Principali novità normative e giuridiche sugli Appalti Pubblici mese di settembre

  • INDICAZIONI OPERATIVE IN MATERIA DI AFFIDAMENTO DI SERVIZI SOCIALI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Indicazioni operative alle stazioni appaltanti e agli operatori economici in materia di affidamento di servizi sociali.
    Download Richiedi il documento
  • AUTORIZZAZIONE LOGO AUTORITA'
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Concessione del patrocinio e autorizzazione all’utilizzo del logo dell’Autorità
    Download Richiedi il documento
  • ILLEGITTIMA LA RICHIESTA DI UNA DICHIARAZIONE EX ART. 38 PIU' ONEROSA RISPETTO ALLA NORMA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Illegittima la richiesta di una dichiarazione di moralità più onerosa di quanto richiesto dall’art. 38, Codice.
    Download Richiedi il documento
  • NO RICALCOLO SOGLIA ANOMALIA A SEGUITO DI ESCLUSIONE A SEGUITO DI VERIFICA A CAMPIONE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Non è’ legittima l’effettuazione del “ricalcolo della soglia di anomalia” a seguito dell’esclusione di un impresa concorrente dopo la verifica ex art. 48, previo sorteggio.
    Download Richiedi il documento
  • LEGITTIMA L'ISTANZA DI ALLEGAZIONE DI DOCUMENTAZIONE TECNICA ANCHE SE LA PROCEDURA VIENE AGGIUDICATA AL PREZZO PIU' BASSO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Legittima la previsione dell’obbligo per i concorrenti di fornire documentazione tecnica specifica anche quando il criterio di aggiudicazione prescelto sia quello del prezzo più basso.
    Download Richiedi il documento
  • SERIVIZI LUCE - NORMATIVA APPLICABILE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Indicazioni operative anche alla luce del nuovo codice degli appalti e concessioni (decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50) per l’affidamento del cd. “servizio luce” e dei servizi connessi per le pubbliche amministrazioni, compreso l’efficientamento e l’adeguamento degli impianti di illuminazione pubblica.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI SOCIALI - SISTEMI DI ACCREDITAMENTO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La scelta del modello di erogazione dei servizi alla persona è rimessa alla discrezionalità dell’amministrazione procedente, che ben può scegliere di ricorrere al convenzionamento, basato sul modello dell’accreditamento.
    Download Richiedi il documento
  • ASPETTI CRITICI PROJECT FINANCING
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L'Anac esamina i diversi aspetti critici del project financing di costruzione e gestione di un parcheggio.
    Download Richiedi il documento
  • LAVORI DI IMPORTO SUPERIORE AL MILIONE DI EURO - ESCLUSIONE AUTOMATICA ILLEGITTIMA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    E’ illegittima la previsione del criterio di esclusione automatica in una gara per la progettazione di importo largamente superiore a 1 milione di euro.
    Download Richiedi il documento
  • TRACCIABILITA' FLUSSI FINANZIARI ANCHE NEI SERVIZI SANITARI E SOCIALI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Gli obblighi di tracciabilità sono applicabili anche ai servizi sanitari e sociali erogati da strutture private accreditate.
    Download Richiedi il documento
  • CONFORMITA' ALLE SPECIFICHE TECNICHE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    E’ legittima l’aggiudicazione a favore dell'impresa che offra i requisiti voluti dalla stazione appaltante, se soddisfa la volontà dell’ente che va rintracciata attraverso l’esame complessivo del contesto delle disposizioni contenute nel bando.
    Download Richiedi il documento
  • VERIFICA REQUISITI - SOCCORSO ISTRUTTORIO - INTEGRAZIONE DOCUMENTALE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La stazione appaltante, in sede di verifica dei requisiti, prima di decidere l'applicazione delle sanzioni ex art. 48, può richiedere gli opportuni completamenti o chiarimenti, con riferimento ai documenti presentati.
