Principali novità normative e giuridiche sugli Appalti Pubblici mese di aprile

  • PUBBLICAZIONE BANDI - NORMATIVA APPLICABILE (216)
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Ricadono nel previgente assetto normativo, di cui al decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, le procedure di scelta del contraente ed i contratti per i quali i relativi bandi o avvisi siano stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (GURI) ovvero in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea (GUCE) ovvero nell’albo pretorio del Comune ove si svolgono i lavori, entro la data del 18 aprile 2016.
    Download Richiedi il documento
  • DISCREZIONALITA' DELLA STAZIONE APPALTANTE NELL'INDIVIDUAZIONE DELL'OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU' VANTAGGIOSA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Qualora il metodo di selezione prescelto sia il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa il punteggio da attribuire ad ogni singolo componente della stessa rientra nella discrezionalità della stazione appaltante la quale dovrà comunque garantire la prevalenza dei criteri qualitativi rispetto a quelli quantitativi.
    Download Richiedi il documento
  • DIVIETO DI CONTESTUALE PARTECIPAZIONE DI CONSORZI E CONSORZIATE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Qualora il consorzio non indichi le consorziate esecutrici e le stesse partecipino alla medesima procedura di gara, interviene per entrambe il divieto di partecipazione plurima con conseguente legittimità del provvedimento di esclusione.
    Download Richiedi il documento
  • QUANTIFICAZIONE IMPORTO DELL'APPALTO
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La quantificazione dell'importo posto a base di gara influenza numerosi aspetti della procedura d'appalto, pertanto l'individuazione dello stesso è fondamentale per la correttezza dell'intera procedura.
    Download Richiedi il documento
  • RISPETTO REQUISITI MINIMI DELLA LEX SPECIALIS
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L'offerta tecnica deve rispettare le prescrizioni minime contenute nella lex specialis, in difformità delle quali opera l'esclusione dell'offerente dalla procedura.
    Download Richiedi il documento
  • MODIFICHE PAGAMENTO ACCONTI IN CORSO D'OPERA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    In fase di esecuzione le modifiche relative al pagamento degli acconti in corso d'opera determinano una variazione delle condizioni contrattuali, in violazione del principio sulla par conditio dei concorrenti.
    Download Richiedi il documento
  • CLAUSOLA SOCIALE - CRITERI LOCALISTICI – ECCESSIVA RESTRIZIONE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Risultano non conformi al diritto comunitario quelle clausole sociali che contengano al loro interno dei criteri irragionevolmente restrittivi della concorrenza, quali possono essere i criteri localistici.
    Download Richiedi il documento
  • PROROGA TECNICA - FINALITA' ASSICURARE CONTINUITA' DEI SERVIZI
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    La “proroga tecnica“ ha la funzione di assicurare la continuità di servizi, essenziali per l’attività dell’amministrazione, nei casi in cui per ragioni imprevedibili la stazione appaltante non abbia concluso l’iter per l’individuazione del nuovo operatore.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO - COSTO DELLA SICUREZZA - INTEGRAZIONE POSTUMA ALL'AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA - AMMESSA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    E’ legittima e non viola il principio di par condicio la possibilità data dalla stazione appaltante di integrare l’offerta con l’indicazione degli oneri della sicurezza aziendale di cui all’art. 86 comma 3 bis del Codice, in data successiva all’avvenuta aggiudicazione provvisoria ma prima dell’espletamento della verifica dell’anomalia
    Download Richiedi il documento
  • CONCESSIONE SERVIZI - IMPORTO APPALTO - COMPRENDE ANCHE IL RINNOVO EVENTUALE
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    Il calcolo del valore stimato degli appalti pubblici e delle concessioni di lavori o servizi pubblici tiene conto dell'importo massimo stimato, ivi compresa qualsiasi forma di opzione o rinnovo del contratto.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO PER DICHIARAZIONE INCOMPLETA - LIMITI ALLA SANZIONE AMMINISTRATIVA COMMINATA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    È legittima la richiesta di soccorso istruttorio, con relativa applicazione della sanzione pecuniaria qualora un concorrente, nel presentare la dichiarazione di accettazione della documentazione di gara, non indichi specificamente gli atti di cui ha preso visione e che ha accettato, come richiesto dalla lex specialis di gara.
