interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZIO DI SANIFICAZIONE/ FORNITURA DI PRODOTTI DETERGENTI - CRITERI AMBIENTALI MINIMI
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Pubblicato il DM in materia di adozione dei criteri ambientali minimi per l'affidamento del servizio di sanificazione per le strutture sanitarie e per la fornitura di prodotti detergenti.
    Download Richiedi il documento
  • SISMA DEL 24/08/2016 - INTERVENTI URGENTI
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016. (16G00205)
    Download Richiedi il documento
  • ONEROSITA' DEL SOCCORSO ISTRUTTORIO - RIMESSIONE QUESTIONE CORTE DI GIUSTIZIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il Tar rimette alla Corte di Giustizia Europea la questione della compatibilità europea della disciplina nazionale in tema di onerosità del soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • ASSENZA IMPEGNO STIPULA GARANZIA DEFINITIVA - SOCCORSO ISTRUTTORIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’impegno del fideiussore alla emissione della garanzia definitiva non attiene al contenuto dell’offerta potendo essere oggetto di soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • PROCESSO AMMINISTRATIVO - PROPOSIZIONE DELL’ APPELLO – TERMINE DI 30 GG (204)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’art. 120, comma 6-bis, del cod. proc. amm., introdotto dall’art. 204 del d.lgs. 50/2016 (nuovo Codice dei contratti pubblici), prevede, per la proposizione dell’appello nei casi considerati dal comma 2-bis (impugnazioni delle esclusioni o delle ammissioni alla procedura di affidamento, all’esito della valutazione dei requisiti soggettivi), un termine di trenta giorni dalla comunicazione o notificazione della sentenza
    Download Richiedi il documento
  • METODO DEL CONFRONTO A COPPIE - SINDACATO SUL MERITO DEI PUNTEGGI ATTRIBUITO DALLA COMMISSIONE DI GARA – INAMMISSIBILE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non sussiste alcun vizio di motivazione laddove il metodo di valutazione è basato sul cd.confronto a coppie: è evidente il fine di non consentire un inammissibile sindacato sul merito dei punteggi attributi dalla commissione di gara
    Download Richiedi il documento
  • INDICAZIONE COSTI SICUREZZA - GARE ANTERIORI AL NUOVO CODICE - APPLICAZIONE SOCCORSO ISTRUTTORIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Per le gare bandite anteriormente all’entrata in vigore del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, nelle ipotesi in cui l’obbligo di indicazione separata dei costi di sicurezza aziendale non sia stato specificato dalla legge di gara, e non sia in contestazione che dal punto di vista sostanziale l’offerta rispetti i costi minimi di sicurezza aziendale, l’esclusione del concorrente non possa essere disposta se non dopo che lo stesso sia stato invitato a regolarizzare l’offerta dalla stazione appaltante nel doveroso esercizio dei poteri di soccorso istruttorio
    Download Richiedi il documento
  • DIRITTO DI ACCESSO - RILIEVO PUBBLICISTICO DELL'ATTIVITA' SVOLTA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La censura volta a negare l’accesso sulla scorta della “qualità” privata del gestore nel caso dei contratti stipulati dalle compagnie aeree con gli Enti gestori aeroportuali è infondata.
    Download Richiedi il documento
  • ORGANISMO DIRITTO PUBBLICO - APPLICAZIONE NORMATIVA APPALTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’organismo di diritto pubblico è una figura soggettiva, di derivazione comunitaria, che rileva nel settore degli appalti ed è tesa, in chiave pro-concorrenziale, ad applicare le regole di evidenza anche ai soggetti che, pur non essendo formalmente pubblici, soggiacciono ad una dominante influenza pubblica
    Download Richiedi il documento
  • VALORE DELLA CONCESSIONE - DETERMINAZIONE SUL POTEZIONALE FATTURATO GENERATO DALLA GESTIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il valore della concessione non può essere computato con riferimento al c.d. "ristorno" e cioè al costo della concessione, che è un elemento del tutto eventuale, ma deve essere calcolato sulla base del fatturato.
