Principali novità normative e giuridiche sugli Appalti Pubblici mese di aprile

  • AVVOCATO GENERALE UE - CONCLUSIONI - DICHIARAZIONE DI RISERVATEZZA - LIMITI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Conclusioni dell'avvocato generale in relazione all'applicabilità della dichiarazione di riservatezza negli appalti in ambito comunitario.
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITI DI PARTECIPAZIONE – CAPACITÀ ECONOMICA-FINANZIARIA – FATTURATO MINIMO ANNUO – INFERIORE AL MASSIMO CONSENTITO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Per facilitare la massima partecipazione delle imprese alle gare pubbliche per la fornitura di servizi, l’anac fornisce alcuni suggerimenti per la predisposizione dei bandi di gara, riguardo ai requisiti di capacità economica finanziaria e di capacità tecnica.
    Download Richiedi il documento
  • PROJECT FINANCING – REQUISITI CONCESSIONARIO – PROPONENTI (183.8)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La procedura di project financing richiede che il concessionario sia in possesso dei requisiti di qualificazione di cui al codice, nonché in capo ai proponenti di quelli attinenti allo svolgimento dell’attività.
    Download Richiedi il documento
  • PROJECT FINANCING – PUBBLICITA’ PROVVEDIMENTI – NO OBBLIGO(183.15)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    In ordine alle procedure di project financing non sussiste un obbligo di pubblicazione dei provvedimenti, tuttavia se ne auspica la pubblicità almeno attraverso la sezione “amministrazione trasparente” dell’ente.
    Download Richiedi il documento
  • PROROGA - TERMINI
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Disposizioni urgenti in materia di prorga dei termini legislativi.
    Download Richiedi il documento
  • CONVENZIONI COBNSIP - CARATTERISTICHE ESSENZIALI (164)
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    Decreto del ministero dell'economia e delle finanze concernente la definizione delle caratteristiche principali delle convenzioni stipulate da consip.
    Download Richiedi il documento
  • MERA PROCEDIMENTALIZZAZIONE AFFIDAMENTO DIRETTO – ACQUISIZIONE PREVENTIVI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mera procedimentalizzazione dell’affidamento diretto non lo trasforma in una procedura di gara.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO – SIMMETRIA- OGGETTO CONTRATTO- NATURA REQUISITO PRESTATO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La corrispondenza tra l’oggetto del contratto di avvalimento e la natura del requisito prestato non deve essere intesa in termini assoluti, bensì essere di vota in volta valutata alla luce dello specifico contenuto del requisito.
    Download Richiedi il documento
  • CARICAMENTO OFFERTA – IRREGOLARITA’ - DICHIARAZIONE GESTORE PIATTAFORMA – EFFICACIA PROBANTE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La formale dichiarazione del gestore della piattaforma che attesta irregolarità nel caricamento dell’offerta da parte del concorrente costituisce elemento probante in quanto proveniente da soggetto incaricato di pubblico servizio e attinente alle modalità del di cui espletamento.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU’ VANTAGGIOSA - OFFERTA TECNICA – PRINCIPIO DI SEGRETEZZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Se la riduzione dei tempi di progettazione e di esecuzione dei lavori, unitamente al prezzo, sono considerati nel disciplinare di gara quali elementi di valutazione di carattere automatico, essi non devono essere conosciuti al momento della valutazione discrezionale degli elementi dell'offerta tecnica.
    Download Richiedi il documento
  • CONTRATTI COOPERAZIONE CONTINUATIVA- RILEVANZA- INTERPRETAZIONE (105.3)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non è accolta l’interpretazione restrittiva dell’art. 105 comma terzo lett. C-bi che circoscrive la rilevanza dei contratti di cooperazione continuativa solamente a quelli svolti a favore dell’affidatario e non a quelli svolti a favore anche della stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • CERTIFICATO ESECUZIONE LAVORI – POSSESSO REQUISITO – MOMENTO PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il certificato di esecuzione lavori deve essere posseduto al momento di presentazione della domanda per valere come requisito.
    Download Richiedi il documento
  • VERIFICA MINIMI SALARIALI E RETRIBUTIVI – LIMITI (95.10 – 97.5)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La verifica operata dalla stazione appaltante a norma dell’art. 97 comma quinto del d.Lgs. 50/2016 è circoscritta alla sola analisi del rispetto dei minimi salariali e contributivi.
