Principali novità normative e giuridiche sugli Appalti Pubblici mese di gennaio

  • LOTTA CONTRO I RITARDI DI PAGAMENTO NELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicata la risoluzione del parlamento europeo su come migliorare il comportamento in materia di pagamenti nell'ue.
    Download Richiedi il documento
  • RITARDO PAGAMENTI NELLE TRANSAZIONI COMMERCIALI - SAGGIO INTERESSE PRIMO SEMESTRE 2019
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali, dal 1° gennaio al 30 giugno 2019 e' pari allo 0 per cento.
    Download Richiedi il documento
  • CLOUD DELLA PA - DIFFERIMENTO TERMINI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Differito al 31/03/2019 in termine per la qualificazione dei cloud service provider per la pa e per la qualificazione di servizi saas per il cloud della pa.
    Download Richiedi il documento
  • REGOLAMENTO SUI PARERI DI PRECONTENZIOSO ANAC (211.1)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicato il regolamento in materia di pareri di precontenzioso anac, in vigore dal 10 febbraio 2019.
    Download Richiedi il documento
  • DIFFERIMENTO DELL’OPERATIVITÀ DELL’ALBO DEI COMMISSARI DI GARA (78)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Differimento dell’operatività dell’albo dei commissari di gara di cui all’articolo 78 del decreto legislativo 19 aprile 2016, n. 50.
    Download Richiedi il documento
  • LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA - RICONOSCIMENTO INCENTIVI (113)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Gli incentivi per funzioni tecniche previsti dall’art. 113 del d.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 (codice dei contratti pubblici) possono essere riconosciuti, nei limiti previsti dalla norma, anche in relazione agli appalti di manutenzione straordinaria e ordinaria di particolare complessità.
    Download Richiedi il documento
  • RICHIESTA DI MODIFICA ART. 77: DISCIPLINA ALBO NAZIONALE COMPONENTI COMMISSIONI GIUDICATRICI (77)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L’autorità segnala la necessità di un intervento urgente di modifica delle previsioni dell’art. 77 del codice, finalizzato a consentire alle stazioni appaltanti di procedere alla nomina dei commissari in caso di mancata o insufficiente implementazione delle singole sottosezioni dell’albo dei commissari.
    Download Richiedi il documento
  • DISCIPLINA DI CUI ALL’ART. 90 DEL CODICE IN MATERIA DI ELENCHI UFFICIALI DI OPERATORI ECONOMICI (90)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L’autorità auspica una riscrittura dell’art. 90 del codice coordinando le previsioni in esso contenute con la disciplina del sistema di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici ed espungendo dall’attuale comma 10 dell’art. 90 il riferimento all’obbligo di pubblicazione degli elenchi sul casellario informatico dell’anac.
    Download Richiedi il documento
  • MIGLIOR RAPPORTO QUALITA' PREZZO - IL PUNTEGGIO RELATIVO ALL'OFFERTA ECONOMICA DEVE RIENTRARE NEL LIMITE DEL 30 PER CENTO (95.10BIS)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    All'offerta economica non può essere attribuito un punteggio superiore al quaranta per cento.
    Download Richiedi il documento
  • RILASCIO PARERI DI PRECONTENZIOSO - OSSERVAZIONI (211.1)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicate le osservazioni del presidente dell'anac sul regolamento per il rilascio dei pareri di precontenzioso e sulle modalità di trattazione delle istanze pregresse.
    Download Richiedi il documento
  • AFFIDAMENTO IN HOUSE – ELENCO AMMINISTRAZIONI ED ENTI AGGIUDICATORI (192)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Elenco delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori che operano mediante affidamenti diretti nei confronti di proprie società in house.
    Download Richiedi il documento
  • MODIFICA CONDIZIONI GARA – REVOCA GARA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Qualora la stazione appaltante apporti modifiche sostanziali alla documentazione di gara dovrà adottare un provvedimento uguale e contrario a quello originario, costituito dal bando di gara.
    Download Richiedi il documento
  • ISTRUZIONI NUOVE NORME TECNICHE COSTRUZIONI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicata la circolare del mit recante le istruzioni per l'applicazione dell' "aggiornamento delle "norme tecniche per le costruzioni"" di cui al decreto ministeriale 17 gennaio 2018.
    Download Richiedi il documento
  • APPALTI PUBBLICI - NORMATIVA - RACCOMANDAZIONI PER GLI ISTITUTI SCOLASTICI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Istruzioni di carattere generale relative all'applicazione del codice dei contratti pubblici decreto legislativo 50 del 2016: con la presente nota il miur informa gli istituti scolastici dell'avvenuta pubblicazione del quaderno n. 1-2018 contiene raccomandazioni di comportamento, elaborate con lo scopo di semplificare ed orientare le istituzioni scolastiche statali nell'ideazione strategica, nell'affidamento e nell'esecuzione dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture.
    Download Richiedi il documento
  • SEGNALAZIONI ILLECITI DA PARTE DEL DIPENDENTE PUBBLICO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicata in modalità open source il software che consente la compilazione, l’invio e la ricezione delle segnalazioni di illecito da parte di dipendenti interni di una amministrazione.
