Principali novità normative e giuridiche sugli Appalti Pubblici mese di gennaio

  • CATEGORIE SUPERSPECIALISTICHE (SIOS)- QUALIFICAZIONE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il concorrente che non sia in possesso di una qualificazione sufficiente nella categoria c.D. Superspecialistica, è' tenuto a possedere i requisiti mancanti, per la quota subappaltabile (30%), con riferimento alla propria qualificazione nella categoria prevalente.
    Download Richiedi il documento
  • VERIFICA DEL COSTO DELLA MANODOPERA – RIDUZIONE DEI TEMPI DI ESECUZIONE DELLE LAVORAZIONI – RISPETTO DEI MINIMI RETRIBUTIVI DI CUI ALLE TABELLE MINISTERIALI – INIDONEITÀ A GIUSTIFICARE IL COSTO COMPLESSIVO DELLA MANODOPERA.
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Nel caso in cui il monte ore di alcune lavorazioni risulti ridotto in modo significativo rispetto alle stime dell’amministrazione, l’aggiudicatario deve addurre specifici giustificativi idonei a fondare detta contrazione dei tempi.
    Download Richiedi il documento
  • MALFUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO DI GARA – SOCCORSO ISTRUTTORIO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Non può escludersi l’operatore economico che non abbia proceduto al versamento della tassa sulla gara a causa del malfunzionamento del relativo servizio.
    Download Richiedi il documento
  • PERIODO DI VINCOLATIVITÀ DELL’OFFERTA - MODIFICHE SOGGETTIVE RTI PARTECIPANTE – CESSIONE DI RAMO D’AZIENDA (32)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Deve ritenersi ammissibile il subentro di altro soggetto nella posizione di mandataria del rti a seguito di cessione di ramo d’azienda.
    Download Richiedi il documento
  • ENTI LOCALI - BENI PUBBLICI - VALUTAZIONE DELLA POSSIBILITÀ DI EFFETTUARE UNA DONAZIONE MODALE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La possibilità di effettuare una donazione modale rientra nella valutazione rimessa all’esclusiva competenza e responsabilità dell’amministrazione.
    Download Richiedi il documento
  • SOLAMENTE L’IMPRESA CHE SIA IN POSSESSO, AL MOMENTO DELLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA, DEL ‘CEL’ PUÒ DICHIARARE IL POSSESSO DEL REQUISITO (86)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il requisito ex art. 90 del d.P.R. 207/2010 non può essere dimostrato con l’esibizione delle fatture emesse e/o del certificato di regolare esecuzione ma solo con l’esibizione del certificato di esecuzione lavori dell’appalto
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITI DEL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO - DIPENDENTE DI RUOLO – PERSONALE ASSUNTO A TEMPO DETERMINATO NELL’AMBITO DEGLI INTERVENTI DI RICOSTRUZIONE POST-SISMA - ECCEZIONE.
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La normativa dettata con riferimento agli eventi sismici del 2016 deroga all’art. 31 secondo cui il rup è nominato tra i dipendenti di ruolo addetti all’unità organizzativa dotati del necessario inquadramento giuridico.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATO PAGAMENTO CONTRIBUTO AUTORITA’ - LEGITTIMA L’ESCLUSIONE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La stazione appaltante deve escludere l’offerente che non abbia pagato il contributo dell’autorità.
    Download Richiedi il documento
  • ACQUISTI DI IMPORTO INFERIORE A 40.000 EURO - FACOLTÀ DI NON RICHIEDERE LA CAUZIONE PROVVISORIA – ESTENSIONE IN VIA ANALOGICA – DIVIETO – RICHIESTA MODIFICA (93)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La previsione dell’art. 93 secondo cui le stazioni appaltanti hanno la facoltà di non richiedere la cauzione provvisoria per gli affidamenti di importo inferiore ai 40.000 euro, ha natura eccezionale e non è estensibile in via analogica a fattispecie non espressamente previste dalla norma.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI DI PROGETTAZIONE – RTP – POSSESSO MAGGIORITARIO DEI REQUISITI DA PARTE DEL MANDATARIO – INTERPRETAZIONE – MAGGIORANZA IN SENSO RELATIVO (83.8)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il possesso dei requisiti in misura maggioritaria da parte della mandataria deve essere inteso come tale in relazione ai requisiti richiesti dalla lex specialis di gara, a prescindere dagli importi totali posseduti.
    Download Richiedi il documento
  • SOTTOSTIMA DEI COSTI DELLA MANODOPERA – VALUTAZIONE CONGRUITÀ – NO MANIFESTA INFONDATEZZA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Legittima la valutazione di congruità dell’offerta stante che l’aggiudicataria ha chiaramente mostrato di sostenere costi annui legati alle retribuzioni dei propri dipendenti superiori a quelli minimi derivanti dal contratto collettivo.
    Download Richiedi il documento
  • FACOLTÀ DI NON AGGIUDICARE – NON CONVENIENZA ECONOMICA - POTERE DISCREZIONALE PA (95.12)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La facoltà di non aggiudicare una gara, in caso di ritenuta non convenienza economica o di idoneità tecnica dell’offerta risponde ad un’immanente valutazione dell’interesse pubblico attuale da parte del committente che trova fondamento nel principio generale di buon andamento.
    Download Richiedi il documento
  • VERIFICA CONGRUITA’ OFFERTA – GIUDIZIO TECNICO DISCREZIONALE DELLA PA (97.4)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    In sede di giudizio di non anomalia è sufficiente una motivazione che appaia non irragionevole e che dia conto del sub-procedimento svolto e dei chiarimenti offerti dalla società aggiudicataria.
    Download Richiedi il documento
  • CONSORZIO STABILE - VERIFICA TRIENNALE SOA (84.1)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    In caso di consorzio stabile in sede di verifica triennale dell'attestazione soa delle consorziate si deve procedere con domanda di adeguamento dell’attestazione del consorzio stabile.
    Download Richiedi il documento
  • DETERMINAZIONE SOGLIA DI ANOMALIA - DOPO RIPARAMETRAZIONE – LEGITTIMO OPERATO PA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La S.A. Debba procedere a determinare la soglia di anomalia facendo riferimento ai punteggi ottenuti dai concorrenti all’esito delle relative riparametrazioni, e ad effettuare conseguentemente le relative verifiche di congruità.