    Download Richiedi il documento
  • GARA 'A DOPPIO OGGETTO - VA VALUTATA QUALITA' DEL PRIVATO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E' legittimo l'affidamento dei servizi di igiene urbana a societa' mista con selezione mediante gara a evidenza pubblica del socio privato di minoranza, nel caso in cui la societa' mista debba gestire l'intero ciclo integrato dei rifiuti e l'oggetto della procedura di scelta del partner privato comprenda soltanto la fase finale dello smaltimento
    Download Richiedi il documento
  • CCNL DA INDICARE NELLA LEX SPECIALIS DI GARA - LIMITI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Rientra nella discrezionalità della pubblica amministrazione la portata ed i limiti del principio in ordine all’indicazione del contratto collettivo nazionale di lavoro da applicare, nel rispetto del principio di concorrenza.
    Download Richiedi il documento
  • OMESSA DICHIARAZIONE CONDANNE PENALI - EFFETTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'omessa dichiarazione da parte del concorrente di tutte le condanne penali eventualmente riportate comporta senz’altro l’esclusione dalla gara, essendo impedito alla stazione appaltante di valutarne la gravità e non potendo operare il soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • CONDIZIONI IMMEDIATA IMPUGNABILITA'
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non sono immediatamente impugnabili le clausole relative all'individuazione del criterio di aggiudicazione, alle modalità di valutazione delle offerte e di attribuzione dei punteggi e, in generale alle modalità di svolgimento della gara.
    Download Richiedi il documento
  • LA VERIFICA DELL'ANOMALIA HA NATURA GLOBALE E SINTETICA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il giudizio di verifica della congruità di un ribasso apparentemente anomalo ha natura globale e sintetica, sulla serietà o meno dell’offerta nel suo insieme, restando irrilevanti eventuali singole voci di scostamento.
    Download Richiedi il documento
  • OMESSA INDICAZIONE COSTI DI SICUREZZA - SOCCORSO ISTRUTTORIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Se l’obbligo di indicazione separata dei costi di sicurezza aziendale non è stato specificato dalla legge di gara l’esclusione del concorrente non può essere disposta se non dopo che lo stesso sia stato invitato a regolarizzare l’offerta dalla stazione appaltante nel doveroso esercizio dei poteri di soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • INTERPRETAZIONE DEL BANDO - RAPPORTO CON CAPITOLATO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nella interpretazione del bando ove il dato testuale presenti evidenti ambiguità, dovrà essere scelto dall’interprete il significato più favorevole all’ammissione del candidato.
    Download Richiedi il documento
  • GARE IN VIGENZA DEL D.LGS. 163/2006 - INDICAZIONE COSTI SICUREZZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Per le gare bandite prima del nuovo Codice dei Contratti pubblici, l'obbligo di indicazione separata dei costi di sicurezza aziendale non specificato nella lex specialis di gara comporta l'esclusione solo a seguito dell'invito a regolarizzare l’offerta.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZIO PUBBLICO LOCALE - AFFIDAMENTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E' illegittimo riservare alle cooperative sociali l'affidamento del servizio pubblico locale, in quanto noè preordinato a soddisfare esigenze strumentali del Comune.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA DICHIARAZIONE CONDANNE PENALI - EFFETTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non può operare il principio del c.d. falso innocuo laddove non sia stata resa la dichiarazione di precedenti penali prevista dalla legge e dal bando di gara a pena di esclusione, così come l'estinzione del reato deve sempre essere formalizzata in una pronuncia espressa del giudice dell’esecuzione penale.
    Download Richiedi il documento
  • PARERE SULLO SCHEMA DI DECRETO MINISTERIALE PER LA INDIVIDUAZIONE DELLE OPERE PER LE QUALI SONO NECESSARI LAVORI O COMPONENTI DI NOTEVOLE CONTENUTO TECNOLOGICO O DI RILEVANTE COMPLESSITA' TECNICA E DEI REQUISITI PER LA LORO ESECUZIONE, ART, 89,11
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Parere sullo Schema di decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti recante “individuazione delle opere per le quali sono necessari lavori o componenti di notevole contenuto tecnologico o di rilevante complessità tecnica e dei requisiti di specializzazione richiesti per la loro esecuzione, ai sensi dell’articolo 89, comma 11, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50”.