    Download Richiedi il documento
  • SOCIETA’ IN HOUSE – CONVENIENZA ORGANIZZATIVA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicato un approfondimento in relazione alle esigenze da soddisfare mediante il ricorso a tale specifico modulo organizzativo.
    Download Richiedi il documento
  • LODO ARBITRALE - DEPOSITO CON MODALITA' INFORMATICHE E TELEMATICHE (209.13 - 210)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il lodo formato in originale digitale deve essere munito di firma elettronica qualificata o digitale degli arbitri, e viene trasmesso a cura del presidente o del segretario del collegio arbitrale presso la camera arbitrale. L'imposta di bollo dovrà essere assolta in modo virtuale.
    Download Richiedi il documento
  • CENTRI DI COSTO DELLE STAZIONI APPALTANTI (213.13)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Pubblicate le istruzioni operative per la bonifica/chiusura dei centri di costo delle stazioni appaltanti.
    Download Richiedi il documento
  • CRITERI DI AGGIUDICAZIONE DELL’APPALTO: IL PERSONALE EFFETTIVAMENTE UTILIZZATO (95.6.E)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Con riferimento al “personale effettivamente utilizzato nell’appalto” non viene richiesto che si tratti di personale “dipendente”.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSIONE EUROPEA - PROCEDIMENTO DI INFRAZIONE NORMATIVA COMUNITARIA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La commissione ha individuato disposizioni non conformi in diversi articoli del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, contenente il codice dei contratti pubblici e modificato dal decreto legislativo 19 aprile 2017, n. 56 e nell’articolo 16, comma 2-bis, del decreto del presidente della repubblica 6 giugno 2001, n. 380 (in appresso “il dpr 380/2001”)
    Download Richiedi il documento
  • DIREZIONE LAVORI – COMPETENZA (101)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Nella scelta del soggetto professionale cui affidare la direzione lavori incide, sino a costituire fattore determinante, la tipologia dei lavori da realizzare e quindi la connessa specifica competenza e professionalità in relazione all’oggetto del contratto, incaricando della direzione lavori le figure professionali di volta in volta competenti.
    Download Richiedi il documento
  • MODIFICHE AL CODICE DEGLI APPALTI (48.17 - 48.18 - 80.5.B - 110)
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Pubblicate le modifiche al codice dei contratti pubblici (d.Lgs. 50/2016). Nello specifico: art. 48 commi 17 e 18, art. 80 comma 5 lett. B) ed art. 110. Le modifiche entreranno in vigore il 15/08/2020.
    Download Richiedi il documento
  • REATI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Pubblicate le misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici, in vigore dal 31/01/2019.
    Download Richiedi il documento
  • GRAVI ILLECITI PROFESSIONALI - CARENZE NELL’ESECUZIONE DI UN PRECEDENTE CONTRATTO DI APPALTO CHE NE HANNO CAUSATO LA RISOLUZIONE ANTICIPATA - CONTESTAZIONE IN GIUDIZIO NON ANCORA DEFINITO - ESCLUSIONE - ILLEGITTIMA (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Una risoluzione contrattuale anticipata che sia stata contestata in giudizio non può legittimare un priovvedimento di esclusione per grave illecito professionale.
    Download Richiedi il documento
  • ILLECITO PROFESSIONALE - RISOLUZIONE CONTRATTUALE - TERMINE RILEVANZA AI FINI DICHIARATIVI (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le risoluzioni contrattuali devono essere dichiarate ai fini della valutazione di un ipotetico illecito professionale solo qualora siano state accertate nei tre anni antecedenti.
    Download Richiedi il documento
  • ESAME DEL RICORSO PRINCIPALE – A FRONTE DELL’ACCOGLIMENTO DEL RICORSO INCIDENTALE – AMMISSIBILITÀ – QUESTIONE SOLLEVATA DALL’A.P. CON RIMESSIONE ALLA CORTE DI GIUSTIZIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In ordine alla possibilità di esame del ricorso principale pur a fronte del previo accoglimento del ricorso incidentale escludente deve esprimersi l’adunanza plenaria del consiglio di stato interrogata in merito con ordinanza 11 maggio 2018, n. 6.
    Download Richiedi il documento
  • ANOMALIA DELL'OFFERTA - COOPERATIVE SOCIALI - RICORSO AI SOCI VOLONTARI (97)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Ai fini della giustificazione di una presunta offerta anomala una cooperativa sociale non è legittimata a ricorrere ai soci volontari.
    Download Richiedi il documento
  • AFFIDAMENTI IN HOUSE: RIMESSIONE ALLA CORTE DI GIUSTIZIA UE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il consiglio di stato rimette alla corte di giustizia ue varie questioni in ordine agli affidamenti in house.
    Download Richiedi il documento
  • IMMEDIATA IMPUGNAZIONE DEL BANDO - ASSERITA IMPOSSIBILITÀ DI PRESENTARE UN’OFFERTA ECONOMICAMENTE PONDERATA PER CARENZE ASCRIVIBILI ALLA LEX SPECIALIS DI GARA - PER ESSERE GIURIDICAMENTE RILEVANTE DEVE ESSERE ASSOLUTA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non legittima l’impugnazione del bando di gara l’impossibilità di presentare un’offerta economicamente ponderata che sia riferibile unicamente ad una determinata impresa.