    Download Richiedi il documento
  • RTI VERTICALE O MISTO – COMPROVA REQUISITI - (48.2)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Nell’ipotesi di partecipazione alla gara di un rti verticale o misto, la stazione appaltante non è legittimata a richiedere per intero, a ciascuna delle imprese mandanti, i requisiti di capacità tecnica e professionale richiesti dalla lex specialis, ma deve richiederli e valutarli solo per le prestazioni che le singole mandanti intendono eseguire.
    Download Richiedi il documento
  • CARENZA DELLA SOTTOSCRIZIONE DI UN ELABORATO DELL’OFFERTA TECNICA DA PARTE DI UN MANDANTE – SOCCORSO ISTRUTTORIO – AMMISSIBILITÀ.
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    È da ritenere sanabile, mediante soccorso istruttorio, la mancata sottoscrizione di un documento afferente all’offerta tecnica, da parte di un mandante di un rtp costituendo, laddove l’offerta sia riconducibile con certezza al raggruppamento.
    Download Richiedi il documento
  • QUALIFICAZIONE SOA – INCREMENTO DEL QUINTO IN CASO DI RTI (61.2)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La condizione posta dall’art. 61, comma 2, d.P.R. N. 207/2010 per accedere al beneficio dell’incremento del quinto da parte delle imprese raggruppate è da intendersi nel senso che la categoria nella quale è necessario avere una classifica pari almeno a un quinto dei lavori a base di gara è la stessa categoria per la quale si invoca l’estensione della portata abilitante dell’attestazione soa.
    Download Richiedi il documento
  • CONTRIBUTO ALL’ANAC - PAGAMENTO TARDIVO – MOTIVO DI ESCLUSIONE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il mancato versamento del contributo entro il termine stabilito per la presentazione dell’offerta determina l’esclusione dalla procedura di scelta del contraente.
    Download Richiedi il documento
  • ADEGUAMENTO SITO WEB – OBBLIGHI TRASPARENZA E PUBBLICAZIONE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L’anac ordina all’ente di adeguarsi alle disposizioni di legge in materia di trasparenza - adeguamento del sito web istituzionale del comune alle previsioni del d.Lgs. 33/2013.
    Download Richiedi il documento
  • POTENZIALE CONFLITTO DI INTERESSI - SEGRETEZZA OFFERTA – SOCIETÀ PARTECIPANTE MANUTENTORE DEL SISTEMA INFORMATICO (42)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Nel caso di potenziale conflitto di interessi in capo alla società partecipante in ragione della sua contemporanea veste di manutentore del sistema informatico, sono richieste verifiche in concreto e “prove specifiche”, non essendo sufficiente effettuare mere ipotesi congetturali.
    Download Richiedi il documento
  • AFFIDAMENTO IN HOUSE – ELENCO PA(192.1)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L’anac pubblica l’elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società in house di cui all’articolo 192, comma 1, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO C.D. TECNICO OD OPERATIVO – NECESSARIA INDICAZIONE DELLE RISORSE (89)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Nel caso di avvalimento c.D. Tecnico od operativo sussiste sempre l’esigenza di una messa a disposizione in modo specifico di risorse determinate: onde è imposto alle parti di indicare con precisione i mezzi aziendali messi a disposizione dell’ausiliata per eseguire l’appalto (cfr. Cons. Stato, sez. V, 22 dicembre 2016, n. 5423).
    Download Richiedi il documento
  • SIOS - QUOTA SUBAPPALTABILE – OCCORRE QUALIFICAZIONE CON RIFERIMENTO ALLA CATEGORIA PREVALENTE (61.2)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il concorrente che non sia in possesso di una qualificazione sufficiente nella categoria c.D. Superspecialistica, è tenuto a possedere i requisiti mancanti, per la quota subappaltabile (30%), con riferimento alla propria qualificazione nella categoria prevalente.
    Download Richiedi il documento
  • VALORE DELL’APPALTO - DIVIETO DI ARTIFICIOSO FRAZIONAMENTO (35)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Al fine di evitare un artificioso frazionamento dell’appalto, volto a eludere la disciplina comunitaria, le stazioni appaltanti devono prestare attenzione alla corretta definizione del proprio fabbisogno in relazione all’oggetto degli appalti, specialmente nei casi di ripartizione in lotti, contestuali o successivi, o di ripetizione dell’affidamento nel tempo, tenendo presente la specifica previsione dell’art. 35, comma 9, d.Lgs. 50/2016.
    Download Richiedi il documento
  • COSTI DI GESTIONE - GARE TELEMATICHE ASMEL - ILLEGITTIMO (41.2BIS)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    È illegittimo l’operato di asmel che imputa all’aggiudicatario le spese per la gestione della piattaforma.
    Download Richiedi il documento
  • COSTI DI GESTIONE - GARE TELEMATICHE ASMEL - ILLEGITTIMO (41.2BIS)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    È illegittimo l’operato di asmel che imputa all’aggiudicatario le spese per la gestione della piattaforma, poiché determina un ingiusto ed illegittimo onere a carico dell’aggiudicatario del contratto, introduce certamente una misura ingiustificatamente restrittiva della partecipazione alle gare, con conseguenti danni alla concorrenza e, potenzialmente, al pubblico erario.
    Download Richiedi il documento
  • SUPPORTO RPCT - MODIFICHE ORGANIZZATIVE ALL’INTERNO DELLE PA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    É necessario fornire al rpct un adeguato supporto in termini di risorse professionalmente adeguate, nonché di mezzi per lo svolgimento del proprio ruolo in indipendenza ed autonomia; a tal fine, nell’ambito della propria autonomia organizzativa, è rimessa alla discrezionalità delle singole amministrazioni istituire un ufficio ad hoc ovvero rafforzare la struttura di supporto.
    Download Richiedi il documento
  • CRITERI DI SCELTA RPCT - DIRIGENTE ESTERNO – ADEGUATA MOTIVAZIONE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Eventuali scelte difformi dell’amministrazione di selezionare il responsabile della prevenzione e corruzione all’esterno, debbono essere motivate evidenziando, in modo particolarmente stringente e puntuale, le ragioni che potrebbero condurre ad operare una designazione diversa da quella prevista ex lege, dando conto del fatto che il rpc prescelto abbia comunque autonomia e indipendenza per lo svolgimento del ruolo.
    Download Richiedi il documento
  • CONCESSIONI AFFIDATE SENZA GARA – OBBLIGO CONVENZIONALE DI AFFIDAMENTO DEL 100% DEI LAVORI DI COSTRUZIONE - MODALITÀ DI CALCOLO DELLA PERCENTUALE MINIMA DI ESTERNALIZZAZIONE (177)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L’autorità da alcune indicazioni sulle modalità di formazione della base di calcolo della percentuale minima di affidamenti esterni richiesta dall’art. 177.