    Download Richiedi il documento
  • ANOMALIA DELL’OFFERTA – TAGLIO DELLE ALI- ACCANTONAMENTO OFFERTE – NO ESCLUSIONE (97.2-BIS)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il taglio delle ali non comporta l’automatica esclusione delle offerte che vi si collocano, bensì il loro provvisorio accantonamento.
    Download Richiedi il documento
  • ANTICIPAZIONE PREZZO – INCREMENTO – FACOLTA’ STAZIONE APPALTANTE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’incremento dell’anticipazione del prezzo non configura un diritto dell’affidatario, bensì una facoltà da parte della stazione appaltante la cui concessione deve essere debitamente provata da parte dell’appaltatore.
    Download Richiedi il documento
  • INDICAZIONE ONERI SICUREZZA PARI A ZERO – OMESSA INDICAZIONE –ESCLUSIONE(95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La fissazione degli oneri aziendali per la sicurezza nella cifra pari a zero, effettuata nell’offerta economica, non essendo assimilabile alla totale pretermissione di indicazioni al riguardo, non può costituire motivo di estromissione dalla gara.
    Download Richiedi il documento
  • CONCESSIONE – RTI– REQUISITI - QUALIFICAZIONE(95.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il quarto comma dell’art. 95 del codice deve essere interpretato nel senso di circoscrivere il possesso dei soli requisiti tecnici ed economici nel complesso al raggruppamento.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZIO TRASPORTO FERROVIARIO- UTILIZZO RETE- GESTORE INFRASTRUTTURA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il gestore dell’infrastruttura ferroviaria nazionale ha l’obbligo di consentire un utilizzo equo della stessa da parte delle singole imprese ferroviarie verso la corresponsione di un canone.
    Download Richiedi il documento
  • CRITERI VALUTAZIONE OFFERTA – PREVISIONE CRITERI ALTERNATIVI NEL BANDO – LEGITTIMITA’
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ legittima la previsione di criteri alternativi di valutazione dell’offerta nel bando da parte della stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • VERIFICA ANOMALIA DELL’OFFERTA – CONTESTAZIONE - ONERE PROBATORIO (97)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La prova della erronea o irragionevole valutazione della anomalia dell’offerta spetta a colui che contesta tale scelta della stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • ESCUSSIONE – CAUZIONE PROVVISORIA – BANDI PUBBLICATI PRIMA DEL CODICE (93)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Alcuna disposizione del codice dispone l’applicazione dell’art. 93 anche ai bandi pubblicati in epoca anteriore all’entrata in vigore dello stesso, ma per i quali la stazione appaltante abbia escusso la cauzione provvisoria in epoca successiva.
    Download Richiedi il documento
  • ILLECITO PROFESSIONALE – ESCLUSIONE – ARCO TEMPORALE RILEVANZA – TRIENNIO - COMPUTO(80.5)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non rilevano le cause di esclusione, potenzialmente costituenti gravi illeciti professionali, che siano accadute al di fuori dell’arco temporale triennale che si computa, nel caso di contestazione giudiziale, dal passaggio in giudicato della relativa sentenza.
    Download Richiedi il documento
  • DIFFERENZA – VERIFICA ANOMALIA OFFERTA – RISPETTO MINIMI SALARIALI (95.10)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La verifica del rispetto dei minimi salariali applicati dal concorrente è altro rispetto alla verifica dell’anomalia dell’offerta operata dalla stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • ILLECITO PROFESSIONALE – PROVA AFFIDABILITA’ – STAZIONE APPALTANTE (80.5.C)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La stazione appaltante è tenuta a dimostrare con mezzi adeguati l’inaffidabilità dell’operatore economico solo qualora decida di escluderlo a causa della commissione del grave illecito professionale.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA TECNICA- OFFERTA ECONOMICA- APERTURA BUSTE – PRINCIPIO DI SEGRETEZZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le offerte economiche devono restare segrete fino alla conclusione della fase relativa alla valutazione di quelle tecniche.
    Download Richiedi il documento
  • ESCLUSIONE AUTOMATICA – ISCRIZIONE CASELLARIO – CONDIZIONE SUFFICIENTE (80.5.F-TER)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’iscrizione al casellario informatico tenuto dall’autorità non è condizione necessaria ai fini dell’esclusione automatica del concorrente, rilevando invece caso per caso il vaglio dell’incidenza sull’affidabilità professionale dell’illecito operato da parte della stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • COLLEGAMENTO – MERO PERICOLO - ESCLUSIONE – UNICO CENTRO DECISIONALE (80.5.M)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Ai fini dell’esclusione non è necessaria la prova che il collegamento abbia influito sulla formazione delle offerte, ma è sufficiente che sia probabile il fatto che le stesse provengano da un unico centro decisionale.