    Download Richiedi il documento
  • COMUNICAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA (76.5.A - 204.1B)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La comunicazione relativa all'aggiudicazione si riferisce all’atto conseguente all’approvazione dell’organo competente e non alla “proposta di aggiudicazione”, costituente atto endoprocedimentale.
    Download Richiedi il documento
  • AUTONOMIA COMUNI - CENTRALI DI COMMITTENZA - MODELLI ORGANIZZATIVI - RIMESSIONE ALLA CGE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Rimessa alla corte di giustizia europea la questione se una norma nazionale possa limitare l’autonomia dei comuni nell’affidamento ad una centrale di committenza a due soli modelli organizzativi quali l’unione dei comuni ovvero il consorzio tra comuni da costituire.
    Download Richiedi il documento
  • DGUE ELETTRONICO DIVERSO DAL FORMATO PRESCRITTO DAL BANDO - EFFETTI (83.8 - 83.9 - 85)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il dgue prodotto in formato digitale diverso da quello prescritto dal bando (.Xml) non comporta l’esclusione del concorrente dalla procedura di affidamento.
    Download Richiedi il documento
  • DOCUMENTO DI GARA UNICO EUROPEO - TRASMISSIONE IL 18 APRILE 2018 IN FORMATO CARTACEO - POSSIBILITÀ (85)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non possono essere escluse da una gara le partecipanti che al 18 aprile 2018 hanno trasmesso un dgue in formato cartaceo, essendo l'obbligo di trasmissione elettronica rinviato al 18 ottobre 2018, secondo la generale previsione di cui all'art. 40 del medesimo codice.
    Download Richiedi il documento
  • RALLENTAMENTO PIATTAFORMA TELEMATICA - RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE OFFERTA (79.5BIS)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il rallentamento della piattaforma telematica per il caricamento dell'offerta non può andare in danno del concorrente. E' legittima pertanto la decisione della stazione appaltante di riaprire il termine di presentazione dell'offerta.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA AGGIUDICAZIONE DEL CONTRATTO - NON CONVENIENZA DEL CONTRATTO (95.12)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    É indubbio che la facoltà di arrestare il procedimento di aggiudicazione, in caso di ritenuta non convenienza economica o di inidoneità tecnica dell’offerta, corrisponde ad una valutazione discrezionale dell’amministrazione.
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLE ESCLUDENTI - ONERE DI IMMEDIATA IMPUGNAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La legittimazione al ricorso deve essere correlata ad una situazione differenziata e dunque meritevole di tutela, per effetto della partecipazione alla stessa procedura oggetto di contestazione. Tuttavia, a tale regola generale si può derogare, qualora si impugnino direttamente le clausole del bando immediatamente escludenti.
    Download Richiedi il documento
  • APPALTI SUI BENI CULTURALI - CONSORZI STABILI – DESIGNAZIONE CONSORZIATE ESECUTRICI – QUALIFICAZIONI IN PROPRIO (146)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I consorzi stabili nell’ambito degli appalti nel settore dei beni culturali possono indicare quali esecutori delle opere i soli consorziati che siano in possesso in proprio delle qualificazioni richieste dalla lex specialis per l’esecuzione dei lavori.
    Download Richiedi il documento
  • ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO ED ACCESSO ATTI - L'ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO NON PUÒ ESSERE NEGATO NEPPURE SE RIVOLTO AD OTTENERE LE OFFERTE TECNICHE ED ECONOMICHE (53)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Prima dell’aggiudicazione, il diritto di accesso civico generalizzato può essere legittimamente escluso in ragione dei divieti di accesso previsti dall’art. 53 del d.Lgs. 50/2016; successivamente all’aggiudicazione della gara, il diritto di accesso deve essere consentito a chiunque, ancorché nel rispetto dei limiti previsti dall’art. 5-bis del d.Lgs. 33/2013.
    Download Richiedi il documento
  • VALUTAZIONE TECNICA DELLE OFFERTE – ESPRESSIONE PUNTEGGIO NUMERICO – ADEGUATEZZA - CONDIZIONI (95)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La valutazione delle offerte può limitarsi ad un punteggio numerico se i criteri di valutazione delle offerte sono sufficientemente chiari ed analitici.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATO PAGAMENTO CONTRIBUTO ANAC - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’amministrazione non poteva consentire alcuna sanatoria a favore dell'operatore economico che ha omesso di pagare il contrinbuto dell'anac.
    Download Richiedi il documento
  • DIFETTO PARZIALE DI SOTTOSCRIZIONE OFFERTA - SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il difetto parziale della sottoscrizione delle offerte integra una «mera incompletezza» e non un vizio tale da determinare l’esclusione del concorrente.
    Download Richiedi il documento
  • INCOMPATIBILITA' RUP - MEMBRO DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE - DA VALUTARSI IN CONCRETO (77.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'incompatibilità del ruolo del responsabile del procedimento con il ruolo di membro del seggio di gara deve valutarsi con riferimento alla singola procedura.
    Download Richiedi il documento
  • AGGIUDICAZIONE - MANCATA COMPROVA REQUISITI GENERALI E SPECIALI - ESCUSSIONE CAUZIONE PROVVISORIA (32.7 - 36.6 - 85.5 - 93.6)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’escussione della garanzia provvisoria opera qualora, nella fase successiva all’aggiudicazione e prima della stipula del contratto, si dimostri il mancato possesso dei requisiti di ordine generale e speciale.