    Download Richiedi il documento
  • MILLE PROROGHE 2020 – OBBLIGHI TRASPARENZA - PROPOSTA DI MODIFICA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Atto di segnalazione dell’autorità recante proposta di modifiche al decreto mille proroghe 2020.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSIONE DI GARA – CONFLITTO DI INTERESSE – INDICAZIONI (77)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Indicazioni per la gestione di situazioni di conflitto di interessi a carico dei componenti delle commissioni di gara per l’affidamento di contratti pubblici
    Download Richiedi il documento
  • NSO - REGOLE TECNICHE
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Pubblicate le regole tecniche per l'emissione della trasmissione degli ordini elettronici (nso)
    Download Richiedi il documento
  • BANDO DI GARA – RICORSO – SOLO SOGGETTI PARTECIPANTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Salva il caso di clausole escludenti o ad esse assimilabili, la legittimazione a ricorrere spetta esclusivamente ai partecipanti alla gara.
    Download Richiedi il documento
  • ANNOTAZIONE CASELLARIO – NON DICHIARATA – FALSA DICHIARAZIONE (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’omessa dichiarazione su un’annotazione nel casellario informatico A.N.A.C. Costituisce una “falsa dichiarazione”.
    Download Richiedi il documento
  • ESCUSSIONE GARANZIA DEFINITIVA – RISOLUZIONE A SEGUITO DI INTERDITTIVA ANTIMAFIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È illegittimo l’operato della pa che ha proceduto con risolvere il contratto ed escutere la garanzia definitiva di un consorzio colpito “a cascata” da interdittiva antimafia, in quanto a loro volta 3 consorziate (non esecutrice) ne erano state destinatarie.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA NON FIRMATA DALLA MANDANTE – NON APPLICABILE SOCCORSO ISTRUTTORIO (48.8 - 83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nell’ambito di una procedura di gara il modello generato automaticamente dalla piattaforma telematica non sottoscritto digitalmente anche dalle mandanti determina impossibilità di applicare il soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • CONVENZIONE CENTRALI DI COMMITTENZA REGIONALI – PROCEDURE AUTONOME - ECCEZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In presenza di convenzioni quadro delle centrali di committenza regionali è consentito solo in via eccezionale e motivata di bandire procedure autonome.
    Download Richiedi il documento
  • NORMATIVA ANTIMAFIA - ALLA CGUE LA COMPATIBILITÀ CONTRADDITTORIO ENDOPROCEDIMENTALE CON NORMATIVA EUROPEA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il t.A.R. Per la puglia ha effettuato un rinvio pregiudiziale alla corte di giustizia ue al fine di chiarire se la disciplina nazionale sull’informazione antimafia, nella parte in cui non prevede il contraddittorio endoprocedimentale in favore del soggetto interessato, sia compatibile con il principio del contradditorio, come riconosciuto dal diritto dell’unione.
    Download Richiedi il documento
  • VALUTAZIONE DELLE OFFERTE - ASPETTI DI CARATTERE SOGGETTIVO – VALUTAZIONE INFLUENZA SIGNIFICATIVA SUL LIVELLO DELL’ESECUZIONE (95.6)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nella valutazione delle offerte possano essere considerati anche aspetti di carattere soggettivo qualora abbiano una influenza significativa sul livello dell’esecuzione.
    Download Richiedi il documento
  • INDICAZIONE SEPARATA COSTI DEL PERSONALE – NON PREVISTO NEI DOCUMENTI DI GARA – SANABILE ENTRO TERMINE STABILITO (83.9 - 95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La stazione appaltante riconosce la facoltà di sanare la propria posizione indicando, entro un termine stabilito, il costo della manodopera se non risultava espresso nei documenti da presentare in fase di gara.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA INDICAZIONE COSTO DELLA MANODOPERA E ONERI DI SICUREZZA – NON ESCLUSIONE PER MERA FORNITURA (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In un appalto di mera fornitura l’omessa indicazione degli oneri di sicurezza non determina l'automatica esclusione della ditta poiché tale obbligo non è previsto per gli appalti di forniture senza posa in opera.
    Download Richiedi il documento
  • DICHIARAZIONE REQUISITI – OMESSA DICHIARAZIONE CASELLARIO – EFFETTI (80.5.C – 80.12)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ legittima l’esclusione dalla gara qualora le informazioni di cui si lamenta la mancata segnalazione risultino, comunque, dal casellario informatico dell’anac
    Download Richiedi il documento
  • IMPUGNAZIONE AGGIUDICAZIONE – INTERESSE DELLA RICORRENTE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La terza classificata può efficacemente coltivare, attraverso il giudizio, l’utilità dell’aggiudicazione solo in quanto dimostri l’illegittimità del posizionamento delle due imprese che l’hanno preceduta in graduatoria.
    Download Richiedi il documento
  • GARA TELEMATICA – OFFERTA ECONOMICA SCANSIONE MODULO PA - AMMISSIBILITÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non può essere disposta l’esclusione di un concorrente che abbia stampato il modulo predisposto dalla pa e scansionato per inserimento a portale invece di aver allegato il pdf originale.
    Download Richiedi il documento
  • VERIFICA CONGRUITA’ OFFERTA – ANALISI GLOBALE E SINTETICA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il giudizio di verifica dell'anomalia dell'offerta ha natura globale e sintetica e deve risultare da un'analisi di carattere tecnico delle singole componenti di cui l'offerta si compone
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLE DEL BANDO – INTERPRETAZIONE LETTERALE - NECESSARIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Ai fini dell'interpretazione delle clausole di un bando di gara deve essere infatti preso in considerazione il significato immediatamente evincibile dal tenore letterale delle parole.
    Download Richiedi il documento
  • RDO MEPA - OFFERTA ECONOMICA – MANCANZA ALLEGATO COSTI DI GESTIONE – ESCLUSIONE – NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ legittima l’esclusione senza possibilità di soccorso istruttorio nell’ambito di una rdo mepa se l’offerta economica è priva di allegato relativo ai costi di gestione e questo è elemento indispensabile per l’attribuzione del punteggio economico.