    Download Richiedi il documento
  • COSTI COVID - MANCATA INDICAZIONE – ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancata indicazione da parte del concorrente dei costi sostenuti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica comporta l’esclusione del concorrente.
    Download Richiedi il documento
  • RISCHIO INFILTRAZIONE MAFIOSA – CRITERI VALUTATIVI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I criteri valutativi del rischio di infiltrazione mafiosa devono essere orientati ai criteri di coerenza e logica.
    Download Richiedi il documento
  • CONSORZIO STABILE- SERVIZI E FORNITURE - REQUISITI- CUMULO ALLA RINFUSA (47.1-2BIS)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il singolo consorziato di un consorzio stabile in materia di affidamento di servizi e forniture, indicato in gara come esecutore dell’appalto, non deve essere in possesso dei requisiti di partecipazione.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA ECONOMCIAMENTE PIU’ VANTAGGIOSA – PUNTEGGIO – OFFERTA TECNICA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nelle procedure con applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa è legittima la scelta della stazione appaltante di riservare la maggior parte del punteggio alla componente tecnica.
    Download Richiedi il documento
  • ACCERTAMENTO ISTRUTTORIO – SITUAZIONE CONTROLLO – ESCLUSIONE (80.5.M)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’accertamento dell’eventuale situazione di controllo che possa comportare l’esclusione dell’operatore economico dalla procedura di affidamento deve essere condotto passando attraverso un preciso sviluppo istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • GIUDIZIO DI ANOMALIA OBBLIGATORIO (97.3)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In presenza di offerte che risultino aver superato i quattro quinti del punteggio massimo previsto dal bando per i criteri qualitativi e quantitativi, la stazione appaltante deve effettuare il giudizio di anomalia.
    Download Richiedi il documento
  • COMMISSIONE GIUDICATRICE – SUCCESSIVA VERBALIZZAZIONE RIUNIONI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Salva diversa previsione nella documentazione di gara, la commissione di gara può far risultare in unico verbale tutte le operazioni svolte.
    Download Richiedi il documento
  • RTI –MODIFICABILITÀ SOGGETTIVA – FASE DI GARA - PRESUPPOSTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La modificazione soggettiva del rti può avvenire anche durante la fase di gara in presenza dei presupposti previsti dalla legge.
    Download Richiedi il documento
  • OGGETTO SOCIALE – ATTIVITÀ PREVALENTE – CODICE ATECO – CERTIFICATO CAMERALE – CONTRATTO APPALTO - ESAME COMPARATIVO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'accertamento della concreta coerenza della descrizione delle attività riportate nel certificato camerale con i requisiti di ammissione richiesti dal bando di gara deriva dall'esame comparativo tra le risultanze descrittive del certificato camerale e l'oggetto del contratto di appalto.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO – DICHIARAZIONE AUSILIARIA – DISTINZIONE (89.1)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Va distinto il contratto di avvalimento dalla dichiarazione con la quale l’ausiliaria si obbliga verso il concorrente e verso la stazione appaltante a mettere a disposizione per tutta la durata dell’appalto le risorse necessarie.
    Download Richiedi il documento
  • POTERI AUTORITATIVI – EMERGENZA COVID – P.A. – ANNULLAMENTO IN AUTOTUTELA – RISOLUZIONE CONTRATTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’emergenza covid legittima la stazione appaltante ad esercitare poteri autoritativi anche extra ordinem, come la risoluzione in autotutela del contratto.
    Download Richiedi il documento
  • AFFIDAMENTI IN HOUSE - LESIONE PRINCIPIO DI CONCORRENZA – ONERE PROBATORIO – RISARCIMENTO DANNO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In caso di ricorso all’affidamento in house da parte della pubblica amministrazione, la violazione del principio di concorrenza dovrà essere provata al fine dell’ottenimento del risarcimento del danno, debitamente dall’operatore economico istante.
    Download Richiedi il documento
  • PRINCIPIO DI ROTAZIONE – AMBITO DI APPLICAZIONE – OGGETTIVO - SOGGETTIVO(36.1)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’ambito di applicazione del principio di rotazione è circoscritto, sul piano oggettivo, agli affidamenti diretti ed alle procedure negoziate, sul piano soggettivo, ai soli casi in cui, nelle procedure anzidette, si operi una selezione preventiva degli operatori economici.