    Download Richiedi il documento
  • INCOMPATIBILITA' COMPONENTI COMMISSIONE DI GARA - NON PER IL SEGRETARIO VERBALIZZANTE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L’incompatibilità di cui all’art. 84 comma 5 riguarda esclusivamente i membri della Commissione di gara e non anche i soggetti che abbiano svolto altre funzioni come il segretario verbalizzante.
    Download Richiedi il documento
  • SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE ALLE GARE – CROCE ROSSA ITALIANA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    I comitati locali della croce rossa possono partecipare alle gare.
    Download Richiedi il documento
  • SOTTOSCRIZIONE SU OGNI PAGINA DELLA DOCUMENTAZIONE TECNICA RICHIESTA A PENA DI ESCLUSIONE (83.8 - 83.9)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Download Richiedi il documento
  • DIREZIONE LAVORI E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE – RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO DI PROFESSIONISTI – DIPENDENTE PUBBLICO A TEMPO PIENO – INCOMPATIBILITÀ.
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Download Richiedi il documento
  • VERIFICA ED ESCLUSIONE DELLE OFFERTE ANORMALMENTE BASSE – PROCEDIMENTO E CONTRADDITTORIO TRA LE PARTI – GIUSTIFICAZIONI PREVENTIVE NELL’OFFERTA ECONOMICA - GIUDIZIO DI CONGRUITÀ – LIMITI.
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITO DI ORGANICO – VALORE ASSOLUTO – CINQUE ANNI PRECEDENTI ALLA GARA – ILLOGICITÀ E IRRAGIONEVOLEZZA – VIZIO - SUSSISTE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA SUDDIVISIONE IN LOTTI. REQUISITI DI CAPACITÀ ECONOMICA E PROFESSIONALE. PROPORZIONALITÀ. INNOVAZIONE TECNOLOGICA E OGGETTO DELL’APPALTO.DELIBERA N. 970 DEL 14 SETTEMBRE 2016 (2.1)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Download Richiedi il documento
  • ATTIVITÀ D'IMPRESA INFERIORE A TRE ANNI - COMPROVA REQUISITI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITI DI CAPACITÀ ECONOMICA E FINANZIARIA - FATTURATO GLOBALE – MANCANZA DI ANNUALITÀ – DIMOSTRAZIONE DELLA SUSSISTENZA DEL REQUISITO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Download Richiedi il documento
  • LINEA GUIDA 2 ATTUATIVE DEL NUOVO CODICE DEGLI APPALTI E DELLE CONCESSIONI - OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU' VANTAGGIOSA (95)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Linee Guida n. 2, di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti Offerta economicamente più vantaggiosa
    Download Richiedi il documento
  • LINEA GUIDA N 1 DI ATTUAZIONE DEL NUOVO CODICE DEGLI APPALTI E DELLE CONCESSIONI - SERVIZI ARCHITETTURA ED INGEGNERIA (23 - 24 - 157)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Linea guida n 1 di attuazione del d.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recanti indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria, aggiornato con le modifiche apportate dalla rettifica del 16/11/16 e successivamente modificata con la delibera 22 del 18/01/2017
    Download Richiedi il documento
  • RATEIZZAZIONE ELIDE LA VIOLAZIONE FISCALE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non si è in presenza di una violazione definitivamente accertata a fronte di una istanza di rateizzazione che sia stata accordata con idoneo provvedimento dell’amministrazione finanziaria e sia antecedente alla data di presentazione della domanda di partecipazione alla procedura di gara.
    Download Richiedi il documento
  • REFERENZE BANCARIE -CONCESSIONE GIOCHI D’AZZARDO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Legittimo richiedere due referenze bancarie quando l’affidamento di una concessione deve garantire la tutela di esigenze imperative di interesse pubblico e sociale che possono prevalere sulla garanzia della massima concorrenza.
    Download Richiedi il documento
  • PARERE SULLE LINEE GUIDA ATTUATIVE DEL NUOVO CODICE DEGLI APPALTI E DELLE CONCESSIONI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Parere sulle Linee guida relative a Criteri di scelta dei commissari di gara e di iscrizione degli esperti nell'Albo nazionale obbligatorio dei componenti delle commissioni aggiudicatrici dell'Anac.