    Download Richiedi il documento
  • LEX SPECIALIS - INTERPRETAZIONE DELLE CLAUSOLE – OBIETTIVA INCERTEZZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le preminenti esigenze di certezza connesse allo svolgimento delle procedure impongono ritenere di stretta interpretazione le clausole stesse, dal cui significato letterale è possibile discostarsi solo in presenza di una loro obiettiva incertezza.
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLA SOCIALE – LIMITI - ESCUSSIONE DELLA CAUZIONE PROVVISORIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’incameramento della garanzia è una conseguenza del tutto automatica del provvedimento di esclusione.
    Download Richiedi il documento
  • AFFIDAMENTO IN HOUSE – VALUTAZIONE SULLA CONGRUITÀ ECONOMICA DELL’OFFERTA DEI SOGGETTI IN HOUSE (192.2)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’affidamento in house di servizi è illegittimo nel caso in cui non ci sia convenienza economica rispetto alla esternalizzazione dello stesso.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTE ANOMALE - MODIFICA GIUSTIFICAZIONI - UTILE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In sede di verifica dell'anomalia, è consentita la modifica delle giustificazioni delle singole voci di costo, rispetto alle giustificazioni già fornite.
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITI GENERALI DI PARTECIPAZIONE - ACCERTAMENTO SUSSISTENZA DI UN UNICO CENTRO DECISIONALE (80.V.M)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il collegamento tra più imprese offerenti può dar luogo all’esclusione delle stessa dalla gara se all’esito di puntuali verifiche si accerti la sussistenza anche solo di un pericolo di alterazione delle condizioni di gara.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA SOTTOSCRIZIONE CAPITOLATO TECNICO – SOCCORSO ISTRUTTORIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancanza di sottoscrizione digitale del capitolato d'oneri è oggetto di soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • SCELTA COMMISSARI – MEMBRI ESPERTI PER TEMATICHE OMOGENEE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nella scelta dei commissari per la commissione giudicatrice, ciò che rileva nella scelta dei membri esperti del settore oggetto dell'appalto è la competenza per aree tematiche omogenee.
    Download Richiedi il documento
  • INTERVENTI DI MANUTENZIONE – REDAZIONE PERIZIA - NORMATIVA PROVINCIALE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Alla luce delle norme provinciali speciali in materia di lavori pubblici applicabili ad interventi di manutenzione ordinaria, o al più di manutenzione straordinaria, è sufficiente la redazione di una perizia di spesa in luogo di un progetto
    Download Richiedi il documento
  • INFORMATIVA ANTIMAFIA – PRESUPPOSTI –FATTI RISALENTI NEL TEMPO – IRRILEVANZA EX SE.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I fatti sui quali si fonda l’interdittiva antimafia possono anche essere risalenti nel tempo nel caso in cui vadano a comporre un quadro indiziario completo.
    Download Richiedi il documento
  • INFORMATIVA ANTIMAFIA – RAPPORTI TRA PRIVATI – ESCLUSIONE.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La normativa vigente non consente l’utilizzo della documentazione antimafia nei rapporti tra privati
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA PUBBLICAZIONE DELL’AVVISO DI PREINFORMAZIONE - SULLA LEGITTIMITÀ DELLA PROCEDURA DI GARA – DA VALUTARSI A SECONDA DELLA NATURA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancata pubblicazione dell’avviso di preinformazione non comporta l’annullamento della gara di appalto purché i principi di equivalenza, di effettività e parità di trattamento siano rispettati.
    Download Richiedi il documento
  • CARENZA REQUISITI GENERALI SUBAPPALTATORE – ESCLUSIONE AUTOMATICA – ILLEGITTIMITÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La corte di giustizia europea si esprime sull’illegittimità dell’esclusione automatica del concorrente per carenza dei requisiti generali in capo al subappaltatore designato.
    Download Richiedi il documento
  • APPALTI AFFIDATI DA IMPRESE PUBBLICHE – SETTORI NON SPECIALI – REGOLATI DAL DIRITTO PRIVATO – GIURISDIZIONE GO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Sussiste la giurisdizione del giudice ordinario sulle controversie relative ad appalti affidati dalle imprese pubbliche al di fuori dei settori speciali.
    Download Richiedi il documento
  • INFORMATIVA ANTIMAFIA – COMUNICAZIONE DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO – NON RICHIESTA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Ai fini delle informazioni antimafia non occorre la comunicazione di avvio del procedimento, previsto dall’art. 7 della l. N. 241 e il preavviso di rigetto, previsto dall’art. 10-bis della stessa legge.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO – ERRORE MATERIALE – PREVALE IL FAVOR PARTECIPATIONIS (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La ratio del soccorso istruttorio impone alle stazioni appaltanti di regolarizzare l’offerta, oppure di non escludere l’operatore economico per errori materiali, salvaguardando il principio del favor partecipationis e dell’interesse pubblico al più ampio confronto concorrenziale, mitigando il principio di autoresponsabilità.
    Download Richiedi il documento
  • ANTIMAFIA - RAPPORTO DI PARENTELA – PRESENZA DI SPECIFICHE CIRCOSTANZE DI FATTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il “mero” rapporto di parentela è condizione di per sé sufficiente a comprovare il rischio di infiltrazione mafiosa se è mancata l’allegazione di specifiche circostanze di fatto da cui desumere la esistenza di rapporti, legami o cointeressenze economiche con ambienti mafiosi, unitamente alla omessa ponderazione di provvedimenti giurisdizionali (ad es., una sentenza di assoluzione del gip a carico del padre) utili ai fini dell’istruttoria.
    Download Richiedi il documento
  • GIUDIZIO DI ANOMALIA – COSTO MANODOPERA – SCOSTAMENTO CONSIDEREVOLE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La valutazione di anomalia, propedeutica all’adozione della determinazione escludente, dovuta al mero scostamento del costo orario del personale, deve rilevare uno scostamento considerevole ed ingiustificato.
    Download Richiedi il documento
  • CONVENZIONE – VALORE DEL LOTTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Per la stipula di una convenzione od accordo quadro, il valore del lotto non può costituire un importo a base d’asta, ma solamente il calcolo derivante dalla stima delle richieste di esecuzione del servizio che perverranno dalla committente nel periodo di durata della convenzione.