    Download Richiedi il documento
  • SUBCONTRATTO- SUBAPPALTO- NORMATIVA APPLICABILE (105.4)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non è estensibile al subcontratto la disciplina del subappalto relativa all’indicazione all’atto dell’offerta delle parti di lavori, servizi o forniture che si intende subappaltare.
    Download Richiedi il documento
  • CONFROMITA’ DIRITTO UE - NORMATIVA NAZIONALE - RINVIO INCENTIVI ENERGIA- CONVENZIONI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ conforme al diritto europeo la previsione della riduzione ovvero del rinvio dell’erogazione degli incentivi nazionali per produzione di energia stabiliti sulla base di apposite convenzioni stipulate dall’amministrazione con gli operatori economici proprietari degli impianti.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO - ESCLUSIONE AUTOMATICA AUSILIATA – DICHIARAZIONE MENDACI – AUSILIARIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’ordinanza ha rimesso alla corte di giustizia ue la questione relativa al possibile contrasto con l’obiettivo di apertura alla concorrenza dell’esclusione automatica dell’operatore economico che si avvale di un soggetto responsabile di dichiarazioni mendaci.
    Download Richiedi il documento
  • INTERPRETAZIONE REQUISITI- PRINCIPIO DI MAASIMA PARTECIPAZIONE- NOZIONE DI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (3.1)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La nozione di pubblica amministrazione contenuta nel requisito di capacità tecnica, deve essere interpretata nel modo più amplio possibile al fine di soddisfare il criterio di massima partecipazione.
    Download Richiedi il documento
  • LAVORI - COSTO ATTREZZATURE – PREZZIARI REGIONALI - VINCOLATIVITA’- MOTIVAZIONE (23.16)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Negli appalti di lavori la stazione appaltante nello stabilire il valore dei prodotti, nonché delle attrezzature deve rifarsi ai prezzari regionali ed un eventuale scostamento può avvenire solo con adeguata motivazione.
    Download Richiedi il documento
  • LAVORI - RTI - REQUISITI DI QUALIFICAZIONE - MANCANZA REQUISITO - ERRORE MATERIALE - SOCCORSO ISTRUTTORIO - AMMISSIBILE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancanza di un requisito di qualificazione in misura corrispondente alla quota dei lavori è soccorribile nei casi di errore materiale facilmente percettibile, imputabile all’arrotondamento automatico effettuato dal sistema telematico.
    Download Richiedi il documento
  • SOCIETÀ IN HOUSE – ORGANI DI AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO – VALENZA SANATORIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Si afferma la doppia valenza sanatoria, soggettiva e oggettiva, dell’art. 1 comma 4 duodecies d.L. N.125 del 2020 convertito in l. N. 159 del 2020.
    Download Richiedi il documento
  • CONTRATTO AVVALIMENTO – VALIDITA’- OGGETTO DETERMINABILE- INDAGINE IN CONCRETO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La validità del contratto di avvalimento va valutata caso per caso in concreto. A tal proposito sarà ammissibile il contratto con oggetto anche solamente determinabile dal tenore complessivo del documento.
    Download Richiedi il documento
  • DECREMENTO QUALIFICA – SOA – AVVALIMENTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il decremento di qualifica sopravvenuto in capo ad una impresa ausiliaria non può essere sanato attraverso l’istituto dell’incremento del quinto sull'attestato soa in possesso di altra impresa ausiliaria.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO – OFFERTA – LIMITI (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La possibilità di ricorso al soccorso istruttorio in merito all’offerta è subordinata obiettiva impossibilità pratica di modulare, integrare e personalizzare i contenuti della stessa.
    Download Richiedi il documento
  • FALSE INFORMAZIONI – VALUTAZIONE INTEGRITA’ E AFFIDABILITA’ (80.5)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La falsità delle informazioni rese dall’operatore economico al fine dell’adozione da parte della stazione appaltante di un determinato provvedimento, comporta la valutazione da parte di quest’ultima della integrità e affidabilità del concorrente non avendo però come conseguenza l’automatica esclusione dello stesso.
    Download Richiedi il documento
  • DECORRENZA TERMINI IMPUGNAZIONE – ATTI GARA – ADUNANZA PLENARIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’adunanza plenaria del consiglio di stato chiarisce i momenti di informazione o pubblicazione a partire dai quali decorrono i termini per l’impugnazione degli atti di gara.
    Download Richiedi il documento