    Download Richiedi il documento
  • RAPPORTI TRA LE VARIE FONTI CHE CONCORRONO ALLA DISCIPLINA DELLA GARA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le disposizioni del capitolato speciale possono soltanto integrare, ma non modificare le disposizioni del bando di gara.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO - REALE MESSA A DISPOSIZIONE RISORSE UMANE E BENI STRUMENTALI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Elemento essenziale dell'istituto dell'avvalimento è la reale messa a disposizione delle risorse umane e dei beni strumentali occorrenti per la realizzazione dei lavori o dei servizi oggetto di gara, con conseguente obbligo per l'impresa ausiliata di presentare alla stazione appaltante l'elencazione dettagliata dei fattori produttivi, in modo da consentirle di conoscere la consistenza del complesso economico-finanziario e tecnico-organizzativo offerti in prestito dall'ausiliaria, e di valutare la loro idoneità all'esecuzione dell'opera.
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLE RELATIVE ALL'INDIVIDUAZIONE DEL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE - IMPUGNAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non sono immediatamente impugnabili le clausole relative all'individuazione del criterio di aggiudicazione, alle modalità di valutazione delle offerte e di attribuzione dei punteggi.
    Download Richiedi il documento
  • IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI - CONTROVERSIE SU CONVENZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Controversie relative a convenzione per la ristrutturazione di un impianto sportivo comunale, nonché alla sua successiva gestione – Giurisdizione
    Download Richiedi il documento
  • AMBITO TEMPORALE APPLICAZIONE NUOVO CODICE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le disposizioni del Codice si applicano alle procedure ed ai contratti per i quali i bandi o avvisi sono pubblicati successivamente alla data di entrata in vigore del Codice.
    Download Richiedi il documento
  • GARE TELEMATICHE - FIRMA DIGITALE E MARCATURA TEMPORALE - RATIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nelle gare telematiche, la scansione delle operazioni con firma digitale garantisce certezza del firmatario, mentre la marcatura temporale garantisce data certa.
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLE BANDO ILLEGITTIME - LIMITE AL SOCCORSO ISTRUTTORIO - IMPUGNAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E' illegittima la clausola del disciplinare che non attribuiva punteggio all’offerta in caso di mancata dimostrazione, mediante visura camerale, del possesso di sedi operative. Essa impone l'onere di impugnazione della clausola dell'atto di gara.
    Download Richiedi il documento
  • TRAFFICO ILLECITO DI RIFIUTI - RILEVANZA AI FINI DELLA INFORMATIVA ANTIMAFIA (ART.80.2)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le situazioni relative ai tentativi di infiltrazione mafiosa, che danno luogo all’adozione dell’informativa, sono desunte, tra l’altro, dai provvedimenti che dispongono una misura cautelare o il giudizio o che recano una condanna, anche non definitiva, per taluni dei delitti di cui all’art. 51, comma 3-bis, c.p.p., tra i quali figura, espressamente, il delitto previsto dall’art. 260 del d. lgs. n. 152 del 2006.
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITI DI PARTECIPAZIONE IN CAPO ALL'AFFIDATARIO - IRRILEVANZA POSSESSO IN CAPO AI SOCI O DIPENDENTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Qualora il bando richieda determinati requisiti, anche di carattere organizzativo, devono essere posseduti direttamente dal soggetto affidatario, e tali requisiti non possono essere surrogati con le esperienze maturate da singoli soci o da singoli dipendenti.
    Download Richiedi il documento
  • IMMEDIATA LESIVITA' BANDO - CALCOLO IMPORTO CONCESSIONE DI SERVIZI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nelle gare pubbliche soggiacciono all'onere della immediata impugnazione le sole clausole che impediscano la partecipazione o impongano oneri manifestamente incomprensibili o del tutto sproporzionati ovvero che rendano impossibile la stessa formulazione dell'offerta.
    Download Richiedi il documento
  • TERMINE IMPUGNAZIONE AGGIUDICAZIONE - DECORRE DA CONOSCENZA PERSONALE ED EFFETTIVA.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il termine di impugnazione per l’aggiudicazione decorre dalla comunicazione formale della stazione appaltante e comunque dalla conoscenza personale (e non comprovata conoscenza dell'avvocato difensore) della parte oggetto di prova rigorosa.
    Download Richiedi il documento
  • VERIFICA ANOMALIA OFFERTA – COMPETENZA RUP
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Viene ribadito – anche in relazione al nuovo codice – la competenza del RUP a condurre il procedimento di verifica dell’anomalia dell’offerta (e non ad effettuare direttamente la verifica stessa).