    Download Richiedi il documento
  • FISSAZIONE FORMULA MATEMATICA PER ATTRIBUZIONE PUNTEGGI – É SOGGETTA ALL’IMPUGNAZIONE DIFFERITA AL MOMENTO DELL’AGGIUDICAZIONE (95)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La formula matematica per l'attribuzione dei punteggi che porti a risultati non corretti può essere impugnata soltanto nel momento in cui, con l’aggiudicazione della gara ad altro concorrente, si è concretizzata la lesione.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA – COSTI MANODOPERA E ONERI SICUREZZA – MANCATA INDICAZIONE – CONSEGUENZA – RIMESSIONE ALLA CORTE DI GIUSTIZIA UE (95)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il consiglio di stato rimette alla corte di giustizia dell’unione europea il quesito se il diritto dell’unione europea osti a una disciplina nazionale in base alla quale la mancata indicazione da parte di un concorrente dei costi della manodopera e degli oneri per la sicurezza dei lavoratori comporta comunque l’esclusione dalla gara senza che il concorrente stesso possa essere ammesso in un secondo momento al beneficio del c.D. Soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURA NEGOZIATA SOTTO I 150.000 EURO - INDAGINE DI MERCATO (36.2.B)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In una procedura negoziata sotto i 150 mila euro va sempre svolta l’indagine di mercato e non è sufficiente invitare soggetti già invitati da altra stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • INFORMATIVA ANTIMAFIA SOPRAVVENUTA – REVOCA TOTALE DEL CONTRIBUTO CONCESSO – ILLEGITTIMITÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La revoca del contributo a seguito di informativa antimafia non può valere per i rapporti esauriti o che sarebbero dovuti esserlo da tempo e che non lo sono stati per ragioni imputabili alla pubblica amministrazione.
    Download Richiedi il documento
  • ACCESSO AGLI ATTI SOGGETTO NON PARTECIPANTE - ESCLUSIONE (53)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Negato l'accesso agli atti da parte dell'operatore economico non partecipante alla procedura.
    Download Richiedi il documento
  • RAPPORTO TRA ACCESSO CIVICO ED ACCESSO CIVICO GENERALIZZATO (53)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La disciplina relativa all’ accesso civico generalizzato è applicabile agli atti ed ai documenti relativi alle procedure di affidamento dei contratti pubblici.
    Download Richiedi il documento
  • SUBAPPALTO - NECESSARIA INDICAZIONE PRESTAZIONI DA SUBAPPALTARE - NO SOCCORSO ISTRUTTORIO (83.9 - 105)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel subappalto è necessaria l’indicazione specifica delle opere o servizi che si intendono subappaltare, pena l’incompletezza dell’offerta, non potendo far ricorso all’istituto del soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • QUALIFICAZIONE SCORPORABILE DI VALORE SUPERIORE A 150.000 E SUBAPPALTO (84)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il ricorso alla qualificazione semplificata che prescinde dall’attestazione soa può essere utilizzata solo per lavori di importo non superiore a 150.000 euro, ma il valore di riferimento è l’importo presente nel bando che non può essere ridotto con l’utilizzazione prima della facoltà del subappalto per essere portato sotto soglia e poi con i requisiti semplificati previsti dall’art. 90.
    Download Richiedi il documento
  • INCOMPATIBILITÀ DEI COMMISSARI DI GARA (77.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non può essere ravvisata nessuna automatica incompatibilità tra le funzioni di rup e quelle di componente della commissione giudicatrice salvo che la stessa non venga dimostrata in concreto.
    Download Richiedi il documento
  • SUBAPPALTO - CERTIFICAZIONE LAVORI ESEGUITI (105.22)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le stazioni appaltanti rilasciano all'appaltatore i certificati necessari per la partecipazione e la qualificazione negli appalti di lavori pubblici, scomputando dall'intero valore dell'appalto il valore e la categoria di quanto eseguito attraverso il subappalto.
    Download Richiedi il documento
  • SUDDIVISIONE IN LOTTI - DEROGA SOLO ATTRAVERSO UNA MOTIVAZIONE APPROPRIATA E COMPLETA (51)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il principio della suddivisione in lotti può essere derogato solo attraverso una motivazione appropriata e completa.
    Download Richiedi il documento
  • SUBAPPALTO- INCOMPLETE DICHIARAZIONI - NON IMMEDIATA ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’eventuale incompletezza delle indicazioni e dei documenti concernenti l’identità e la qualificazione dei subappaltatori preclude la possibilità di esercitare la facoltà di subappalto, ma non determina l’esclusione dell’offerta che partecipa alla procedura, ove non venga in rilievo il diverso profilo del difetto di qualificazione di quest’ultimo rispetto alle prestazioni interessate dal subappalto.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA – COSTI MANODOPERA E ONERI SICUREZZA – MANCATA INDICAZIONE – CONSEGUENZA – RIMESSIONE ALLA CORTE DI GIUSTIZIA UE (95)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il consiglio di stato rimette alla corte di giustizia dell’unione europea il quesito se il diritto dell’unione europea osti a una disciplina nazionale in base alla quale la mancata indicazione da parte di un concorrente dei costi della manodopera e degli oneri per la sicurezza dei lavoratori comporta comunque l’esclusione dalla gara senza che il concorrente stesso possa essere ammesso in un secondo momento al beneficio del c.d. Soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLE IMMEDIATAMENTE ESCLUDENTI - LEGITTIMAZIONE AL RICORSO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In presenza di clausole escludenti, deve ritenersi legittimato alla contestazione giurisdizionale anche l'operatore che non abbia proposto la domanda partecipativa.