    Download Richiedi il documento
  • ONERE DI IMMEDIATA IMPUGNAZIONE PROVVEDIMENTO DI AMMISSIONE/ESCLUSIONE DEI CONCORRENTI - LIMITI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’onere di immediata impugnazione del provvedimento recante le ammissioni e le esclusioni dei concorrenti è vincolato da una sufficiente conoscenza (o, quanto meno, da una agevole conoscibilità) degli elementi necessari a formulare una efficace difesa.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSIONE DI GARA – COMPETENZE DIVERSE – RAPPORTO DI COMPLEMENTARIETÀ (77.1)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La presenza di componenti portatori di diverse esperienze professionali, sia di natura gestionale ed amministrativa, sia di natura tecnica all’interno della commissione risponde, in un rapporto di complementarietà, alle esigenze valutative imposte dall'oggetto della gara d’appalto.
    Download Richiedi il documento
  • RAZIONALIZZAZIONE SPESA PUBBLICA – FARMACI BIOSIMILARI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    A livello legislativo nazionale, è stato posto il punto di equilibrio tra le esigenze di contenimento della spesa sanitaria, attraverso l’utilizzo dei farmaci biosimilari, e la libertà prescrittiva del medico, strumentale al diritto alla salute del paziente, non suscettibile di ulteriore restrizione.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36 - PRESENTAZIONE OFFERTA DA PARTE DI UN OPERATORE ECONOMICO NON INVITATO – ILLEGITTIMO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In una procedura disciplinata dall’art. 36, comma 2, non può partecipare l’operatore economico che non sia stato invitato.
    Download Richiedi il documento
  • DIVIETO DI COMMISTIONE – VALUTAZIONE CONCRETA DEGLI ELEMENTI – ASPETTI SIGNIFICATIVI DI COMMISTIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il divieto di commistione dell’offerta economica e dell’offerta tecnica non va inteso in senso assoluto ma deve farsi un’applicazione in concreto, con riguardo alla concludenza degli elementi economici esposti o desumibili dall'offerta tecnica che devono essere tali da consentire di ricostruire in via anticipata l'offerta economica nella sua interezza ovvero, quanto meno, in aspetti economicamente significativi.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO - RAGIONI DI ESTREMA URGENZA - ECCEZIONALITÀ (63.2.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La possibilità di ricorrere ad una procedura negoziata senza bando in caso di urgenza riveste carattere eccezionale e richiede un particolare rigore nell’individuazione dei presupposti giustificativi.
    Download Richiedi il documento
  • SCELTA TRA ACCORDO QUADRO CONSIP O DI CENTRALE REGIONALE - EQUIORDINAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Per gli acquisti informatici da parte di un’asl sussiste il principio di equiordinazione tra accordo quadro consip o di centrale regionale.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO – OTTENIMENTO MAGGIOR PUNTEGGIO – ILLEGITTIMITA’ (89)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È legittima la clausola del bando che sancisce il divieto di ricorso all’istituto dell’avvalimento se finalizzato all’attribuzione del punteggio premiale nell’offerta tecnica; in tal caso deve essere assegnato il punteggio minimo.
    Download Richiedi il documento
  • MANIFESTAZIONE INTERESSE – NON OPERA ROTAZIONE (36)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel caso di procedura negoziata preceduta da manifestazione di interesse non opera il principio di rotazione
    Download Richiedi il documento
  • DECADENZA AGGIUDICAZIONE - COMPETENZA DEL GIUDICE ORDINARIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La revoca dell’aggiudicazione dell’appalto “per gravi inadempimenti” è di competenza del giudice ordinario.
    Download Richiedi il documento
  • RIGIDITA’ SISTEMA MEPA - INVARIANZA DELLA SOGLIA DI ANOMALIA - ILLEGITTIMO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non può essere il limite di configurazione del software applicativo ad indurre l’operatore a violare la legge “subendo” le esigenze del sistema, pertanto dinanzi alla rigidità della piattaforma mepa rimane sempre responsabile l’operatore umano.
    Download Richiedi il documento
  • ANOMALIA OFFERTA - ESCLUSIONE AUTOMATICA - NESSUN ARROTONDAMENTO SE NON PREVISTO (97.8)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Ai fini della determinazione della soglia di anomalia, se il bando non prevede arrotondamenti, essi sono proibiti.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO OPERATIVO – ASSENZA INDICAZIONE RISORSE – LEGITTIMA ESCLUSIONE (89)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nelle gare pubbliche non può ritenersi valido ed efficace il contratto di avvalimento che si limiti ad indicare genericamente che l’impresa ausiliaria si obbliga nei confronti della concorrente a fornirle i propri requisiti e a mettere a sua disposizione le risorse necessarie senza però in alcun modo precisare in che cosa tali risorse materialmente consistano.
    Download Richiedi il documento
  • OMESSA DICHIARAZIONE CONDANNE – LEGITTIMA ESCLUSIONE (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancata indicazione delle condanne, anche se risalenti indietro nel tempo, costituisce di per sé autonoma causa di esclusione, comportando l’impossibilità della stazione appaltante di valutare consapevolmente l’affidabilità del concorrente.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO – ESPERIENZE PROFESSIONALI –ESECUZIONE DIRETTA PRESTAZIONI (89.1)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’avvalimento per le esperienze professionali pertinenti (aver gestito il servizio x per un triennio, ad esempio), è legittimo solo se vi è l’impegno dell’ausiliaria ad eseguire direttamente le prestazioni per le quali il requisito è richiesto.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA ECONOMICA NON SOTTOSCRITTA – LEGITTIMA ESCLUSIONE (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’omessa sottoscrizione dell’offerta economica determina l’esclusione dalla gara.
    Download Richiedi il documento
  • REVOCA DELL’AGGIUDICAZIONE - OBBLIGO MOTIVAZIONE – NECESSARIO INTERESSE PUBBLICO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non è precluso all’amministrazione appaltante di revocare l’aggiudicazione in presenza di un interesse pubblico individuato in concreto, di cui occorre comunque dare atto nella motivazione del provvedimento di autotutela.
    Download Richiedi il documento
  • FISSAZIONE REQUISITI TECNICI DI PARTECIPAZIONE – DISCREZIONALITÀ – LIMITE OGGETTO APPALTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La stazione appaltante fissa discrezionalmente i requisiti di capacità dei concorrenti che intende selezionare ma non può eccedere rispetto alla tipologia e caratteristiche dell’appalto da affidarsi.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO – CAUZIONE PROVVISORIA – NECESSARIA ANTERIORITA’ (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La cauzione provvisoria presentata in sanatoria, come pure la dichiarazione di impegno alla prestazione di garanzia definitiva, devono essere di data anteriore al termine per la presentazione delle domande di partecipazione, in quanto, diversamente opinando sarebbe violata la par condicio.