    Download Richiedi il documento
  • ACQUISTI DI BENI E SERVIZI INFORMATICI - OBBLIGO DI ACQUISIZIONE MEDIANTE CONSIP E MEPA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    L’obbligo di acquisizione mediante Consip e Mepa, per gli acquisti di beni e servizi informatici e di connettività trova applicazione anche per acquisti infra 1000 euro.
    Download Richiedi il documento
  • LEGITTIMA INTEGRAZIONE IN CASO DI MANCATA INDICAZIONE ONERI DI SICUREZZA
    Tipo Documento: PRASSI
    Descrizione:
    E’ legittima e non viola il principio di par condicio la possibilità data dalla stazione appaltante di integrare l’offerta con l’indicazione degli oneri della sicurezza aziendale di cui all’art. 86 comma 3 bis del Codice, in data successiva all’avvenuta aggiudicazione provvisoria ma prima dell’espletamento della verifica dell’anomalia.
    Download Richiedi il documento
  • NUOVO CODICE APPALTI
    Tipo Documento: NORMATIVA
    Descrizione:
    IMPORTANTE!! Si ripubblica il testo del Codice Appalti (DLgs50/2016) a seguito delle modifiche apportate dalla "Manovrina" (DLgs 50/2017) all'art. 211 sul potere dell'ANAC di impugnare gli atti di gara davanti ai tribunali amministrativi.
    Download Richiedi il documento
  • INDICAZIONE COSTI DI SICUREZZA PARI A ZERO - MANCANZA DI UN ELEMENTO ESSENZIALE PER LA SUA VALUTAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Un'indicazione dei costi di sicurezza pari a zero si traduce nella formulazione dell'offerta come priva di un elemento essenziale per la sua valutazione, ossia la concreta indicazione dei costi per la sicurezza, che risulta, quindi, essere stata omessa.
    Download Richiedi il documento
  • L'ILLEGITTIMITA' DELLA AGGIUDICAZIONE NON TRAVOLGE AUTOMATICAMENTE IL CONTRATTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’accertamento dell’illegittimità dell’aggiudicazione non è idoneo a produrre effetti automaticamente caducatori del contratto.
    Download Richiedi il documento
  • NELLE GARE TELEMATICHE NON E' NECESSARIA LA SEDUTA PUBBLICA PER L'APERTURA DELLE OFFERTE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Se la procedura di aggiudicazione è telematica non è necessaria una seduta pubblica per l’apertura delle offerte tecniche.
    Download Richiedi il documento
  • ACCERTAMENTO COLLEGAMENTO SOSTENZIALE RICHIEDE PRESENZA DI INDIZI PRECISI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La sola circostanza che il medesimo soggetto rivesta la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione di due società distinte che concorrono autonomamente nella gara per l’aggiudicazione di un appalto per progettazione e esecuzione lavori, non determina, di per sé, la sussistenza di un unico centro decisionale nella formulazione delle offerte con conseguente violazione dell’art. 38 lettera m quater del Codice dei contratti.
    Download Richiedi il documento
  • PUBBLICITA’ DELLE SEDUTE - REGISTRAZIONE AUDIOVISIVA – NON SUFFICIENTE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il principio di pubblicità può essere soddisfatto soltanto con la possibilità data al pubblico di assistere all’apertura delle offerte. In tal senso, la registrazione audiovisiva della seduta non sana, ex post, la violazione di detto principio.
    Download Richiedi il documento
  • PASSOE - MANCATA PRODUZIONE – MERA CARENZA DOCUMENTALE - NO SANZIONE PECUNIARIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancata produzione del PASSOE in sede di gara rappresenta una semplice carenza documentale, che può essere regolarizzata anche in un momento successivo rispetto alla presentazione della propria offerta e senza che sia dovuta alcuna sanzione pecuniaria.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA INCOMPLETA - INTEGRAZIONE DOCUMENTALE - INAMMISSIBILITA’
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La regolarizzazione postuma non può mai essere riferita agli elementi essenziali dell'offerta: l'integrazione documentale non è ammessa laddove essa sopravvenga a colmare una iniziale e sostanziale inadeguatezza dell'offerta presentata dalla concorrente, consentendole di modificare in itinere la propria partecipazione alla gara.