    Download Richiedi il documento
  • GARE TELEMATICHE – OMESSA SOTTOSCRIZIONE DIGITALE DELLE BUSTE ECONOMICHE – EFFETTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In una gara telematica, la mancata sottoscrizione digitale della busta economica, non espressamente prevista a pena di esclusione, si presenta come inadempimento puramente formale. La gara telematica assicura, senza dubbio, la tracciabilità di tutte le operazioni di gara.
    Download Richiedi il documento
  • MEMBRI COMMISSIONE GIUDICATRICE – INCOMPATIBILITA’ CARICHE (77.1 – 77.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non si rileva alcuna incompatibilità tra il ruolo di direttore della direzioni acquisti ed il ruolo di presidente della commissione giudicatrice.
    Download Richiedi il documento
  • CONTRATTI DI COOPERAZIONE – CONFIGURAZIONE E LIMITI ALLA LORO APPLICABILITA’ (105.3.C-BIS)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’esclusione dalla nozione di subappalto dei contratti di cooperazione deve essere limitata ad attività sussidiarie e secondarie rispetto a quelle propriamente rientranti nell’oggetto dell’appalto.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA A CORPO – IRRILEVANZA ELENCO PREZZI ANALITICO (59.5)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In presenza di una gara con offerta “a corpo” non può escludersi l’operatore economico per mancato o erroneo utilizzo della modulistica predisposta dall’amministrazione contenente un elenco prezzi analitico.
    Download Richiedi il documento
  • PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA OLTRE L’ORARIO RICHIESTO - ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’amministrazione deve escludere l’offerta presentata oltre l’orario richiesto a pena di esclusione dalla lex specialis di gara.
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITI ART. 90 – NON SPENDIBILI SE QUOTA ASSUNTA SINGOLA RTI E’ INFERIORE A 150.000 €
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I requisiti ex art. 90 del d.P.R. N. 207/2010 non possono essere impiegati per assumere una quota di lavori inferiori a 150.000 nell’ambito di una scorporabile di valore superiore.
    Download Richiedi il documento
  • PRINCIPIO DI ROTAZIONE – IMMEDIATA IMPUGNAZIONE AMMISSIONE DEL CONTRAENTE USCENTE (36.7)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il concorrente che lamenti la mancata applicazione del principio di rotazione, può ricorrere già avverso l’ammissione del gestore uscente, che concreta a suo danno, in via immediata e diretta, la paralisi di quell’ampliamento delle possibilità concrete di aggiudicazione che il principio di rotazione mira ad assicurare.
    Download Richiedi il documento
  • PROVVEDIMENTO ESCLUSIONE - COMPETENZA ESCLUSIVA DEL RUP (31)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La lesione lamentata da parte ricorrente per esclusione dalla gara deve ritenersi concretizzata solo con l’adozione della determina rilasciata dal rup, avallando l’operato della commissione di gara, ne ha disposto l’esclusione definitiva dalla procedura.
    Download Richiedi il documento
  • PRINCIPIO DI CONTINUITÀ DEL POSSESSO DEI REQUISITI DI GARA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il possesso dei requisiti di ammissione ad una procedura di gara si impone a partire dall'atto di presentazione della domanda di partecipazione e per tutta la durata della procedura di evidenza pubblica.
    Download Richiedi il documento
  • IMPUGNAZIONE ATTI DI GARA - INTERESSE AL RICORSO – PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non sussiste l'interesse a ricorrere per chi non ha presentato domanda di partecipazione alla gara.
    Download Richiedi il documento
  • CERTIFICAZIONI DI QUALITA’ – DOCUMENTAZIONE EQUIPOLLENTE (87)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La certificazione ambientale iso 14001 e la certificazione sicurezza ohsas 18001 non rientrano all'interno dei requisiti oggettivi di carattere economico-finanziario e tecnico-organizzativo che possono essere oggetto di avvalimento.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO – INVITO ALLA REGOLARIZZAZIONE - LIMITI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il soccorso istruttorio non può essere invocato nei casi in cui si configurino in capo al singolo partecipante obblighi di correttezza o di autoresponsabilità, quali il dovere di fornire informazioni non reticenti e complete, di compilare moduli, di presentare documenti.
    Download Richiedi il documento
  • OMESSA INDICAZIONE ONERI DI SICUREZZA E COSTI DELLA MANODOPERA – CONSEGUENZE – RIMESSIONE CORTE DI GIUSTIZIA (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Sulla rimessione alla corte di giustizia dell'ue della questione sulle conseguenze della mancata indicazione nell'offerta dei costi della manodopera e degli oneri di sicurezza.