    Download Richiedi il documento
  • ATTIVITA’ OGGETTO BANDO – DEVE ESSERE ESPRESSAMENTE ISCRITTA IN CCIAA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Per la dimostrazione del possesso del requisito di idoneità tecnica richiesta per le attività di autoriparazione è necessaria espressa indicazione in cciaa.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO – ANTERIORITA’ CAUZIONE PROVVISORIA - NECESSARIA (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È necessario che la garanzia provvisoria venga emessa anteriormente rispetto al termine per la presentazione delle offerte, una volta che la pa acconsente al soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • MISURE DI SELF-CLEANING – ANALISI DELLA NORMATIVA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I giudici analizzano distinguono le due tipologie di condotte c.D. Di self-cleaning, cioè quel ravvedimento operoso indotto che consente all’operatore economico di dimostrare la sua persistente e concreta affidabilità nonostante l’esistenza di un motivo di esclusione (superando l’attitudine preclusiva dell’accertata sussistenza di una o più cause di esclusione).
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDIMENTO DI VERIFICA DELL’ANOMALIA - FINALITÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il procedimento di verifica dell’anomalia non ha carattere sanzionatorio essendo tesa ad accertare se in concreto l’offerta, nel suo complesso, sia attendibile e affidabile e non avendo per oggetto la ricerca di specifiche inesattezze.
    Download Richiedi il documento
  • PRINCIPIO DI SEPARAZIONE TRA OFFERTA TECNICA ED OFFERTA ECONOMICA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Possono essere inseriti nell’offerta tecnica voci a connotazione (anche) economica o elementi tecnici declinabili in termini economici se rappresentativi di soluzioni realizzative dell’opera o del servizio oggetto di gara.
    Download Richiedi il documento
  • DIRITTO ALL’ACCESSO RIGUARDO A INFORMAZIONI CONTENENTI EVENTUALI SEGRETI TECNICI O COMMERCIALI - NECESSITÀ DI UTILIZZO DELLA DOCUMENTAZIONE IN UNO SPECIFICO GIUDIZIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Per accedere ad informazioni contenenti eventuali segreti tecnici o commerciali, è essenziale dimostrare non già un generico interesse alla tutela dei propri interessi giuridicamente rilevanti, ma la concreta necessità di utilizzo della documentazione in uno specifico giudizio.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTE ANOMALE - SINDACATO DEL G.A. NELLE VALUTAZIONI DISCREZIONALI PA- CIRCOSCRITTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il sindacato del g.A. Sulle valutazioni amministrative caratterizzate da discrezionalità tecnica è di tipo “debole” e pertanto circoscritto ai soli casi di manifesta e macroscopica erroneità, irragionevolezza o arbitrarietà.
    Download Richiedi il documento
  • DITTA LEGITTIMAMENTE ESCLUSA – NESSUN INTERESSE AL RICORSO AVVERSO L’AGGIUDICAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Una ditta legittimamente esclusa (definitiva e inoppugnabile esclusione) non ha alcun interesse giuridicamente tutelabile a censurare l’aggiudicazione.
    Download Richiedi il documento
  • MALFUNZIONAMENTO PIATTAFORMA TELEMATICA – SOSPENSIONE TERMINE – FORME DI PUBBLICITA’ (79.5BIS)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In caso di malfunzionamento di una piattaforma telematica, è legittima la comunicazione della sospensione del termine avvenuta solamente portale telematico di gara della stazione appaltante e della s.U.A.
    Download Richiedi il documento
  • DIVIETO DI COMMISTIONE – OFFERTA TECNICA ED ECONOMICA – NON IN TERMINI ASSOLUTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il divieto di commistione non preclude l’inserimento in sé di elementi economici nell’offerta tecnica, ma l’inserimento degli elementi ivi indicati come riconducibili alla specifica offerta economica correlata all’offerta tecnica.
    Download Richiedi il documento
  • ATTESTAZIONE SOA – RINNOVO – STIPULA ALMENO NOVANTA GIORNI PRIMA SCADENZA DEL TERMINE QUINQUENNALE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’operatore che intende conseguire il rinnovo dell'attestazione deve stipulare - almeno novanta giorni prima della scadenza del termine quinquennale - un nuovo contratto con la medesima soa o con un'altra autorizzata all’esercizio dell’attività di attestazione.
    Download Richiedi il documento
  • FUSIONE TRA SOCIETÀ - DEBITO TRIBUTARIO – TRASFERIMENTO SOCIETA’ INCORPORANTE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In caso di fusione tra società l’eventuale debito tributario si trasferisce sulla società incorporante.
    Download Richiedi il documento
  • ANNOTAZIONI NEL CASELLARIO ANAC - OBBLIGO DICHIARATIVO - OMESSA O FALSA ATTESTAZIONE CIRCA L’ISCRIZIONE NEL CASELLARIO INFORMATICO (80.5)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Assumono rilievo e sono idonei a fondare l’adozione di provvedimenti sanzionatori o espulsivi dalla procedura di gara, solo i casi di mancata dichiarazione di precedenti esclusioni da analoghe gare disposte per omessa o falsa attestazione circa l’iscrizione nel casellario informatico, ai sensi e per gli effetti di cui ai commi 5 e 12 dell’art. 80 d.Lgs. 50/2016.
    Download Richiedi il documento
  • OPERE AGGIUNTIVE – APPALTI DI LAVORI – NON PUNTEGGIO TECNICO (95.14BIS)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel caso di appalti di lavori aggiudicati con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa non possono essere attribuiti punteggi per l’offerta di opere aggiuntive rispetto a quanto previsto nel progetto esecutivo a base d’asta.
    Download Richiedi il documento
  • ACCESSO AGLI ATTI NEI SERVIZI TRASPORTO AEREO - CONSENTITO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il diritto di accesso può essere senz’altro esercitato nei confronti di soggetti privati “gestori di pubblici servizi”.
    Download Richiedi il documento
  • ILLECITO PROFESSIONALE – RINVIO A GIUDIZIO – OBBLIGO DICHIARATIVO (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Per costante giurisprudenza il rinvio a giudizio non dichiarato in fase di gara determina esclusione.
    Download Richiedi il documento
  • GARA TELEMATICA – MALFUNZIONAMENTO SISTEMA TELEMATICO IMPUTABILE AL GESTORE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non può essere escluso dalla gara un concorrente che abbia curato il caricamento della documentazione di gara sulla piattaforma telematica entro l’orario fissato per tale operazione, ma non è riuscito a finalizzare l’invio a causa di un malfunzionamento del sistema.