    Download Richiedi il documento
  • AFFIDAMENTI INCARICHI COLLAUDO - SOGGETTI AFFIDATARI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il combinato disposto degli artt. 91 comma 8, e 120 comma 2-bis del D.lgs. 163/2006 è chiaro nel tipizzare i soggetti a cui le stazioni appaltanti possono affidare i servizi tecnici.
    Download Richiedi il documento
  • OMESSA INDICAZIONE COSTI SICUREZZA AZIENDALI - ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’omessa previa indicazione dei costi per la sicurezza rende l’offerta incompleta pertanto la sanzione per tale omissione non può che essere l’esclusione dalla gara
    Download Richiedi il documento
  • POTERE DI SOCCORSO – STAZIONE APPALTANTE – DOVERE DI REGOLARIZZARE DOCUMENTI ESISTENTI – NO PRODUZIONE TARDIVA DOCUMENTI MANCANTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il “potere di soccorso” sancito dall’art. 46, co. 1, del d.lgs. 163/2006 non consente la produzione tardiva del documento o della dichiarazione mancante o la sanatoria della forma omessa, ove tali adempimenti siano previsti a pena di esclusione dal codice dei contratti pubblici, dal regolamento di esecuzione e dalle leggi statali.
    Download Richiedi il documento
  • SOCIETA' A PARTECIPAZIONE PUBBLICA - GIURISDIZIONE G.O.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La fattispecie in esame esula– ex art. 7 comma 1 c.p.a. – dalla giurisdizione del giudice amministrativo, per rientrare appieno in quella dell’autorità giudiziaria ordinaria, cui del resto spetta la cognizione sulle domande concernenti il diritto di recesso del socio e, per il caso di contestazioni, sulla liquidazione del valore delle azioni.
    Download Richiedi il documento
  • PRINCIPIO IMMODIFICABILITA’ RTI DOPO PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA - DEROGA IN CASO DI CESSIONE D’AZIENDA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il principio di immodificabilità di un rti dopo la presentazione dell’offerta, può essere derogato in caso di cessione d’azienda a condizione del possesso dei requisiti della subentrante.
    Download Richiedi il documento
  • RISOLUZIONE CONTRATTUALE - VALUTAZIONE DISCREZIONALE PA - OMISSIONE NON SANABILE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Sussiste in capo al concorrente l'obbligo di dichiarare, ai sensi dell'art. 38, comma 1, lett. f), Dlgs n. 163 del 2006, tutti i precedenti professionali negativi e a nulla rileva che gli stessi si siano chiusi con transazione (anche a lui favorevole) o che abbiano dato luogo a una risoluzione consensuale del contratto, posto che tali circostanze potranno al più rilevare nella fase della valutazione di gravità rimessa alla stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • CONCORRENZA – VIOLAZIONE – ONERE PROBATORIO AGCM – CONGRUENZA NARRATIVA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Spetta all’Autorità garante della concorrenza dimostrare il collegamento tra i vari eventi che ritiene alla base di una intesa vietata e provare che non siano razionalmente giustificabili in maniera alternativa. Si parla di “congruenza narrativa”, per indicare il criterio in virtù del quale l’ipotesi sorretta da plurimi indizi concordanti può essere fatta propria nella decisione giudiziale quando sia l’unica a dare un senso accettabile alla “storia” che si propone per la ricostruzione della intesa illecita.
    Download Richiedi il documento
  • OMESSA INDICAZIONE COSTI SICUREZZA IN SEDE DI OFFERTA - ESCLUSIONE - NON OPERA SOCCORSO ISTRUTTORIO.
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancata indicazione dei costi della sicurezza in sede di offerta da parte del concorrente non può essere sanata con soccorso istruttorio ma determina l'esclusione dalla gara.