    Download Richiedi il documento
  • PARERE SULLO SCHEMA DI REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DEI PARERI DI PRECONTENZIOSO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Schema di regolamento per il rilascio dei pareri di precontenzioso ai sensi dell'art. 211 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50.
    Download Richiedi il documento
  • LINEE GUIDA SULLE PROCEDURE PER L'AFFIDAMENTO DEI CONTRATTI PUBBLICI DI IMPORTI INFERIORE ALLE SOGLIE DI RILEVANZA COMUNITARIA, INDAGINI DI MERCATO E ELENCHI DI OPERATORI ECONOMICI ART. 36,7
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Linee guida sulle procedure per l'affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici.
    Download Richiedi il documento
  • CONTRATTO DI AVVALIMENTO – DEVE ESSERE REALE – OGGETTO DETERMINATO E NON SOLO DETERMINABILE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È onere del concorrente dimostrare che l’impresa ausiliaria non s’impegna semplicemente a prestare il requisito soggettivo richiesto ma assume l’obbligazione di mettere a disposizione dell’impresa ausiliata, in relazione all’esecuzione dell’appalto, le proprie risorse ed il proprio apparato organizzativo in tutte le parti che giustificano l’attribuzione del requisito di qualità. Il contratto di avvalimento deve soddisfare l’esigenza di determinazione dell’oggetto riportando in modo compiuto, esplicito ed esauriente le risorse e i mezzi prestati.
    Download Richiedi il documento
  • DISCRASIA TRA BANDO E CAPITOLATO SPECIALE - VIOLAZIONE OBBLIGO DI CHIAREZZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È illegittima l’aggiudicazione di una gara per un appalto di servizi assicurativi, se il capitolato conteneva le cifre dei prezzi della polizza diversi da quelle stabilite nel bando, e la stazione appaltante aveva deciso l’aggiudicazione della gara, basandosi sulle cifre indicate nel capitolato.
    Download Richiedi il documento
  • A SEGUITO DELLA AGGIUDICAZIONE ALLA PROCEDURA NON PUO' ESSERE APPORTATA ALCUNA MODIFICA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Dopo l’aggiudicazione di un appalto pubblico, a tale appalto non può essere apportata una modifica sostanziale senza l’avvio di una nuova procedura di aggiudicazione, anche qualora tale modifica costituisca, obiettivamente, una modalità di composizione transattiva comportante rinunce reciproche per entrambe le parti.
    Download Richiedi il documento
  • PROCEDURE TELEMATICHE - SPEDITEZZA - TERMINE PRESENTAZIONE OFFERTE - DISCREZIONE PA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nelle procedure telematiche, fondate sul principio di speditezza, la determinazione del termine entro il quale, presentare l’offerta, rappresenta esercizio della discrezionalità dell’amministrazione, sindacabile dal giudice nei soli casi di illogicità manifesta.
    Download Richiedi il documento
  • TASSATIVITÀ CAUSE DI ESCLUSIONE - OFFERTA TECNICA CON MAGGIOR NUMERO PAGINE -ESCLUSIONE - ILLEGITTIMA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Qualora l’offerta tecnica sia formulata in un numero di pagine superiore a quello stabilito dalla lex specialis, non è legittima l'esclusione dalla gara o altro tipo di sanzione inflitta la concorrente.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI DI VIGILANZA E SERVIZI DI PORTIERATO - DIFFERENZE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La differenza tra i servizi di vigilanza armata e quelli di portierato consiste nel fatto che i primi necessitano dell'autorizzazione prefettizia.
    Download Richiedi il documento
  • ACCESSO AGLI ATTI - PROGETTO ALTO CONTENUTO TECNOLOGICO - LEGITTIMO DINIEGO ACCESSO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Se l’appalto riguarda un settore ad alto contenuto tecnologico il diritto alla riservatezza prevale sulla trasparenza.