    Download Richiedi il documento
  • SUDDIVISIONE IN LOTTI DI UN APPALTO PUBBLICO - VALUTAZIONE DI CARATTERE TECNICO-ECONOMICO - PRINCIPI DI PROPORZIONALITÀ E DI RAGIONEVOLEZZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il principio della suddivisione in lotti può essere derogato, seppur attraverso una decisione che deve essere adeguatamente motivata.
    Download Richiedi il documento
  • CATEGORIE SIOS E LIMITI DEL SUBAPPALTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È legittima esclusione di un operatore economico che ha dichiarato una quota di subappalto per una categoria sios superiore al 30%.
    Download Richiedi il documento
  • TERMINE SOCCORSO ISTRUTTORIO – CONGRUO ALLE RICHIESTE DI INTEGRAZIONE (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’omessa previsione ex lege di una misura minima del termine del soccorso istruttorio comporta, quindi, che esso dovrà essere comunque adeguato a consentire la regolarizzazione e dunque proporzionato al numero e alla natura delle irregolarità essenziali accertate.
    Download Richiedi il documento
  • OMESSA PRODUZIONE REFERENZE BANCARIE – NEGATO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il soccorso istruttorio non è applicabile ai casi in cui le referenze bancarie richieste dal bando siano totalmente omesse dall’offerente.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO – CAUZIONE PROVVISORIA – LEGITTIMO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Una garanzia provvisoria irregolare è sanabile mediante soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • ERRORE MATERIALE – OFFERTA ECONOMICA - RETTIFICATO SOLO SE RICONOSCIBILE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’errore materiale in una offerta economica può essere rettificato d’ufficio dall’amministrazione solo se identificabile, e tale individuazione deve essere valutata ex ante.
    Download Richiedi il documento
  • REVOCA PROPOSTA DI AGGIUDICAZIONE – IMMEDIATA IMPUGNAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La revoca dell’aggiudicazione provvisoria, in quanto atto immediatamente lesivo, deve essere impugnata entro trenta giorni dalla ricezione della comunicazione.
    Download Richiedi il documento
  • REGOLARITA’ CONTRIBUTIVA – DEVE SUSSISTERE PER TUTTA LA PROCEDURA (80.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È legittima l’esclusione da una gara di un raggruppamento aggiudicatario quando, a seguito delle verifiche post-gara, è emerso che nel corso della procedura era venuto meno il requisito generale di cui all’art.80, comma 4 del d. Lgs. N.50 del 2016, non risultando due mandanti in regola con gli obblighi contributivi verso inarcassa.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSIONE GIUDICATRICE - NOMINATA CON DECRETO DEL SINDACO – ILLEGITTIMO (77)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La nomina della commissione giudicatrice di un appalto, in quanto atto a carattere gestionale, spetta al dirigente e non può essere competenza del sindaco.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA SOTTOSCRIZIONE OFFERTA ECONOMICA MANDANTI – ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’offerta economica del raggruppamento aggiudicatario priva della sottoscrizione digitale da parte di tutte le mandanti ne determina legittimamente esclusione.
    Download Richiedi il documento
  • DISTINZIONE TRA CONCESSIONE DI BENE PUBBLICO E CONCESSIONE DI SERVIZI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È ormai chiarito con costante giurisprudenza che viene classificato come concessione di servizi il rapporto con cui una p.A. Affida ad un privato la gestione di un servizio bar e ristorazione all’interno di un complesso immobiliare di proprietà demaniale.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO – AFFIDAMENTO DIRETTO – ADEGUATA MOTIVAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’affidamento diretto con reperimento della tipologia di vaccino più costosa è giustificato esclusivamente in relazioni a speciali circostanze atte a motivare la deroga alla regola del necessario esperimento della gara e in relazione ad una durata temporale limitata.
    Download Richiedi il documento
  • ACCESSO ATTI PRELIMINARI – RESPINTA SE NOTI I LINK DEL SITO DEL COMUNE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’onere di dimostrazione della documentazione richiesta è da intendersi correttamente assolto qualora, come nel caso di specie, la stessa sia stata pubblicata nell’apposita sezione di amministrazione trasparente.
    Download Richiedi il documento
  • STUDIO DI FATTIBILITÀ – SOTTOSCRITTO DA GEOMETRA – LEGITTIMO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È legittimo operato della pa che pone a base di gara una sorta di studio di fattibilità dell’intervento sottoscritto da un geometra responsabile dell’ufficio tecnico del comune.
    Download Richiedi il documento
  • REVOCA IN AUTOTUTELA - DOPO COMUNICAZIONE DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO - LEGITTIMO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La comunicazione di avvio del procedimento amministrativo non può ridursi a mero rituale formalistico.
    Download Richiedi il documento
  • PRINCIPIO DI ROTAZIONE – SERVIZIO IN VIA SPERIMENTALE – APPLICABILE (36.7)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Laddove un servizio sia stato gestito in via sperimentale per 6 mesi da un operatore economico questo non può essere invitato alla successiva procedura negoziata.
    Download Richiedi il documento
  • OMESSA INDICAZIONE COSTI MANODOPERA – AUTOMATICA ESCLUSIONE (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Sulla base della pronuncia della corte di giustizia può considerarsi definitivamente chiarito che l’automatismo espulsivo correlato al mancato scorporo nell’offerta economica dei costi inerenti alla sicurezza interna derivante dal combinato disposto degli artt. 95, comma 10, e 83, comma 9, del codice dei contratti pubblici è conforme al diritto europeo.
    Download Richiedi il documento
  • ACQUISTI CENTRALIZZATI – ACCORPAMENTO FARMACI CON PRINCIPI EQUIVALENTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il collegio conferma il principio per cui ai fini dell’acquisto centralizzato dei farmaci, è legittimo accorpare in un unico lotto farmaci con principi attivi equivalenti.
    Download Richiedi il documento
  • CONTRATTI CONTINUATIVI DI COOPERAZIONE E SUBAPPALTO - LIMITI (105.3.CBIS)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non si configura un contratto di subappalto, ma una subfornitura l’attività di trasporto dei pasti dal centro di cottura ai singoli refettori da svolgersi a cura subappaltatore. Si segnala inoltre con tale sentenza che per garantire la massima partecipzione, il triennio di riferimento per la comprova dei servizi analoghi va considerato come media ponderata sul periodo.