    Download Richiedi il documento
  • INTERMEDIAZIONE E INTERPOSIZIONE NELLE PRESTAZIONI DI LAVORO – DISTACCO - TEMPORANEITÀ
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Cass. 25 novembre 2010, n. 23933, la quale ha osservato che la temporaneità del distacco non richiede che la destinazione del lavoratore a prestare la propria opera in favore di un soggetto diverso "abbia una durata predeterminata fin dall'inizio, nè che essa sia più o meno lunga ovvero persista per tutta la durata del rapporto, ma solo che la durata del distacco coincida con quella dell'interesse del datore di lavoro a che il proprio dipendente presti la sua opera in favore di un terzo.
    Download Richiedi il documento
  • SOSPENSIONE GIUDIZIO IN ATTESA DEL PRONUNCIAMENTO DELLA CORTE DI GIUSTIZIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Va sospeso il giudizio in attesa che la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si pronunci sulla questione pregiudiziale interpretativa già sollevata.
    Download Richiedi il documento
  • CONTRASTO NORMATIVA COMUNITARIA - IL GIUDICE PUO' ADIRE DIRETTAMENTE LA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Se sorge una questione relativa alla interpretazione del diritto dell’Unione, una sezione di un organo giurisdizionale di ultima istanza, qualora non condivida l’orientamento definito da una decisione dell’adunanza plenaria di tale organo, non è tenuta a rinviare la questione all’adunanza plenaria e può direttamente adire la Corte di Giustizia Europea.
    Download Richiedi il documento
  • NETTA SEPARAZIONE TRA FASE VALUTAZIONE OFFERTA TECNICA E QUELLA DELL'OFFERTA ECONOMICA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    la procedura di gara pubblica nell’ipotesi di aggiudicazione dell'appalto con il sistema dell'offerta economicamente più vantaggiosa è caratterizzata da una netta separazione tra la fase della valutazione dell'offerta tecnica e quella dell'offerta economica, il principio della segretezza comporta che, fino a quando non si sia conclusa la valutazione delle offerte tecniche, le offerte economiche devono restare segrete.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO PER CARENZA O IRREGOLARITA' DELLA CAUZIONE PROVVISORIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le carenze ed irregolarità della cauzione provvisoria non giustificano l’esclusione della partecipante dalla gara, ma impongono alla stazione appaltante di promuovere la regolarizzazione anche attraverso la produzione di una nuova cauzione.
    Download Richiedi il documento
  • ACCESSO ATTI IN PENDENZA DI UN GIUDIZIO CIVILE - EFFETTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'accesso ai documenti non è precluso dalla pendenza di un giudizio civile, nella cui sede l'ostensione degli stessi documenti potrebbe essere disposta dal g.o.
    Download Richiedi il documento
  • DIFFORMITÀ ESSENZIALI RISPETTO AL PROGETTO A BASE DI GARA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le difformità essenziali nell’offerta tecnica che rivelano l’inadeguatezza del progetto proposto dall’impresa offerente rispetto a quello posto a base di gara legittimano l’esclusione dell’impresa dalla gara.
    Download Richiedi il documento
  • CONSORZI ORDINARI E CONSORZI STABILI – DISTINZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La distinzione tra consorzi stabili ed ordinari risiede, al di là di aspetti nominalistici e formali, nella circostanza che, a differenza di quello ordinario, il consorzio stabile ha una durata e una composizione consortile minima prefissata e, soprattutto, è caratterizzato dalla presenza di una comune impresa effettivamente costituita.
    Download Richiedi il documento
  • GIUDIZIO DI INCONGRUITA' DELL'OFFERTA - SINDACABILITA'
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il giudizio di anomalia o di incongruità dell'offerta costituisce espressione di discrezionalità tecnica, sindacabile davanti al giudice amministrativo solo in caso di macroscopica illogicità o di erroneità fattuale su elementi decisivi.
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO PER CARENZA REQUISITI DI PARTECIPAZIONE E NON DELL'OFFERTA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il soccorso istruttorio non può essere utilizzato per supplire a carenze dell’offerta tecnica.
    Download Richiedi il documento
  • COMPETENZA RUP VALUTAZIONE CONGRUITÀ O MENO DELL’OFFERTA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In tema valutazione della congruità dell’offerta Rimane la competenza della stazione appaltante (rappresentata dal RUP) a decidere definitivamente sulla congruità o meno dell’offerta.