    Download Richiedi il documento
  • ANNULLAMENTO DI ATTO RITENUTO ILLEGITTIMO A DISTANZA DI ANNI - CONGRUA E PRECISA MOTIVAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nel procedere in autotutela a distanza di anni all´annullamento di un atto ritenuto illegittimo per un errore commesso dalla stessa amministrazione, questa è tenuta ad indicare espressamente le ragioni di pubblico interesse.
    Download Richiedi il documento
  • PUNTEGGI NUMERICI - NECESSARIA DETTAGLIATA ARTICOLAZIONE DEI SUBCRITERI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In tema di appalti pubblici, l’idoneità del voto numerico a rappresentare in modo adeguato l’iter logico seguito dalla Commissione nella sua espressione è direttamente proporzionale al grado di specificazione dei criteri allo stesso sottesi, quindi, tanto più è dettagliata l’articolazione dei criteri e sub-criteri di valutazione, tanto più risulta esaustiva l’espressione del punteggio in forma numerica.
    Download Richiedi il documento
  • ESPERIENZA LAVORATIVA PREGRESSA PERSONALE OFFERTO – OGGETTO DI VALUTAZIONE - LEGITTIMO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nell’individuazione dei criteri e dei conseguenti punteggi da attribuire alle offerte, l’esperienza dell’impresa costituisce requisito soggettivo non utilizzabile quale criterio di selezione, mentre l’esperienza del team di lavoro e dei singoli dipendenti, sono sempre stati considerati quali aspetti oggettivi concernenti l’offerta.
    Download Richiedi il documento
  • SOCIETÀ MISTE - NULLA LA PRELAZIONE AI SOCI PRIVATI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È inficiata da nullità la clausola dello statuto di una società a capitale misto che contempla il diritto di prelazione a favore dei soci privati in ordine alle azioni possedute dal Comune, perché una siffatta previsione si traduce nella permanenza ad libitum dei soggetti privati in violazione dell'obbligo di evidenza pubblica.
    Download Richiedi il documento
  • ESONERO RESPONSABILITA' PA - INEFFICACE NEI CONFRONTI DEI CONCORRENTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La clausola di esonero da ogni responsabilità contrattuale o precontrattuale è inefficace nei confronti dei partecipanti ad una procedura di evidenza pubblica.
    Download Richiedi il documento
  • ESPERIENZA PREGRESSA ANALOGA - REQUISITO TECNICA - OGGETTO DI AVVALIMENTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il bando che riserva l’ammissione alla gara alle imprese che abbiano svolto servizi identici o analoghi a quello da affidare all’esito della selezione è un requisito di natura tecnica ed è cioè funzionale all’individuazione dei concorrenti, pertanto può essere oggetto di avvalimento.
    Download Richiedi il documento
  • ANAC - PROCEDIMENTO SANZIONATORIO - TERMINE PERENTORIO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E’ illegittimo il provvedimento sanzionatorio adottato oltre il termine di 180 giorni decorrenti dalla comunicazione di avvio del procedimento ex articolo 7 della legge. n. 241 del 1990.
    Download Richiedi il documento
  • OBBLIGO DI MOTIVARE IL MANCATO INVITO DEL PRECEDENTE GESTORE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La scelta di non invitare il gestore uscente ai fini della presentazione di un’offerta in una gara senza bando deve essere “specificatamente motivata".
    Download Richiedi il documento
  • VINCOLATIVITA' OFFERTA - SUPERAMENTO TERMINE - EFFETTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il superamento del termine di vincolativita’ dell'offerta per il periodo indicato nel bando o per 180 gg. non determina decadenza ex lege dell’offerta, ma la possibilita’ per l’operatore di svincolarsi dall’offerta.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO NON OPERA PER CARENZE DELL'OFFERTA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il soccorso istruttorio non può ricorrere per sopperire ad irregolarità dell'offerta.