    Download Richiedi il documento
  • GIUDIZIO DI ANOMALIA - SINDACABILITÀ DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO – LIMITATO ALLA RAGIONEVOLEZZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel giudizio di verifica della congruità di un ribasso apparentemente anomalo, il giudice amministrativo può sindacare le valutazioni compiute dalla stazione appaltante sotto il profilo della loro logicità e ragionevolezza e della congruità dell’istruttoria.
    Download Richiedi il documento
  • DURC NEGATIVO – ERRATA CORRISPONDENZA TRA CONTRIBUTI VERSATI E SISTEMA ONLINE – ILLEGITTIMA ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È illegittima l’esclusione se, alla data di presentazione dell’offerta, i versamenti contributivi erano stati regolarmente effettuati e l’irregolarità del DURC è stata causata soltanto dalla non corrispondenza fra i contributi versati e le comunicazioni che l’intermediario era riuscito a caricare a sistema.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI SOCIALI - CORRISPONDENZA OGGETTO SOCIALE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non è necessaria una pedissequa trasposizione della tipologia di servizio oggetto di gara nella formulazione del rispettivo oggetto sociale, potendo evincersi, dalle analizzate visure camerali, la sostanziale coincidenza dei servizi espletati.
    Download Richiedi il documento
  • REGOLARITÀ CONTRIBUTIVA - DEFINITIVITÀ DELLA VIOLAZIONE TRIBUTARIA - NON VALIDA SE ANCORA OPPUGNABILE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La definitività della violazione tributaria non è un concetto di carattere assoluto suscettibile di trovare relativa concretizzazione all’esito dei percorsi euristici all’uopo prefigurati dall’ordinamento.
    Download Richiedi il documento
  • DOCUMENTAZIONE – SOCCORSO ISTRUTTORIO – IRREGOLARITÀ SANABILI (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Ai sensi dell’art. 83, comma 9, d.lgs. 50/2016, costituiscono irregolarità sanabili a seguito del soccorso istruttorio, e non determinano quindi l’esclusione del concorrente dalla gara, l’omessa allegazione di copia del documento d’identità all’autocertificazione e la mancata apposizione della data al curriculum professionale allegati alla domanda di partecipazione.
    Download Richiedi il documento
  • EFFETTI DELLA PUBBLICITA' - DECORRONO DALLA PUBBLICAZIONE NELLA G.U.R.I.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Gli effetti giuridici che l'ordinamento riconnette alla pubblicità in ambito nazionale decorrono dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.
    Download Richiedi il documento
  • LEGITTIMO IL MANCATO INVITO DEL PRECEDENTE AFFIDATARIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Legittimo il mancato invito del precedente affidatario.
    Download Richiedi il documento
  • SOGGETTI LEGITTIMATI ALL'ACCESSO AGLI ATTI NEI SERVIZI PUBBLICI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il diritto di accesso ai documenti amministrativi spetta all'“utente” (in atto ovvero anche in potenza) o, comunque, al portatore di un interesse (anche diffuso) al servizio pubblico.
    Download Richiedi il documento
  • IMPRESA COMMERCIALE IN AMMINISTRAZIONE GIUDIZIARIA - EFFETTI SULLA PARTECIPAZIONE ALLE GARE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In un'impresa commerciale in amministrazione giudiziaria, le cause di esclusione pregresse alla nomina dell’amministratore giudiziario non hanno efficacia escludente dalla partecipazione alle gare bandite successivamente alla nomina dell’amministratore giudiziario stesso.
    Download Richiedi il documento
  • OBBLIGO DI INDICAZIONE DEGLI ONERI DI SICUREZZA - DIVIETO DI SOCCORSO ISTRUTTORIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancata indicazione dei costi di sicurezza aziendali porta alla esclusione dell'offerente senza possibilità di avvalersi del soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • NUOVO RITO APPALTI - ENTRATA IN VIGORE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il «rito appalti» introdotto dal nuovo codice si applica solo a procedure e contratti relativi a bandi pubblicati dopo l'entrata in vigore del dlgs 50/2016, operativo dal 19 aprile.