    Download Richiedi il documento
  • ERRATA INDICAZIONE PEC
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’errata indicazione, da parte della ricorrente, di un indirizzo di posta elettronica certificata cui consentire l’invio, da parte della Stazione appaltante, delle comunicazioni ex art.79 del D.lgs 163/2006 costituisce evento imputabile in via esclusiva al dichiarante.
    Download Richiedi il documento
  • CONTROVERSIE RELATIVE A RISOLUZIONE RAPPORTO CONTRATTUALE - GIURISDIZIONE G.O
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Va affermata la giurisdizione giudice ordinario controversie relative a risoluzione rapporto contrattuale, rapporto avviato in fase di esecuzione non ancora formalizzato dalla stipula del contratto.
    Download Richiedi il documento
  • ANNULLAMENTO GIURISDIZIONALE BANDO DI GARA - EFFETTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il bando di gara è un atto a contenuto generale e unitario, il cui annullamento giurisdizionale ne determina la caducazione, nella sua interezza, con efficacia erga omnes.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATO SCORPORO COSTI SICUREZZA AZIENDALI - EFFETTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'assenza di scorporo degli oneri della sicurezza nel quantum fin dalla fase di presentazione dell'offerta non può risolversi in causa di esclusione dalla gara, anche alla luce dei criteri di tassatività delle cause espulsive previsti dall'art. 46, comma 1 bis, del d.lgs. 163 del 2006.
    Download Richiedi il documento
  • IL SOGGETTO ESCLUSO NON PUO' PROPORRE RICORSO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il soggetto escluso non è legittimato a proporre ricorso.
    Download Richiedi il documento
  • ILLEGITTIMA LA PREVISIONE DI ANOMALIA DI UNA SOGLIA MINIMA DI UTILE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Nelle gare pubbliche non è possibile stabilire una soglia minima di utile al di sotto della quale l’offerta deve essere considerata anomala.
    Download Richiedi il documento
  • OPERATORE NON INVITATO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA - ACCESSO AGLI ATTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'operatore economico non invitato alla procedura negoziata senza bando e’ legittimato all’accesso agli atti al fine di impugnare l’aggiudicazione in violazione delle norme sulle gare.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA SOTTOSCRIZIONE LEMBI BUSTA - NO ESCLUSIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    illegittimita l'esclusione per mancata firma dei lembi di chiusura della busta.
    Download Richiedi il documento
  • SOCIETA' MISTA - CONTROVERSIE SU ASSUNZIONE - GIURISDIZIONE COMPETENTE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    È inammissibile, per difetto di giurisdizione del giudice amministrativo, il ricorso per l’annullamento della graduatoria finale della selezione per l’assunzione di sei operatori ecologici indetta da una società mista.
    Download Richiedi il documento
  • REQUISITI NEI CONTRATTI MISTI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’operatore economico che concorre all’affidamento di un contratto misto deve possedere i requisiti di qualificazione e capacità prescritti dallo stesso D.Lgs. n. 163/2006 per ogni singola prestazione contrattuale.
    Download Richiedi il documento
  • ILLEGITTIMITA' VALUTAZIONE OFFERTA A FRONTE DELLA CORRISPONDENZA AL CAPITOLATO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    E' illegittima la lex specialis di gara nella parte in cui individua tra le caratteristiche qualitative da valutare “la migliore corrispondenza al capitolato per le caratteristiche indicate".
    Download Richiedi il documento
  • LA RICHIESTA DISPONIBILITA' DEI MEZZI DEVE ESSERE COMPROVATA IN CASO DI AGGIUDICAZIONE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I concorrenti non debbono dimostrare la disponibilità dei mezzi fin dal momento della loro partecipazione alla procedura concorsuale, essendo sufficiente che detta prova sopravvenga immediatamente dopo l’eventuale aggiudicazione provvisoria.
    Download Richiedi il documento
  • GIURISDIZIONE REVISONE DEI PREZZI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Le controversie relative alla revisione dei prezzi nei contratti ad esecuzione periodica o continuativa relative alla sola sorte capitale e non anche la richiesta di corresponsione degli interessi, rientrano nella giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo.