    Download Richiedi il documento
  • DOCUMENTAZIONE FALSA PER CONSEGUIRE LA SOA – MANCATA DILIGENZA NEI CONTROLLI – ANAC
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Sebbene in tema di qualificazione delle imprese valgano comunque i principi generali di responsabilità e di diligenza degli operatori economici interessati, deve comunque ragionevolmente ritenersi che tali principi operino in massimo grado soltanto in relazione ai fatti e alle circostanze che siano nella diretta conoscenza e disponibilità dell'impresa.
    Download Richiedi il documento
  • AGGIUDICAZIONE IN PRESENZA DI ALMENO DUE OFFERTE VALIDE – CLAUSOLA NON VALIDA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La previsione che “l’aggiudicazione avverrà …in presenza di almeno due offerte valide” non trova più alcun riferimento normativo, pertanto tale clausola è illegittima.
    Download Richiedi il documento
  • ESTENSIONE ACCORDO QUADRO - MODIFICHE CONTRATTO – ADEGUATE MOTIVAZIONI (106.1.B)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le modifiche per interventi “supplementari” devono essere sottoposte ad una rigorosa istruttoria perché è necessario che la pa verifichi e giustifichi i presupposti che legittimano l’applicazione della fattispecie dell’articolo 106 comma 1 lettera b).
    Download Richiedi il documento
  • RITARDI DI PAGAMENTO NELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI – CORTE GIUSTIZIA EUROPEA SANZIONA ITALIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La corte di giustizia ue ha constatato una violazione, da parte dell’italia, della direttiva relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali in quanto non ha assicurato che le sue pubbliche amministrazioni, quando sono debitrici nel contesto di simili transazioni, rispettino effettivamente termini di pagamento non superiori a 30 o 60 giorni di calendario.
    Download Richiedi il documento
  • CRITERIO DEL MINOR PREZZO - FORNITURE O DI SERVIZI STANDARDIDIZZATI (95.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Legittima la valutazione dell’offerta al minor prezzo qualora l’affidamento di forniture o di servizi siano strettamente vincolati a precisi e inderogabili standard tecnici o caratterizzati da elevata ripetitività.
    Download Richiedi il documento
  • RDO SUL MEPA – OBBLIGO DI INDICAZIONE DEI COSTI DELLA MANODOPERA E GLI ONERI AZIENDALI– OMISSIONE - ESCLUSIONE DALLA GARA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nelle rdo mepa vige l’obbligo di indicazione dei costi di sicurezza salvo risulti impossibile perché fissati in maniera invariabile dalla stazione appaltante
    Download Richiedi il documento
  • VALUTAZIONE DELL’OFFERTA – CHE SI PRESENTI LACUNOSA O GENERICA – ATTRIBUZIONE DI UN PUNTEGGIO BASSO O PARI A ZERO – LEGITTIMITÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Legittima la valutazione seppur con punteggio non elevato di una offerta generica e lacunosa.
    Download Richiedi il documento
  • SENTENZA PER LESIONI PERSONALI COLPOSE – OBBLIGO DICHIARATIVO (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Gli operatori economici sono tenuti a dichiarare qualunque circostanza che possa ragionevolmente avere influenza sul processo valutativo demandato all'amministrazione circa l’apprezzamento discrezionale in ordine alla sussistenza dei requisiti di "integrità o affidabilità".
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO - ALL’AUSILIARIA PUÒ ESSERE AFFIDATA UNA QUOTA PREPONDERANTE DELLE ATTIVITÀ OGGETTO DELL’APPALTO E FINANCHE DI QUELLE PRINCIPALI, MENTRE AL CONCORRENTE RESIDUI LA SOLA DIREZIONE E COORDINAMENTO DI TALI ATTIVITÀ (89.8)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’ausiliaria può compiere una quota preponderante delle attività oggetto dell’appalto e finanche di quelle principali, mentre il concorrente può curare esclusivamente la direzione ed il coordinamento di tali attività.
    Download Richiedi il documento
  • ACCESSO AGLI ATTI GENERALIZZATO - SPECIFICA E CONCRETA MOTIVAZIONE (53)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mera intenzione di verificare e sondare l’eventuale opportunità di proporre ricorso giurisdizionale non legittima un accesso meramente esplorativo a informazioni riservate, perché difetta la dimostrazione della specifica e concreta indispensabilità a fini di giustizia».
    Download Richiedi il documento
  • MOTIVO DI ESCLUSIONE RIGUARDANTE UN SUBAPPALTATORE MENZIONATO NELL’OFFERTA DELL’OPERATORE ECONOMICO – NON LEGITTIMA ESCLUSIONE AUTOMATICA CONCORRENTE (105)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È illegittima la normativa nazionale che prevede un’esclusione automatica dell’operatore economico a seguito di una violazione, da parte del subappaltatore indicato in gara, degli obblighi in materia di diritto ambientale, sociale e del lavoro.
    Download Richiedi il documento
  • PIATTAFORMA TELEMATICA ERRATA - LEGITTIMO TRASMETTERE OFFERTA TECNICA SU DVD
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Se la piattaforma telematica è inadeguata, è legittimo l’operato della stazione appaltante che consente un’eventuale trasmissione dell’offerta tecnica con modalità alternative, tra cui un dvd.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATO PAGAMENTO CONTRIBUTO ANAC - ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’onere del pagamento del contributo anac è condizione di ammissibilità dell’offerta, quindi il mancato pagamento è causa di esclusione.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURE NEGOZIATE INFRA 40.000 – OBBLIGO RISPETTO PRINCIPIO DI TRASPARENZA (30)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Anche nelle gare, come nella specie, relative agli appalti di importo inferiore a € 40.000, devono essere garantiti i principi di non discriminazione e di trasparenza.
    Download Richiedi il documento
  • CONTRATTI MISTI – ACCORPAMENTO DI PRESTAZIONI ANCHE SE OGGETTIVAMENTE SEPARABILI – APPALTO UNICO – LEGITTIMITÀ – SUDDIVISIONE IN LOTTI – DEROGABILITÀ (28)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ ammissibile un unico contratto per prestazioni anche oggettivamente separabili qualora tale accorpamento avvenga sulla base di ragioni di connessione funzionale tra le diverse prestazioni.
    Download Richiedi il documento
  • PRINCIPIO DI EQUIVALENZA – LIMITI – CONTENUTO – RATIO (68.7)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La valutazione di equivalenza delle specifiche tecniche può essere impugnata solo per vizi di manifesta erroneità o di evidente illogicità.
    Download Richiedi il documento