    Download Richiedi il documento
  • AFFIDAMENTO IN HOUSE - OBBLIGO DI MOTIVAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’affidamento in house rappresenta una scelta discrezionale dell'ammministrazione all’interno di varie possibilità previste dall’ordinamento che deve essere adeguatamente motivata circa le ragioni di fatto e di convenienza che la giustificano rispetto alle altre opzioni.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA ECCEDENDE DIMENSIONI RICHIESTE NEL BANDO - ILLEGITTIMO RIFIUTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nell'ambito di una gara d'appalto, l'amministrazione non può rifiutare un documento le cui dimensioni eccedano le previsioni del bando.
    Download Richiedi il documento
  • ONERI SICUREZZA AZIENDALI - MANCATA INDICAZIONE – SILENZIO DEL BANDO – OBBLIGO DI CONSENTIRE REGOLARIZZAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Per le gare bandite anteriormente all'entrata in vigore del nuovo codice appalti, qualora l'obbligo di indicazione separata dei costi di sicurezza aziendale non sia stato specificato dalla legge di gara, e non sia in contestazione che dal punto di vista sostanziale l'offerta rispetti i costi minimi di sicurezza aziendale, l'esclusione del concorrente non può essere disposta se non dopo che lo stesso sia stato invitato a regolarizzare l’omissione.
    Download Richiedi il documento
  • COSTI SICUREZZA - OMESSA INDICAZIONE - MOTIVO ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’omessa indicazione degli oneri sicurezza aziendali non può essere oggetto di giustificazione o di soccorso istruttorio, in particolare dato che il disciplinare di gara prevedeva tale indicazione a pena di esclusione.
    Download Richiedi il documento
  • IMPEGNO CAUZIONE DEFINITIVA – OMISSIONE – CAUSA DI ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È da considerarsi sanabile o regolarizzabile la mancata presentazione della cauzione provvisoria, al contrario dell'impegno per la cauzione definitiva, previsto "a pena di esclusione", che garantisce l'impegno più consistente della corretta esecuzione del contratto e giustifica, in caso di omissione, l'esclusione dalla gara.
    Download Richiedi il documento
  • ACQUISIZIONE E IRREGOLARITA' DEL DURC ALLA LUCE DELLA NUOVA NORMATIVA, ART. 80.4
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In fase di esecuzione del contratto, la regolarità contributiva è verificata d’ufficio da parte della stazione appaltante mentre in fase di gara, il DURC non è più acquisito d’ufficio per verificare l’autodichiarazione in gara, ma va chiesto ai concorrenti.
    Download Richiedi il documento
  • BANDO - IPOTESI DI IMMEDIATA IMPUGNAZIONE (71)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Devono considerarsi “immediatamente escludenti” (anche) clausole non afferenti ai requisiti soggettivi ma attinenti alla formulazione dell’offerta, sia sul piano tecnico che economico laddove esse rendano (realmente) impossibile la presentazione di una offerta.
    Download Richiedi il documento
  • NUOVO RITO APPALTI - PRESUPPOSTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il disposto dell’art. 120, comma 6 bis, c.p.a., aggiunto dall’art. 204, comma 1, lettera d), del d.lgs. n. 50 del 18 aprile 2016, pur costituendo norma processuale, non può trovare applicazione nei confronti di un provvedimento di ammissione (riferito ad una gara peraltro bandita sulla base del previgente d.lgs. n. 163 del 2006) adottato più di trenta giorni prima della sua entrata in vigore, con conseguente spostamento del dies a quo a tale data.
    Download Richiedi il documento
  • VALUTAZIONE ANOMALIA OFFERTA - DISCREZIONALITA' STAZIONE APPALTANTE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il giudizio di anomalia o di incongruità dell'offerta costituisce espressione di discrezionalità tecnica di esclusiva pertinenza dell'amministrazione.
    Download Richiedi il documento
  • REATO TURBATA LIBERTA' DEGLI INCANTI - PRESUPPOSTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Ai fini della configurabilità del reato di turbata libertà degli incanti, non è sufficiente accertare il collegamento tra due società che partecipano alla medesima gara d’appalto.
    Download Richiedi il documento
  • LA REGOLARITA' CONTRIBUTIVA VA VALUTATA CON RIFERIMENTO AL TERMINE DI SCADENZA DELL'OFFERTA
    Tipo Documento:
    Descrizione:
    Legittima la revoca dell’aggiudicazione per accertata irregolarità contributiv risultante dal DURC riferito alla data di scadenza per la presentazione delle offerte.
    Download Richiedi il documento