    Download Richiedi il documento
  • ANTIECONOMICITA' DELLA CONCESSIONE DI SERVIZI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il contratto di concessione, in taluni casi, può determinare una gestione antieconomica del servizio in oggetto ritenendosi tuttavia tale aspetto, per la natura stessa del contratto, collegato al rischio finanziario di cui l'operatore economico è a conoscenza nel momento in cui prende cognizione delle regole fissate nel bando, senza che da ciò ne possa derivare un vizio invalidante ab initio la procedura selettiva.
    Download Richiedi il documento
  • SERVIZIO DI RICERCA TAXI TRAMITE TECNOLOGIE DIVERSE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La procedura per l'affidamento della fornitura e gestione del sistema di chiamate taxi con moderni sistemi informatici tramite la sostituzione di preesistenti apparati non introduce un nuovo servizio ma rappresenta una nuova modalità di gestione di un servizio esistente.
    Download Richiedi il documento
  • APPLICAZIONE DELLA NORMATIVA CODICISTICA AI RAGGRUPPAMENTI TEMPORANEI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    I soggetti facenti parte di raggruppamenti temporanei sono assoggettati alla disciplina del Codice, in particolar modo per ciò che concerne le dichiarazioni relative ad elementi essenziali e qualificanti.
    Download Richiedi il documento
  • ACQUISIZIONE DOCUMENTO UNICO DI REGOLARITA' CONTRIBUTIVA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La stazione appaltante ha l'obbligo di acquisire presso gli istituti previdenziali il documento unico di regolarità contributiva (Durc) nei confronti delle imprese partecipanti alle procedure di gara.
    Download Richiedi il documento
  • MANCATA DICHIARAZIONE REQUISITI GENERALI DIRETTORE TECNICO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancata allegazione alla documentazione di gara della dichiarazione relativa al possesso dei requisiti generali da parte del direttore tecnico comporta l'esclusione dell'operatore economico dalla procedura e non è sanabile tramite ricorso al soccorso istruttorio.
    Download Richiedi il documento
  • TERMINE DI IRREVOCABILITA' DELL'OFFERTA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La scadenza del termine di irrevocabilità dell'offerta non pone una decadenza della stessa, ma svincola l'operatore economico in assenza di differimento o proroga da parte della stazione appaltante, non legittimandone comunque la modifica rispetto a quanto originariamente offerto.
    Download Richiedi il documento
  • COMPOSIZIONE COMMISSIONE AGGIUDICATRICE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La professionalità richiesta ai componenti della commissione aggiudicatrice non necessariamente va riferita a ciascuna delle materie tecnico/scientifiche dello specifico settore considerato, ritenendosi idonea a tal fine l'esperienza e la preparazione nell'attività oggetto del contratto intesa nella sua globalità; tali requisiti sono soddisfatti anche con la presentazione di adeguato titolo di studio.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO DI GARANZIA ED INFRAGRUPPO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In ipotesi di avvalimento di garanzia ed infragruppo l'impresa ausiliata dovrà disporre materialmente dei mezzi necessari per l'esecuzione dell'appalto dandone adeguata dimostrazione alla stazione appaltante.
    Download Richiedi il documento
  • OBBLIGO DI RECESSO DAL CONTRATTO PER INTERVENTO INFORMATIVA ANTIMAFIA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Sussiste l'obbligo per la stazione appaltante di recedere dal contratto qualora sia intervenuta da parte del Prefetto l'informativa interdittiva antimafia nei confronti dell'aggiudicatario.
    Download Richiedi il documento
  • OBBLIGO DI INDICAZIONE DELL'IMPRESA COOPTATA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'operatore economico che intenda avvalersi dell'istituto della cooptazione deve darne chiara ed inequivoca indicazione in sede di offerta applicandosi in difetto la figura generale dell'associazione temporanea.
    Download Richiedi il documento
  • VERIFICA DI ANOMALIA PER LA SECONDA GRADUATA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il procedimento di verifica di anomalia dell'offerta nei confronti della seconda in graduatoria è legittimo qualora l'offerta avanzata presenti costi minori rispetto a quelli dichiarati dall'impresa collocatasi al primo posto in graduatoria ed esclusa a seguito del giudizio di anomalia.