    Download Richiedi il documento
  • MOTIVI DI ESCLUSIONE PREVISTI DAL COMMA 5 DELL’ART. 80 DEL D. LGS. N. 50 DEL 2016 - SI RIFERISCONO ESCLUSIVAMENTE ALL’OPERATORE ECONOMICO CHE PARTECIPA ALLA GARA O AL SUO SUBAPPALTATORE (80.5)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I motivi di esclusione previsti dal comma 5 dell’art. 80 del d. Lgs. N. 50 del 2016, devono riferirsi esclusivamente all’operatore economico che partecipa alla gara, o al suo subappaltatore e non, a differenza di quanto affermato dalle linee guida n. 6, a tutti i soggetti indicati al terzo comma della medesima norma, come espressamente stabilito dalla stessa norma.
    Download Richiedi il documento
  • REVOCA DEL BANDO DI GARA PER INOPPORTUNITA' O PERCHE' SCONSIGLIABILE LA SUA PROSECUZIONE - POTESTÀ DISCREZIONALE DELLA P.A.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La stazione appaltante può discrezionalmente decidere di revocare il bando di gara e gli atti successivi in presenza di motivi che rendano inopportuna o solo sconsigliabile la sua prosecuzione.
    Download Richiedi il documento
  • OMESSA DICHIARAZIONE DEL RESPONSABILE TECNICO – ESCLUSIONE ILLEGITTIMA (80)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il “responsabile tecnico” ex d.M. 120/2014 per le imprese operanti nell’ambito del servizio rifiuti non è equiparabile al “direttore tecnico” nelle imprese dei lavori pubblici ai fini della dichiarazione sul possesso dei requisiti generali ex art. 80 del d.Lgs. N.50/2016.
    Download Richiedi il documento
  • CONDIZIONI PER L’AFFIDAMENTO IN HOUSE - DIMOSTRAZIONE DEL FALLIMENTO DEL MERCATO - QUESTIONE DI COMPATIBILITÀ COL DIRITTO COMUNITARIO (192)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Si interroga la corte di giustizia se il diritto comunitario osti a una normativa nazionale che colloca gli affidamenti in house su un piano subordinato ed eccezionale rispetto agli affidamenti tramite gara di appalto.
    Download Richiedi il documento
  • AFFIDAMENTI IN HOUSE - CONTROLLO ANALOGO CONGIUNTO - QUESTIONE DI COMPATIBILITÀ’ COL DIRITTO COMUNITARIO - RIMESSIONE ALLA CORTE DI GIUSTIZIA UE (192)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Viene rimesso alla corte di giustizia il quesito se il diritto comunitario osti a una disciplina nazionale che impedisce a un’amministrazione pubblica di acquisire in un organismo pluriparecipato da altre amministrazioni una quota di partecipazione laddove tale amministrazione intenda comunque acquisire in futuro una posizione di controllo congiunto e quindi la possibilità di procedere ad affidamenti diretti in favore dell’organismo pluripartecipato”.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA TECNICA - PUNTEGGIO PER ESPERIENZA PREGRESSA - LEGITTIMO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’attribuzione di un punteggio in sede di offerta tecnica per servizi precedentemente svolti a favore della stazione appaltante è un criterio di valutazione dell’offerta tecnica legittimo.
    Download Richiedi il documento
  • CONFLITTO DI INTERESSI - CARATTERE ANCHE SOLO POTENZIALE – ESCLUSIONE (40)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È legittima l’esclusione dalla gara del concorrente che si trova in una situazione potenziale di conflitto di interesse.
    Download Richiedi il documento
  • GIUDIZIO DI VERIFICA OFFERTA ANOMALA - MODIFICHE DELLE GIUSTIFICAZIONI – AMMESSE (97)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In materia di verifica dell'anomalia delle offerte la possibilità di modificare le giustificazioni resta condizionata al fatto che l'offerta risulti nel suo complesso equilibrata ed affidabile.
    Download Richiedi il documento
  • CONSORZIO STABILE – SOSTITUZIONE CONSORZIATA – LIMITI (45.2.B – 45.2.C – 48.7BIS)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La fungibilità dell'impresa consorziata non è consentita ove sia volta ad eludere la mancanza di un requisito di partecipazione.
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLE IMMEDIATA IMPUGNAZIONE – CLAUSOLE IMMEDIATAMENTE ESCLUDENTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Possono essere oggetto di immediata impugnazione (costituendo del resto quest’ultima un onere per la parte interessata) solo le clausole del bando di gara immediatamente escludenti o che comunque determinino l’imposizione di oneri palesemente incomprensibili, sproporzionati od abnormi a carico dei partecipanti alla gara.
    Download Richiedi il documento
  • INDETERMINATEZZA CONTRATTO AVVALIMENTO – NULLITA’ (89)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La validità di un contratto di avvalimento va accertata in concreto dalla stazione appaltante applicando le regole civilistiche delle clausole contrattuali; il contratto è nullo se reca clausole generiche o meramente riproduttive del dato normativo o degli atti di gara.
    Download Richiedi il documento
  • PERICOLO DI INFILTRAZIONE MAFIOSA – ELEMENTI FATTUALI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il pericolo dell’infiltrazione mafiosa deve ancorarsi a condotte sintomatiche e fondarsi su una serie di elementi fattuali, non potendosi sostanziare in un sospetto della pubblica amministrazione o in una vaga intuizione del giudice.