    Download Richiedi il documento
  • TERMINE PERENTORIO VERIFICA REQUISITI - EFFETTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le conseguenze derivanti dallo spirare del termine assegnato per la comprova dei requisiti comportano l'esclusione del concorrente dalla procedura di affidamento.
    Download Richiedi il documento
  • VALUTAZIONE CONGRUITA' OFFERTA - GIUDIZIO INSINDACABILE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il giudizio sull'anomalia delle offerte presentate nelle gare pubbliche di appalto è ampiamente discrezionale e il sindacato va limitato ai casi di manifesta e macroscopica erroneità o irragionevolezza.
    Download Richiedi il documento
  • CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE TECNICHE - LIMITI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La valutazione delle offerte e la conseguente attribuzione dei punteggi da parte della Commissione di gara rientrano nell'ampia discrezionalità tecnica, con il limite che non ricorrano evidenti vizi di irragionevolezza o di illogicità.
    Download Richiedi il documento
  • REGOLARITA' CONTRIBUTIVA AL MOMENTO DI PRESENTAZIONE DELL'OFFERTA - REGOLARIZZAZIONI POSTUME - LIMITI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La regolarità’ contributiva va riferita al momento della presentazione dell’offerta. Eventuali regolarizzazioni postume sono inammissibili, mentre l'invito alla regolarizzazione opera solo nei rapporti tra istituto previdenziale ed impresa.
    Download Richiedi il documento
  • CONTRATTO DI AVVALIMENTO - INDICAZIONE SPECIFICA DELLE RISORSE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’indicazione analitica e specifica delle risorse economiche, dei mezzi, delle attrezzature, dei beni materiali e del numero degli addetti messi a disposizione dall’impresa avvalente è presupposta dalla normativa di riferimento.
    Download Richiedi il documento
  • LA FALSA DICHIARAZIONE E' AUTONOMA CAUSA DI ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’esistenza di false dichiarazioni si configura di per sé come causa autonoma di esclusione .
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLA REVISIONE PERIODICA DEL PREZZO - CLAUSOLE DIFFORMI - EFFETTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I contratti ad esecuzione periodica o continuativa relativi a servizi o forniture devono recare una clausola di revisione periodica del prezzo, prevista normativamente, che si sostituisce di diritto ad eventuali pattuizioni contrarie.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA SOTTOSCRIZIONE OFFERTA PORTA ALL'ESCLUSIONE DELL'OPERATORE ECONOMICO (83.9)
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancata sottoscrizione di un atto, o la sottoscrizione con timbri o firma prestampata o fotocopiata, da parte di un concorrente non può essere considerata, in via di principio, un'irregolarità solo formale sanabile, ma causa di esclusione.
    Download Richiedi il documento
  • ABILITAZIONE AGLI IMPIANTI - REQUISITO DI ESECUZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'abilitazione agli impianti, di cui al D.M. n. 37/2008 non è un requisito di partecipazione, ma di esecuzione e, come tale, può essere conseguito anche in un momento successivo all’aggiudicazione.
    Download Richiedi il documento
  • L'OFFERENTE VIENE ESCLUSO SE EFFETTUA UNA FALSA DICHIARAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Non sono sanabili le carenze delle dichiarazioni “reticenti”.
    Download Richiedi il documento
  • L'OFFERTA IN AUMENTO DEVE VALUTARSI NELLA SUA INTEREZZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il divieto di offerte in aumento opera solo e soltanto con riguardo alla offerta economica finale, intesa nella sua globalità.
    Download Richiedi il documento
  • CENTRO STORICO - IMMOBILI DEFINITI BENI CULTURALI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Sono beni culturali le pubbliche piazze, vie, strade e altri spazi aperti urbani di interesse artistico o storico, indipendentemente dall'adozione di una dichiarazione di interesse storico-artistico. Pertanto, il requisito riguardo gli “immobili di interesse storico-artistico” non può essere inteso in senso restrittivo, ricomprendendovi le lavorazioni riguardo il “centro storico”.