    Download Richiedi il documento
  • IMMODIFICABILITA' DELL'OFFERTA TECNICA IN SEDE DI VERIFICA DI CONGRUITA'
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    In sede di verifica di congruità dell'offerta eventuali variazioni relative alla consistenza del personale da utilizzare per l'esecuzione dell'appalto hanno la sola funzione di individuare anomalie o aspetti inizialmente non considerati permettendo la compensazione tra sottostime e sovrastime delle relative voci, pur nel generale e tassativo principio di immodificabilità dell'offerta.
    Download Richiedi il documento
  • CONCESSIONE DI SERVIZIO PUBBLICO LOCALE – VERIFICA DELL’ANOMALIA DELL’OFFERTA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La verifica dell’anomalia dell’offerta deve considerarsi espressione di un principio comunitario e, ancor prima, degli stessi principii generali relativi ai contratti pubblici, applicabile anche alle concessioni di servizi.
    Download Richiedi il documento
  • ONERI SICUREZZA AZIENDALI - VERIFICA INCIDENZA SULL’EQUILIBRIO COMPLESSIVO DELL’OFFERTA
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La mancata verifica ex art. 86, c.3bis dlgs. 163/2006 dell’incidenza degli oneri per la sicurezza aziendale sull’equilibrio complessivo dell’offerta non puo’ essere surrogata da una verifica in sede giudiziale.
    Download Richiedi il documento
  • GIUDIZIO DI CONGRUITÀ DELLE OFFERTE TECNICHE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    La verifica delle offerte anomale non ha carattere sanzionatorio e non ha per oggetto la ricerca di specifiche e singole inesattezze dell'offerta economica, mirando invece ad accertare se l'offerta nel suo complesso sia attendibile e, dunque, se dia o non serio affidamento circa la corretta esecuzione
    Download Richiedi il documento
  • SOCCORSO ISTRUTTORIO - LIMITI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il potere di soccorso istruttorio non puo’ essere esercitato per acquisire specificazioni sui contenuti del progetto tecnico.
    Download Richiedi il documento
  • TERMINE IMPUGNATIVA AGGIUDICAZIONE INCREMENTATO DI DIECI GIORNI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il termine di trenta giorni per l’impugnativa del provvedimento di aggiudicazione non decorre sempre dal momento della comunicazione ex art. 79, ma puo' essere incrementato fino a dieci giorni affinche' il soggetto leso dall’aggiudicazione possa avere piena conoscenza del contenuto dell’atto e dei relativi profili di illegittimita'.
    Download Richiedi il documento
  • REVISIONE DEI PREZZI - DEROGA INDICE FOI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Ai fini delle revisione dei prezzi, l’impresa puo' dimostrare l’esistenza di circostanze eccezionali che giustifichino la deroga all’indice FOI.
    Download Richiedi il documento
  • AVVALIMENTO CAPACITA' PROFESSIONALI NECESSARI PER L'ESECUZIONE - ONERE DELL'AUSILIARIA DI ESEGUIRLI
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Qualora si ricorra all'avvalimento di capacità necessarie all’esecuzione dell'appalto, l’amministrazione aggiudicatrice può legittimamente prevedere nella lex specialis di gara regole precise di modo che il soggetto ausiliario partecipi direttamente e personalmente all’esecuzione dell'appalto.
    Download Richiedi il documento
  • OFFERTA SE HA VOCI PARI A ZERO E' INAMMISSIBILE
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L'offerta economica in cui alcune voci sono uguali a zero va considerata alla stregua di una “mancata offerta” in quanto non conforme alla lex di gara e, pertanto, è inammissibile.
    Download Richiedi il documento
  • SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE - DEFINIZIONE BENE DA INSERIRE NEL LOTTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    Il riferimento a beni “tipizzati e standardizzati” nulla stabilisce in merito alla tipologia di beni da inserire in uno specifico lotto.
    Download Richiedi il documento
  • LA ILLEGITTIMITA' DELLA AGGIUDICAZIONE NON COMPORTA LA AUTOMATICA NULLITA' DEL CONTRATTO
    Tipo Documento: GIURISPRUDENZA
    Descrizione:
    L’accertamento dell’illegittimità dell’aggiudicazione non è idoneo a produrre effetti automaticamente caducatori del contratto, né a determinarne l’invalidità derivata o l’inefficacia.
    Download Richiedi il documento