    Download Richiedi il documento
  • ACCESSO DIFENSIVO - DEVE ESSERE RICONOSCIUTO ANCHE QUANDO VI È L’OPPOSIZIONE DI ALTRI PARTECIPANTI PER LA TUTELA DI SEGRETI TECNICI E COMMERCIALI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’accesso agli atti finalizzato alla difesa dei propri interessi deve essere concesso anche in ipotesi di opposizione per la presenza di segreti tecnici o commerciali.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PUBBLICAZIONE DEL BANDO - PRESUPPOSTI DA ACCERTARSI CON MASSIMO RIGORE (63)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Può ricorrersi alla procedura negoziata senza bando nei soli casi espressamente previsti all’art. 63 del d.Lgs 50/2016, la cui ricorrenza deve essere verificata con estremo rigore.
    Download Richiedi il documento
  • OMESSA INDICAZIONE DEI COSTI DELLA MANODOPERA – ESCLUSO SOCCORSO ISTRUTTORIO (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non può essere concesso il soccorso istruttorio in ipotesi di mancata indicazione dei costi di manodopera nell’offerta.
    Download Richiedi il documento
  • PUBBLICITÀ NOMINA COMMISSIONE GIUDICATRICE - NON COSTITUISCE ELEMENTO ESSENZIALE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancata pubblicità del provvedimento di nomina della commissione non incide sulla validità del provvedimento stesso.
    Download Richiedi il documento
  • ANNULLAMENTO AGGIUDICAZIONE – RINNOVO GARA – EFFETTI SUL CONTRATTO STIPULATO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In caso di vizio che comporta il rinnovo della gara, il contratto di appalto già stipulato, mantiene i propri effetti sino alla sua scadenza naturale, cioè sino alla conseguente nuova aggiudicazione.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO - ONERE DI COMUNICAZIONE INDIVIDUALE A MEZZO PEC (29 – 52 - 83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In materia di soccorso istruttorio, la mera richiesta di chiarimenti sulla piattaforma telematica non è sufficiente o alternativo all’obbligo di effettuare la comunicazione individuale a mezzo pec.
    Download Richiedi il documento
  • CONCORDATO CON CONTINUITA’ AZIENDALE – AUTORIZZAZIONE TRIBUNALE E DECRETO DI OMOLOGAZIONE (80. 5.B)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’autorizzazione del tribunale, di cui all’art. 186-bis della l.F., alla partecipazione alle procedure di gara del concorrente ammesso al concordato con continuità aziendale può essere contenuta anche nel decreto di omologazione, avendo il legislatore posto un termine iniziale e non finale per la sua adozione, e non richiede, in tal caso, particolari formule.
    Download Richiedi il documento
  • DIFFORMITÀ ESSENZIALI DELL’OFFERTA – ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Legittima l’esclusione dell’operatore economico che abbia offerto un prodotto o servizio non rispondente alle caratteristiche tecniche minime previste nel progetto o nel capitolato.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA COMUNICAZIONE ILLECITI PROFESSIONALI – DECISIONE DISCREZIONALE PA SULL’ESCLUSIONE (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In presenza di omissione da parte del concorrente di informazioni relative a vicende sfavorevoli relative a precedenti contratti con altre amministrazioni pubbliche, la pa potrà escludere dalla gara - ove lo ritenga opportuno - l’operatore economico reticente, ma la valutazione di tali omissioni spetta solo ed esclusivamente all’amministrazione stessa.
    Download Richiedi il documento
  • VERBALIZZAZIONE DELLE OPERAZIONI DI GARA – RITARDO – VIZIO INVALIDANTE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel caso d’una procedura di gara svoltasi in varie sedute e per un notevole lasso di tempo, si ha un vizio invalidante solo se sia positivamente provato, o quanto meno vi siano seri indizi, che i documenti di gara siano stati manipolati negli intervalli fra un’operazione di verbalizzazione e l’altra.
    Download Richiedi il documento
  • SOVVENZIONI DELLO STATO – AIUTO ESISTENTE - LIMITI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le sovvenzioni concesse a un’impresa prima della data di liberalizzazione del mercato interessato non possono essere qualificate come aiuti esistenti per il solo fatto che, al momento della loro concessione, tale mercato non era formalmente liberalizzato.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS NATURALE - INTERVENTI NON REMUNERATI IN TARIFFA – LEGITTIMITÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La remuneratività dell’appalto dipende dal valore complessivo delle voci costituenti il contenuto del rapporto contrattuale, ben potendo la mancata rimuneratività di una parte del suo oggetto essere compensata dal complessivo beneficio ricavabile dallo svolgimento dell’appalto.
    Download Richiedi il documento
  • RICHIESTA REQUISITI SPECIALI - CARATTERE STRETTAMENTE TERRITORIALE - ILLEGITTIMO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La richiesta del possesso di un’officina ubicata nel territorio del comune, sin dalla data di presentazione dell’offerta e come requisito di ammissione, di fatto equivale a riservare la gara alle sole imprese che già operano nel territorio, in palese violazione delle disposizioni comunitarie.