    Download Richiedi il documento
  • ANNULLAMENTO/REVOCA DELLA GARA - ONERE MOTIVAZIONALE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il potere di annullamento e/o revoca della procedura di gara incontra il limite costituito dall’avvenuta stipula del contratto. Dopo l’aggiudicazione definitiva e prima della stipula del contratto, la revoca è possibile con un particolare e più aggravato onere di motivazione.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO - PAGAMENTO SANZIONE SOLO SE SI REGOLARIZZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La sanzione dovuta alla stazione appaltante per sanare le irregolarità o l’incompletezza documentale dovrà essere versata solo per le ipotesi in cui l’operatore economico intenda proseguire nella gara.
    Download Richiedi il documento
  • REVOCA GARA DOPO L'AGGIUDICAZIONE E PRIMA DELLA STIPULA DEL CONTRATTO - ONERE MOTIVAZIONALE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La revoca della gara dopo l’aggiudicazione definitiva e prima della stipula del contratto necessita di un adeguato onere motivazionale.
    Download Richiedi il documento
  • CONCESSIONE DI SERVIZI - SCELTA DEL CONTRAENTE E CONGRUITA' TERMINI DI PARTECIPAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nella concessione di servizi, la scelta del concessionario avviene nel rispetto del principi generali. Il termine di partecipazione alle gare deve essere congruo: 30 giorni per la formulazione delle relative domande/offerte è idoneo a costituire indice di ragionevolezza e di proporzionalità. Art. 70 dello stesso d.lgs. 163 del 2006 - Prevede in ogni caso la congruità del termine di partecipazione alle gare - Art. 173 del decreto legislativo n. 50 del 2016 - Recepisce la direttiva 2014/23/CE proprio in materia di concessioni di servizi - Stabilisce
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZI DI NATURA INTELLETTUALE - NO OBBLIGO INDICARE COSTI SICUREZZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’obbligo di indicazione degli oneri di sicurezza in seno all’offerta deve condurre a valutare anche l’oggetto delle prestazioni da rendersi, pertanto negli appalti di servizi di natura intellettuale non occorre indicarli in quanto le attività da svolgersi non sono caratterizzate da profili di interesse in tema di sicurezza sul lavoro
    Download Richiedi il documento
  • COSTI SICUREZZA AZIENDALI - OBBLIGO DICHIARATIVO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’indicazione costi di sicurezza aziendale è un obbligo inderogabile di legge il cui inadempimento comporta l’esclusione pur in assenza di una espressa comminatoria contemplata nella legge di gara, nell'ipotesi di una procedura espletata prima della pubblicazione della sentenza n. 3/2015.
    Download Richiedi il documento
  • GRAVE NEGLIGENZA E MALAFEDE - MOTIVO DI ESCLUSIONE - NON APPLICABILE IN VIA PREVENTIVA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Si esplica soltanto nell’ambito delle singole procedure di gara il potere della stazione appaltante di escludere gli operatori economici che hanno commesso grave negligenza o malafede nell’esecuzione delle prestazioni affidate o che hanno commesso un errore grave nell’esercizio della loro attività professionale; tale potere, perciò, non può essere esercitato – in via preventiva – precludendo la partecipazione a gare che non siano state indette.
    Download Richiedi il documento
  • OBBLIGHI DICHIARATIVI REQUISITI GENERALI - REATO ESTINTO - NON SUSSISTE SE CONFERMATO CON SENTENZA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Gli obblighi dichiarativi di cui all’art. 38 del dlgs 163/2006 non ricorrono con riguardo alle condanne per reati oramai estinti, a condizione che l’estinzione sia formalizzata in una pronuncia espressa del giudice dell’esecuzione penale.
    Download Richiedi il documento
  • SPECIFICHE TECNICHE - POTERE DISCREZIONALE PA - RISPETTO DEL PRINCIPIO DI LIBERA CONCORRENZA -
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le specifiche tecniche devono consentire pari accesso agli offerenti e non comportare la creazione di ostacoli ingiustificati all'apertura dei contratti pubblici alla concorrenza.
    Download Richiedi il documento