    Download Richiedi il documento
  • SEGRETEZZA OFFERTE – DIVIETO COMMISTIONE OFFERTA ECONOMICA E TECNICA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La regola della separazione fisica dell’offerta economica dall’offerta tecnica, che costituisce un principio di derivazione giurisprudenziale consolidato, si estende anche alla separazione dell’offerta tempo dall’offerta economica.
    Download Richiedi il documento
  • RTI VERTICALI - SUDDIVISIONE TRA PRESTAZIONI “PRINCIPALI” E “SECONDARIE” – NECESSARIA (48.2)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Se non è rinvenibile nella lex specialis di gara alcuna espressa suddivisione tra prestazioni “principali” e prestazioni “secondarie”, ai sensi e per gli effetti dell’art. 48, comma 2, del d.Lgs. N. 50 del 2016, nella suddetta gara d’appalto, sono possibili solo raggruppamenti di imprese di tipo “orizzontale”.
    Download Richiedi il documento
  • PREQUALIFICA OPERATORE SINGOLO – NON AMMESSA PARTECIPAZIONE IN RTI FASE SUCCESSIVA.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La decisione di escludere dalla gara l’odierno ricorrente (prequalificatosi singolarmente) in ragione della sua partecipazione alla gara in raggruppamento temporaneo con soggetti che non si sono prequalificati si rivela conforme alla disciplina di cui all’articolo 48, comma 11, del d. Lgs n. 50/2016.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSIONE GIUDICATRICE ILLEGITTIMA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È illegittima la nomina a presidente della commissione di un soggetto che al momento della nomina era in quiescenza, in quanto i criteri prevedono di selezione dei commissari prevedono che il presidente sia di norma il dirigente amministrativo o altro dirigente della stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • COSTO DEL LAVORO – VA GIUSTIFICATO CON RIFERIMENTO AL SINGOLO APPALTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il costo del lavoro di figure professionali impiegate in una pluralità di appalti deve essere giustificato, seppure pro-quota, in ogni singolo appalto
    Download Richiedi il documento
  • OEPV – VALUTAZIONE – DISCREZIONALITA’ TECNICA PA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, nella fase di valutazione delle offerte tecniche, costituisce espressione della discrezionalità tecnica della commissione giudicatrice.
    Download Richiedi il documento
  • MODIFICA COEFFICIENTI DI VALUTAZIONE OFFERTA – ILLEGITTIMITA’
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È illegittima l’aggiudicazione della gara derivante da un evidente errore materiale nell’attribuzione del punteggio relativamente all’offerta tecnica, dove la commissione è incorsa in un errore nella valutazione dei coefficienti che ha modificato il punteggio complessivo dell’offerta.
    Download Richiedi il documento
  • RESPOSABILITA’ PA - EFFETTIVITÀ DEL RIMEDIO RISARCITORIO - PROVA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È ampiamente consolidato nello specifico settore degli appalti pubblici un modello di responsabilità dell’amministrazione di tipo oggettivo, disancorato dall’elemento soggettivo e coerente con l’esigenza di assicurare l’effettività del rimedio risarcitorio.
    Download Richiedi il documento
  • ONERE DELLA IMMEDIATA IMPUGNAZIONE - CLAUSOLE ESCLUDENTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le clausole del bando di gara che non rivestano portata escludente devono essere impugnate unitamente al provvedimento lesivo e possono essere impugnate unicamente dall’operatore economico che abbia partecipato alla gara o manifestato formalmente il proprio interesse alla procedura
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLE IMMEDIATAMANTE ESCLUDENTI – REALE POTENZIALITA’ LESIVA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’onere di immediata impugnazione delle clausole immediatamente escludenti non sussiste verso ogni clausola, dotata solo di astratta e potenziale lesività.
    Download Richiedi il documento
  • COMPETENZA RUP – ESTESA AI PROVVEDIMENTI DI ESCLUSIONE (31.3)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La competenza del rup si estende anche all'adozione dei provvedimenti di esclusione dei partecipanti alla gara
    Download Richiedi il documento
  • PROROGA TECNICA NELLE MORE DI ESPLETAMENTO NUOVA PROCEDURA – MODIFICA SOGGETTIVA (106.1.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Legittima la variante contrattuale che porti ad una modifica soggettiva dell’esecutore.
    Download Richiedi il documento
  • MANUTENZIONE APPARECCHIATURE ELETTROMEDICINALI – AFFIDAMENTO ESCLUSIVO CASE PRODUTTRICI – ILLEGITTIMO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Illegittima la disposizione che impone alle imprese partecipanti alla gara per un appalto di fornitura di apparecchiature elettromedicinali di affidare le attività di manutenzione esclusivamente alle case produttrici degli apparecchi o a tecnici che abbiano requisiti di esperienza dalle stesse certificati.
    Download Richiedi il documento
  • APPALTI DI SERVIZI - APPLICAZIONE DELL'ISTITUTO DELLA COOPTAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'istituto della cooptazione è estendibile anche oltre il settore dei lavori pubblici, poiché costituisce applicazione del principio affermato nelle direttive europee, secondo il quale ai raggruppamenti di operatori economici non può essere imposta una determinata veste giuridica.
    Download Richiedi il documento